Salire le scale per abbassare la pressione sanguigna e rafforzare i muscoli delle gambe

pressione sanguigna

Secondo un nuovo studio, salire le scale riduce la pressione sanguigna e rafforzare i muscoli delle gambe, un esercizio utile soprattutto alle donne in postmenopausa con carenza di estrogeni che sono più suscettibili a problemi vascolari e muscolari. 

Se non hai tempo o soldi per l’allenamento aerobico e di resistenza, perché non provare a salire le scale?

I risultati dello studio sono stati pubblicati online oggi su Menopaus, la rivista della North American Menopause Society (NAMS).

Tutti sanno che l’esercizio fisico fa bene alla salute, ma per le donne in postmenopausa, identificare la giusta forma di esercizio per ottenere i benefici desiderati senza creare ulteriori problemi di salute è più complicato. L’allenamento di resistenza ad alta intensità, per esempio, è un intervento efficace per ridurre la perdita di forza muscolare legata all’età nelle donne in postmenopausa. Tuttavia, questo tipo di esercizio ha anche il potenziale di aumentare la pressione sanguigna negli adulti di mezza età con preipertensione o ipertensione. Questi effetti negativi sono stati minimizzati combinando l’allenamento aerobico e di resistenza, ma ci sono barriere che impediscono a molte donne di approfittare dei benefici. Questi ostacoli reali e percepiti includono mancanza di tempo, denaro, strutture per il fitness nelle vicinanze, maltempo e non di rado, “un senso di imbarazzo”.

( Vedi anche:L’ estratto fermentato di trifoglio rosso combatte i sintomi della menopausa).

Salire le scala, al contrario, offre i benefici dell’esercizio aerobico e della resistenza per migliorare la forma fisica cardiorespiratoria e la forza muscolare delle gambe nelle donne in postmenopausa, senza dover lasciare la casa o spendere soldi. Offre ulteriori benefici per la perdita di grasso, migliora i profili lipidici e riduce il rischio di osteoporosi. Prima di questo studio, salire le scale era un esercizio fisico non valutato per i suoi effetti sulla pressione arteriosa e sulla rigidità arterios, che è un ispessimento e irrigidimento della parete arteriosa.

Lo studio ha coinvolto donne coreane in postmenopausa che si sono allenate quattro giorni alla settimana, salendo 192 scale da due a cinque volte al giorno. Lo studio ha concluso che salire le scale ha portato a riduzioni della rigidità arteriosa e della pressione arteriosa e all’aumento della forza delle gambe nelle donne in postmenopausa ipertese.

“Questo studio dimostra come semplici interventi sullo stile di vita come salire le scale, possano essere efficaci nel prevenire o ridurre gli effetti negativi della menopausa e dell’età sul sistema vascolare e sui muscoli delle gambe delle donne in postmenopausa con ipertensione”, afferma il Dr. JoAnn Pinkerton, Direttore esecutivo del NAMS.

Fonte: EurekAlert

Altri articoli su pressione sanguigna