Ripensare il modo in cui il colesterolo è integrato nelle cellule

colesterolo

Immagine, cellule vive di trasporto di steroli nel lievito.Credito Università di Aarhus.

Molte persone hanno sentito parlare di “livelli di colesterolo” e dei pericoli del colesterolo alto nel sangue, che è una delle principali cause di malattie cardiovascolari. Ma oltre ai dannosi effetti collaterali, il colesterolo è un componente essenziale di tutte le cellule e fondamentale per una serie di importanti funzioni del corpo. Ormoni come gli estrogeni e il testosterone sono prodotti dal colesterolo, per esempio.

È noto da tempo che il colesterolo viene trasportato del sangue nel corpo, come piccole particelle costituite da grasso e proteine. Nelle cellule del corpo, queste particelle vengono scomposte e il colesterolo viene rilasciato e integrato come parte della cellula. Sebbene questo processo sia essenziale, non solo per l’uomo, ma per tutti gli animali e le piante, sorprendentemente poco si sa su come il colesterolo sia effettivamente incorporato nelle cellule dopo la rottura di queste particelle.

Vedi anche, Una singola molecola derivata dal colesterolo promuove l’ adiposità.

Negli ultimi anni, l’interesse per il modo in cui il colesterolo è integrato e incorporato – e non ultimo come viene regolato questo processo – è cresciuto enormemente. Ciò è in parte dovuto all’enorme potenziale farmaceutico per la regolazione di questo processo, come dimostrato dai farmaci di successo come Zetia, che regolano l’assorbimento del colesterolo dal cibo. Inoltre, è stato dimostrato che molti virus, incluso l’Ebola, usano lo stesso processo per infettare le cellule.

Negli ultimi cinque anni, i ricercatori dell’Università di Aarhus hanno collaborato con ricercatori dell’Università della Danimarca meridionale e dell’Università di Leeds per studiare il modo in cui il colesterolo viene incorporato nelle cellule, usando metodi biologici biofisici e strutturali.

I risultati hanno portato a una visione innovativa del processo e a un nuovo modello di integrazione e incorporazione del colesterolo che cambia radicalmente la nostra precedente comprensione del processo.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Cell.

Fonte, Cell

 



Altri articoli su colesterolo