HomeSalutePolmoniIl Viagra può essere utile nel trattamento delle malattie polmonari

Il Viagra può essere utile nel trattamento delle malattie polmonari

Potresti essere sorpreso di apprendere che il farmaco Sildenafil – meglio conosciuto con il marchio Viagra – ha altri scopi medici oltre al trattamento della disfunzione erettile maschile. Può anche essere usato per curare malattie polmonari che spesso hanno una prognosi sfavorevole.

Il Viagra agisce inibendo un enzima chiamato fosfodiesterasi. Attraverso un complesso percorso che coinvolge altre molecole, il Sildenafil aiuta infine a rilassare i muscoli lisci e a dilatare i vasi sanguigni. Quest’ultimo effetto è noto come vasodilatazione. La vasodilatazione provoca un maggiore flusso sanguigno agli organi, indipendentemente dal fatto che quell’organo sia il pene o i polmoni.

Malattie polmonari

La vasodilatazione causata dal Sildenafil può essere utile nelle malattie polmonari come l’ipertensione arteriosa polmonare (PAH) o la fibrosi polmonare idiopatica (IPF). Le persone che vivono con PAH e IPF sperimentano una progressiva mancanza di respiro e tosse cronica. Oltre ai polmoni, la PAH e la IPF possono interessare molti altri sistemi di organi.

- Advertisement -

La PAH è una malattia che causa difficoltà respiratorie e affaticamento cardiaco a causa dell’elevata pressione nelle arterie polmonari, progettate per pressioni molto più basse. Per fortuna, è una malattia rara, che colpisce uno o due individui ogni 1.000.000 ogni anno.

L’IPF è una malattia polmonare più comune con un numero compreso tra due e 29 persone ogni 100.000 che sviluppano la condizione all’anno. Si verifica a causa di ispessimento, irrigidimento e cicatrizzazione (fibrosi) ripetuti e cronici dei polmoni.

Entrambe le malattie spesso non hanno un’eziologia chiara, il che significa che medici e ricercatori non comprendono appieno il motivo per cui queste malattie iniziano e progrediscono. Entrambe le malattie sono incurabili e spesso peggiorano nel tempo nonostante le nostre migliori opzioni di trattamento. Attualmente ci sono pochi trattamenti efficaci e c’è sempre interesse a trovarne di più.

Prove per Sildenafil nella PAH
Illustrazione del sistema respiratorio umano con polmoni in rosso e giallo su sfondo blu
Attualmente ci sono pochi trattamenti efficaci per l’ipertensione arteriosa polmonare o la fibrosi polmonare idiopatica. (Shutterstock)

L’uso del Sildenafil nella PAH è già ben consolidato, efficace e approvato in Canada. Esistono diversi studi randomizzati controllati di alta qualità che hanno dimostrato la sua efficacia nel migliorare la capacità di esercizio e il carico dei sintomi. Il Sildenafil è solitamente etichettato come Revatio nella PAH (invece del Viagra per la disfunzione erettile), sebbene ci sia poca differenza tra Viagra e Revatio, tranne per il fatto che i pazienti in genere assumono Revatio tre volte al giorno in dosi più piccole .

- Advertisement -

“La nostra recente pubblicazione ha sintetizzato le prove di molteplici trattamenti per la PAH. Abbiamo esaminato le combinazioni di Sildenafil o un altro farmaco della stessa classe – come Tadalafil (marca Cialis) o Vardenafil (marca Levitra) – con un altro farmaco per la PAH comunemente usato.

I risultati hanno mostrato che il numero di eventi clinici di peggioramento come la progressione della malattia o il ricovero in ospedale è stato ridotto del 12,7% rispetto al placebo, da Revatio. Anche gli indicatori della capacità di esercizio, misurati con un test di camminata di sei minuti, sono stati migliorati di quasi 50 metri.

Vedi anche:Alzheimer: Sildenafil nuovo candidato farmaco

Sperimentazioni per Sildenafil nella IPF

L’uso del Sildenafil nell’IPF è molto meno certo, poiché ci sono stati pochi studi randomizzati controllati, che sono considerati il ​​gold standard dell’evidenza. Solo quattro studi ne hanno verificato ,l’uso di Sildenafil nell’IPF. Una meta-analisi di questo piccolo numero si avvicinava alla significatività statistica, il che suggerisce che i benefici sarebbero diventati evidenti se fossero stati completati più studi .

Le più recenti linee guida della European Respiratory Society / American Thoracic Society affrontano l’uso del Sildenafil nell’IPF a causa della mancanza di dati.

Tuttavia, recentemente un farmaco (Treprostinil) che agisce in modo simile al Sildenafil ha mostrato risultati promettenti nei pazienti con malattia polmonare interstiziale combinata (un termine generico di malattie polmonari che include IPF) e ipertensione polmonare. L’ effetto maggiore è stato osservato nei pazienti con malattia polmonare interstiziale diagnosticata.

Ciò dimostra ulteriormente la potenziale promessa di farmaci come il Sildenafil o meccanismi di vasodilatazione simili nella gestione della IPF.

Perché questo studio è importante

Per condizioni come PAH o IPF che sono incurabili, il riutilizzo di farmaci come il Sildenafil ha merito. Per prima cosa, è molto costoso sviluppare nuovi farmaci. Dall’altro, ci sono più preoccupazioni sulla sicurezza con i nuovi farmaci; poiché il Viagra è ampiamente utilizzato, il profilo degli effetti collaterali è ben noto nella comunità medica.

Ad esempio, il Sildenafil è noto per causare pressione sanguigna bassa e dovrebbe essere evitato in persone con condizioni che le rendono suscettibili all’ipotensione o che assumono farmaci specifici contro la pressione alta. Altri effetti collaterali comuni includono vampate di calore, mal di testa e alterazioni della vista, tra gli altri.

Anche se il Sildenafil potrebbe non essere la pillola magica per tutte le malattie polmonari, è chiaro che ha usi promettenti che vanno oltre la disfunzione erettile.

Fonte:The Conversation da McMastr University

ULTIMI ARTICOLI

Encefalite anti-NMDA: curato con successo un bambino affetto da questa malattia misteriosa

Encefalite anti-NMDA-Immagine Credit  Rutgers University.  Un bambino che soffriva di encefalite anti-NMDAR (recettore N-metil-D-aspartato), una disfunzione cerebrale rara e difficile da diagnosticare, è stato curato...

Depressione: sviluppato un antidepressivo nuovo e migliore

Depressione-Immagine Credit Public Domain. I farmaci antidepressivi attualmente disponibili hanno effetti collaterali spiacevoli, proprietà di dipendenza o possono indurre la schizofrenia. Lo sviluppo di antidepressivi a...

Cancro del pancreas: nuovo trattamento dissolve il cancro nell’80% dei casi

Cancro del pancreas-Immagine Credit Scitechdaily Il nuovo approccio, che combina farmaci chemioterapici tradizionali con un nuovo metodo di irradiazione del cancro del pancreas, è risultato...

Memoria a breve termine: la terapia laser la migliora

Memoria-Immagine Credito: Pixabay/CC0 Dominio pubblico. La laser terapia ha dimostrato di essere efficace nel migliorare la memoria a breve termine in uno studio pubblicato su...

Carne di organi e frattaglie sono sane da mangiare?

Sebbene la maggior parte delle persone mangi raramente frattaglie, ovvero carne di organi, in realtà sono ricche di importanti vitamine, minerali e micronutrienti che possono...