Stimolanti presenti negli integratori per lo sport, commercializzati come naturali, sono in realtà composti sintetici

Un nuovo studio pubblicato sulla Rivista Drug Testing and Analysis, ha scoperto che DMAA, uno stimolante che si trova in molti integratori per lo sport, non si trova in realtà in natura, ma è un composto sintetico. Il DMAA sostanza o Dimetilamilammina, è uno stimolante considerato anche dopante, spesso etichettato come estratto di piante di geranio. La sicurezza e l’origine del DMAA in questi integratori, è spesso oggetto di intenso dibattito ed è stata collegata di recente, alla morte di due soldati americani. I ricercatori dell’ Università del Texas ad Arlington, hanno cercato di determinare la differenza tra DMAA sintetico e DMAA naturale. Sono stati esaminati otto diversi tipi estratti di gerani, ma nessun DMAA è stato trovato negli estratti esaminati. I risultati della ricerca hanno invece dimostrato che i DMAA sintetici erano identici a quelli trovati in tutti gli integratori per lo sport. La FDA dovrebbe regolare o vietare l’aggiunta di quantità significative di composti sintetici negli integratori, esigere che la presenza di questi composti sia etichettata in modo chiaro, compresi i possibili effetti collaterali.