HomeAlimentazione & BenessereIl consumo di noci pecan protegge gli adulti a rischio di malattie...

Il consumo di noci pecan protegge gli adulti a rischio di malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2

Un nuovo studio pubblicato su Nutrients mostra che mangiare solo 40 gr di noci pecan – una piccola manciata – ogni giorno, può proteggere gli adulti a rischio di sviluppare malattie cardiovascolari (CVD) e diabete di tipo 2 (T2D). 

Condotto da ricercatori del Centro di ricerca sulla nutrizione umana Jean Mayer alla Tufts University, questo studio ha rilevato che l’aggiunta di noci pecan ad una tipica dieta americana ha migliorato significativamente la sensibilità all’insulina e ha avuto un effetto significativo sui marcatori della malattia cardiometabolica negli adulti in sovrappeso e obesi con il grasso addominale in eccesso.

Mentre un numero crescente di prove ha collegatole  noci come le noci pecan al rischio ridotto di CVD, questo è il primo studio ad osservare gli effetti del consumo di noci pecan su fattori diversi dai livelli di lipidi nel sangue e in particolare su quelli relativi al diabete di tipo 2.

- Advertisement -

“Le noci  pecan sono naturalmente ricche di grassi monoinsaturi e polinsaturi, quindi sostituire una parte del grasso saturo nella dieta con questi grassi più sani può spiegare alcuni degli effetti cardio-protettivi che abbiamo osservato”, ha detto la ricercatrice capo, Diane McKay. “Ma le noci pecan contengono anche un certo numero di composti vegetali bioattivi, nonché vitamine e minerali essenziali che probabilmente hanno contribuito a questo beneficio. Ciò che è davvero interessante è che un piccolo cambiamento – mangiare una manciata di noci pecan ogni giorno – può avere un grande impatto sul salute di questi adulti a rischio “.

Fonte: Nutrients

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...