HomeSaluteVirus e parassitiOmicron: l'OMS prevede una diffusione senza precedenti

Omicron: l’OMS prevede una diffusione senza precedenti

(Omicron-Immagine Credit Public Domain).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità martedì ha avvertito che la variante Omicron si sta diffondendo a un ritmo senza precedenti e ha esortato i paesi ad agire poiché il produttore di farmaci Pfizer ha affermato che la sua pillola per il coronavirus è efficace contro la variante.

Le scuole primarie olandesi chiuderanno presto, mentre l’Europa combatte una nuova ondata di infezioni e ricoveri ospedalieri, mentre il primo Ministro britannico Boris Johnson ha affrontato un importante test parlamentare cercando di imporre nuovi blocchi anti COVID.

- Advertisement -

Omicron, rilevato per la prima volta dal Sudafrica e segnalato all’OMS il 24 novembre, ha un gran numero di mutazioni, facendo suonare campanelli d’allarme sin dalla sua scoperta.

I primi dati suggeriscono che può essere resistente ai vaccini ed è più trasmissibile della variante Delta, che è stata identificata per la prima volta in India e rappresenta la maggior parte dei casi di coronavirus nel mondo.

Il capo dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto ai giornalisti che il ceppo è stato segnalato in 77 paesi e si è “probabilmente” diffuso alla maggior parte delle nazioni senza essere rilevato, “a un ritmo che non abbiamo visto con nessuna variante precedente”.

“Situazione pericolosa”

- Advertisement -

Sebbene la Gran Bretagna lunedì abbia confermato quella che si pensa sia la prima morte per Omicron al mondo, non ci sono ancora prove che Omicron causi una forma di malattia più grave.

L’OMS martedì ha fornito spazio per un cauto ottimismo affermando che l’Africa ha registrato un massiccio aumento dei casi nell’ultima settimana, ma un numero inferiore di decessi rispetto alle ondate precedenti. Ma ha esortato i paesi ad agire rapidamente per frenare la trasmissione e proteggere i loro sistemi sanitari e ha messo in guardia contro l’autocompiacimento.

L’esperto dell’OMS Bruce Aylward ha strenuamente messo in guardia dal “saltare alla conclusione che si tratta di una malattia lieve”. “Potremmo prepararci per una situazione molto pericolosa”, ha aggiunto. L’avvertimento è arrivato mentre Pfizer martedì ha affermato che gli studi clinici sulla sua pillola COVID 19 hanno dimostrato che la pillola ridotto i ricoveri ospedalieri e i decessi tra le persone a rischio, di quasi il 90%.

Il produttore di farmaci americano ha affermato che il suo nuovo trattamento, Paxlovid, ha resistito a Omicron nei test di laboratorio. L’amministratore delegato Albert Bourla ha definito la notizia un “punto di svolta” e ha affermato di aspettarsi l’approvazione dell’Ente Regolatore Statunitense dei medicinali già questo mese.

Uno studio del mondo reale dal Sudafrica ha mostrato che due dosi del vaccino Pfizer-BioNTech erano efficaci al 70% nel fermare la malattia grave di Omicron.

I ricercatori hanno definito i risultati incoraggianti, sebbene abbiano rappresentato un calo rispetto ai ceppi precedenti, sottolineando l’imprevedibilità del COVID-19 da quando è emerso in Cina nel 2019. I primi dati suggeriscono che Omicron resiste ai vaccini ed è più trasmissibile rispetto alla variante Delta.

E l’OMS ha aggiunto che bassi tassi di vaccinazione nelle regioni tra cui l’Africa, dove l’Omicron è stato rilevato per la prima volta, fornirebbero terreno fertile per nuove varianti.

Si stima che l’Africa impiegherà fino a maggio 2022 per avere una copertura vaccinale del 40% e fino ad agosto 2024 per raggiungere il 70%, poiché i paesi con abbondanti forniture di vaccini si sono affrettati a somministrare terze dosi per battere Omicron.

