Uno speciale fagiolo cinese potrebbe proteggere contro la Sepsi

fagiolo mung,sepsi

I ricercatori del Feinstein Institute for Medical Research hanno scoperto che un fagiolo comunemente usato nella cucina cinese protegge contro il pericolo di vita  in condizione di sepsi. Questi risultati sono stati pubblicati sull’ultimo numero di Evidence-based Complementary and Alternative Medicine ( ECAM).

I ricercatori hanno scoperto che un acido deossiribonucleico (DNA), HMGB1 è responsabile dell’infiammazione che è comunque necessaria per mantenere una buona salute : senza infiammazione, ferite e infezioni non potrebbero mai guarire.Tuttavia, l’infiammazione persistente e costante può danneggiare i tessuti e gli organi e portare a malattie come la sepsi che  colpisce circa 750.000 americani ogni anno. Dal  28 al 50 per cento dei casi,  muore  a causa della condizione e costa al sistema sanitario nazionale circa 17 miliardi di  dollari all’anno. Si tratta di una complicanza potenzialmente fatale di una infezione o lesione che si verificano quando le sostanze chimiche rilasciate nel flusso sanguigno per combattere l’infezione, scatenano l’infiammazione in tutto il corpo. Il risultato è che gli organi  possono danneggiarsi, compresi fegato, cuore, polmoni, rene e cervello. Il  danno eccessivo può essere irreversibile. Pertanto, è importante identificare i  modi in cui l’infiammazione persistente e costante, può essere fermata.

Neutralizzare la proteina HMGB1 protegge contro l’infiammazione persistente e costante che si traduce in danni ai tessuti e organi. Haichao Wang, PhD, ei suoi colleghi, tra cui Zhu Shu, MD e PhD, e Andrew E. Sama, MD, presso l’Istituto Feinstein hanno scoperto che l’estratto di fagiolo mung ( Vigna radiata ), un fagiolo originario dell’India e comunemente usato nella cucina e medicina tradizionale cinese , ha ridotto il rilascio di HMGB1, aumentando così i tassi di sopravvivenza nei topi dal 29,4 per cento al 70 per cento (p <0,05).

“Molte erbe medicinali tradizionali sono state sviluppate con successo nelle terapie  per diverse malattie infiammatorie e ora abbiamo convalidato il potenziale terapeutico di un altro medicinale, l’estratto di  fagiolo mung ” ha detto il Dott. Wang. “Dimostrare che l’estratto di fagiolo verde ha un effetto positivo sui topi, in condizioni settiche,  mostra la promessa che questo fagiolo può anche avere un effetto positivo sugli esseri umani.  Naturalmente sono necessari ulteriori studi per dimostrare il suo uso sicuro ed efficace negli uomini.”

L’Istituto Feinstein e la società madre, la Shore-LIJ Nord sistema sanitario, si sono  dedicati allo studio per trattare la sepsi. Nel 2010, l’Istituto Feinstein ha ospitato un Simposio internazionale ” Merinoff “, dedicato alla sepsi. Questo simposi ha attratto ricercatori, responsabili politici e altri opinion leader da tutto il mondo, che ha identificato che  la sepsi dovrebbe essere classificato come una emergenza medica curabile. Una prevenzione aggressiva alla condizione  e l’identificazione precoce  ha ridotto il  tasso di mortalità della patologia  del 35 per cento negli ultimi quattro anni, che si traduce in migliaia di vite salvate.


Altri articoli su fagiolo mung, sepsi