Prodotti lattiero-caseari associati a una maggiore densità ossea e una maggiore forza della colonna vertebrale

densità ossea,prodotti lattiero-caseari

Ricercatori dell’Istituto per la ricerca sull’invecchiamento di Hebrew SeniorLife (IFAR), Wageningen University, Tilburg University, University of Reading e Beth Israel Deaconess Medical Center (BIDMC) hanno scoperto che un maggiore consumo di latticini, come latte, yogurt e formaggio, è associato ad una maggiore densità minerale ossea e maggiore forza della colonna vertebrale negli uomini. L’assunzione di latticini sembra essere più vantaggiosa per gli uomini di età superiore ai 50 anni e ha continuato ad avere associazioni positive indipendentemente dallo stato sierico di vitamina D.

(Vedi anche:Mangiare yogurt può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari).

Nelle donne, i ricercatori non hanno trovato risultati significativi.

I partecipanti allo studio hanno incluso 1.522 uomini e 1.104 donne dello studio Framingham, di età compresa tra 32 e 81 anni. I ricercatori hanno esaminato le misure quantitative delle ossa con tomografia computerizzata (QCT) per determinare le associazioni con l’assunzione di latticini.

Shivani Sahni, Ph.D., Director Nutrition Program e Associate Scientist presso l’IFAR e autore senior dello studio ha dichiarato: “Questo studio ha riguardato l’assunzione di latticini con misure ossee derivate da QCT, che sono uniche perché forniscono informazioni sulla geometria ossea e compartimenti- densità ossea specifica che sono determinanti chiave della resistenza ossea.I risultati di questo studio evidenziano il ruolo benefico di una combinazione di prodotti lattiero-caseari sulla salute delle ossa e queste associazioni benefiche rimangono a prescindere dallo stato sierico di vitamina D in una persona”.

I risultati di questo studio sono stati pubblicati di recente sul Journal of Bone and Mineral Density.

Fonte: EurekAlert

Altri articoli su densità ossea, prodotti lattiero-caseari