HomeSalutePelleVitamine per una pelle senza acne

Vitamine per una pelle senza acne

(Vitamine- Immagine Credit Scitechdaily).

Le vitamine sono un’arma potente nella lotta contro l’acne, perchè agiscono dall’interno verso l’esterno. Inoltre, molte vitamine promuovono la salute generale della pelle per un look perfetto.

Dall’astaxantina alla lisina, ecco quattro delle vitamine più sottovalutate che combattono effettivamente l’acne.

Astaxantina

- Advertisement -

L’astaxantina è il segreto meglio custodito per la cura della pelle, un potente antiossidante che protegge la pelle dal sole, riduce le rughe e combatte l’acne.

L’astaxantina è un carotenoide, una classe di antiossidanti responsabili del colore di cibi rossi e arancioni come salmone, pomodori, cachi e carote. I carotenoidi

proteggono e potenziano il sistema immunitario, diminuendo il rischio di malattie e l’astaxantina è conosciuta come il re dei carotenoidi.

L’astaxantina contiene significativamente più antiossidanti della vitamina C ed E, i supereroi per la cura della pelle ed è da 10 a 100 volte più potente di altri carotenoidi come l’alfa-carotene e il beta-carotene.

- Advertisement -

L’astaxantina combatte i danni causati dai radicali liberi, atomi instabili responsabili della malattia e dell’invecchiamento. Ma sono le proprietà antinfiammatorie dell’astaxantina che la rendono l’arma perfetta per combattere l’acne. Aiuta a ridurre il rossore e l’infiammazione della pelle, sopprimendo l’acne e dando alla pelle la possibilità di respirare.

E non è tutto: l’astaxantina combatte l’invecchiamento, aiuta la salute degli occhi e del cervello e aiuta il sistema immunitario a combattere le malattie. Non male per una piccola vitamina.

Probiotici e prebiotici

Quando si parla di salute dell’intestino si parla spesso di probiotici, ma per quanto riguarda la salute della pelle?

A quanto pare, i probiotici e i prebiotici sono utili per qualcosa di più del semplice intestino.

L’acne è una condizione infiammatoria, il che significa che i probiotici, che riducono i pro-infiammatori e rilasciano gli antinfiammatori, sono un potente alleato nella lotta contro l’acne. Normalizzando i batteri intestinali, i probiotici promuovono la crescita di batteri sani in tutto il corpo, compresa la pelle.

La ricerca suggerisce che l’acne è influenzata dalla salute dell’intestino – la nostra pelle è influenzata dalla nostra dieta- e che i probiotici possono essere molto efficaci nel mantenere la pelle sana e pulita.

Oltre a calmare l’infiammazione interna, i probiotici aiutano a combattere le fonti ambientali di irritazione della pelle. Pensa a come gli antibiotici combattono l’acne. I probiotici rafforzano anche la barriera naturale di idratazione della pelle, perfetti per chi soffre di acne e usa molti detergenti che rimuovono il grasso.

Vitamina B

Le vitamine del gruppo B sono considerate uno dei segreti per la cura della pelle.

Esistono otto diversi tipi di vitamina B e alcuni di essi sono vere centrali elettriche quando si tratta di combattere l’acne. Se soffri di acne, le vitamine del gruppo B a cui prestare attenzione sono la B5 e la B3.

La vitamina B5, nota anche come acido pantotenico, fa parte di una sostanza chiamata coenzima A. Il coenzima A scompone gli acidi grassi nel corpo. Ma perché questo è importante per chi soffre di acne?

L’acne è spesso causata da oli eccessivi prodotti dalle ghiandole sebacee della pelle. Riducendo l’eccesso di olio, la vitammina B5 riduce anche l’acne. Gli studi hanno dimostrato che le persone con acne da lieve a moderata hanno visto una reale riduzione delle loro macchie durante l’assunzione di vitamina B5.

Vedi anche:8 vitamine e nutrienti antietà che funzionano davvero

Inoltre la vitamina B3, chiamata anche niacina, è usata per trattare un’ampia varietà di condizioni della pelle, tra cui dermatite, iperpigmentazione, rosacea e, sì, acne. La niacinamide, un popolare ingrediente per la cura della pelle che si trova in tutti i tipi di creme e sieri per combattere l’acne, è una forma di vitamina B3. Poiché la vitamina B3 è solubile in acqua, il corpo non la immagazzina, motivo per cui è necessario assumerla sotto forma di integratore per trarne i benefici. E questi benefici sono molti, dalla riduzione del rossore e gonfiore fino alla riduzione del sebo prodotto dalle ghiandole della pelle.

Lisina

La lisina è un aminoacido essenziale, il che significa che deve essere consumato come parte della dieta o tramite un integratore, poiché ilcorpo non la produce naturalmente. La lisina aiuta a costruire proteine molto utili per combattere l’acne.

Una delle proteine ​​che la lisina aiuta a costruire è il collagene che è vitale per regolare la salute della pelle e fa miracoli sulle cicatrici da acne. Oltre a darti una pelle più chiara e senza cicatrici, il collagene mantiene la pelle elastica e soda, rafforza le unghie e mantiene i capelli forti e sani. Il tuo corpo non può produrre collagene senza lisina, quindi fai scorta di quegli integratori.

Attualmente la ricerca sugli effetti della lisina sull’acne è limitata, ma prove aneddotiche suggeriscono che questo integratore a basso costo può avere un grande effetto.

È difficile convivere con l’acne, in particolare quando i metodi collaudati non sembrano funzionare su di essa. La pelle di ognuno è diversa e, sfortunatamente, quando si tratta di acne non esiste una cura valida per tutti. Se stai lottando con l’acne, potresti aver già provato molti trattamenti diversi, ma il bello di introdurre vitamine nella tua battaglia contro l’acne è che possono trasformare la salute della tua pelle dal profondo, non solo eliminando l’acne, ma prevenendone il ritorno.

Fonte:Scitechdaily

 

ULTIMI ARTICOLI

Immunoterapia: riprogrammare l’immunità anticancro

Immunoterapia-Immagine Credit Public Domain. Asgard Therapeutics sta portando avanti l'immunoterapia del cancro con una piattaforma di riprogrammazione cellulare diretta, pronta all'uso, che trasforma le cellule...

Nutrigenomica: ciò che mangi può riprogrammare i tuoi geni

Nutrigenomica-Immagine Credit Public Domain. Le persone in genere pensano al cibo come calorie, energia e sostentamento. Tuttavia, le ultime prove suggeriscono che il cibo "parla" anche...

La carenza di vitamina B12 può avere gravi conseguenze

Vitamina B12-Immagine Credit Public Domain. La vitamina B12 è scarsa nella dieta e si trova solo negli alimenti di origine animale. Fortunatamente, gli esseri umani hanno...

“Mangiare un arcobaleno” di frutta e verdura: i benefici di ogni colore

I nutrizionisti ti diranno di mangiare un "arcobaleno di frutta e verdura". Ogni colore indica diversi nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno. I nutrienti...

L’emicrania causa cambiamenti cerebrali

Emicrania-Immagine Credit Public Domain. Un nuovo studio di neuroimaging identifica i malati di emicrania che hanno spazi perivascolari allargati in una regione del cervello chiamata...