L’Europa è l’hotspot mondiale del coronavirus, registrando il 62% dei casi totali di COVID nel mondo negli ultimi sette giorni, mentre i cinque paesi con i più alti tassi di infezione al mondo sono tutti europei.

Vedi anche:Omicron sta sovraccaricando il dibattito sul richiamo del vaccino COVID

I Paesi Bassi hanno seguito altre nazioni europee nel reintrodurre le restrizioni martedì, quando il primo ministro Mark Rutte ha annunciato che le scuole primarie chiuderanno la prossima settimana e un blocco notturno sarà esteso tra i timori di Omicron. Le scuole chiuderanno dal 20 dicembre anziché il 25 dicembre a causa della preoccupazione che i bambini, tra i quali i tassi di COVID-19 sono i più alti, possano infettare i parenti più anziani. Questo ovviamente non è il messaggio gioioso che speravamo con l’avvicinarsi del Natale. Ma non è una sorpresa“, ha detto Rutte.

La Francia martedì ha registrato 63.405 nuovi casi di coronavirus, il suo totale giornaliero più alto da aprile, anche con oltre il 77% della sua popolazione che ha avuto almeno una vaccinazione. Gli scienziati hanno previsto che la vera cifra di coloro che sono già stati infettati da Omicron in Gran Bretagna potrebbe raggiungere i 200.000 al giorno.

Nella vicina Gran Bretagna, martedì il Governo conservatore al potere ha esortato i propri parlamentari a non ribellarsi alle nuove restrizioni sul coronavirus, insistendo sul fatto che il paese era in una corsa per impedire che la variante Omicron andasse fuori controllo.

L’amministrazione di Boris Johnson prevede di introdurre nuove regole sull’uso della maschera, test giornalieri per evitare l’isolamento e green pass per determinati ambienti in Inghilterra. Ma ha provocato l’opposizione del suo stesso partito, che ritiene le misure eccessive e minano le libertà fondamentali.

Gli scienziati hanno previsto che il numero reale già infetto da Omicron in Gran Bretagna potrebbe raggiungere i 200.000 al giorno, mentre la Premier League inglese ha riportato un numero di casi record che ha minacciato ulteriori interruzioni delle partite.

Secondo un conteggio dell’AFP da fonti ufficiali alle 1100 GMT di martedì, la pandemia di COVID-19 ha causato almeno 5.311.914 morti e 270.068.257 infezioni.

Molti ricercatori temono che la variante Omicron possa mettere a repentaglio la ripresa economica globale.

Fonte:Medicalxpress

ULTIMI ARTICOLI

Paradosso biologico offre nuove intuizioni sul mistero del cancro

(Cancro-Immagine: Carlo Maley è ricercatore presso il Biodesign Center for Biocomputing, Security and Society presso l'Arizona State University.Credito: The Biodesign Institute presso l'Arizona State...

Malattie da prioni: come muoiono le cellule cerebrali

(Malattie da prioni-Immagine:neuroni cresciuti in coltura che esprimono una proteina prionica mutante (ciano) che causa malattie da prioni nell'uomo. Questi neuroni mostrano assoni rigonfi che...

Vaccinazione: cosa guida la scelta?

(Vaccinazione-Immagine: modello che collega le variabili di fondo non specifiche del COVID e quelle specifiche del COVID con i cambiamenti nell'intenzione di vaccinazione. Attestazione: PNAS). Nell'esaminare il...

Dolore cronico legato a differenze nella struttura cerebrale

Sapevi che la principale causa di disabilità nel mondo è il dolore cronico? Milioni e milioni di persone vivono la loro quotidianità segnata dal dolore. Non solo causa...

Malattia di von Hippel-Lindau: Belzutifan offre nuova speranza

(Malattia di von Hippel-Lindau-Immagine Credit Public Domain). I pazienti con malattia di von Hippel-Lindau, una condizione genetica causata da una mutazione nel gene VHL che...