Migliorare la salute delle gengive con rimedi naturali

malattia gengivale

Come possiamo evitare le malattie gengivali? I seguenti suggerimenti vi aiuteranno a ridurre il rischio o prevenire la progressione  delle malattie gengivali.

4 modi per evitare la malattia delle gengive,naturalmente

 

1. Consumare alimenti ricchi di calcio: Il calcio è un minerale essenziale per le ossa e denti forti e supporta anche gengive sane. Si è a più alto rischio di sviluppare la malattia parodontale, se non si ottiene abbastanza calcio.

In genere assumiamo meno del valore giornaliero di 1.000 milligrammi di calcio, ma l’integrazione con troppo calcio può portare ad attacchi cardiaci e altri problemi di salute. Invece, concentrarsi su fonti sane come yogurt fresco, salmone e fonti vegetali, come broccoli, semi di chia e mandorle.

2 Evitare la placca con lo xilitolo: lo xilitolo è un alcool derivato dallo zucchero di alcuni frutti come le bacche e prugne. Ha un sapore dolce, ma ha meno calorie dello zucchero e non provoca aumento dei livelli di zucchero nel sangue.

Utilizzando un dentifricio contenente xilitolo si può ridurre la formazione di placca e uccidere alcuni batteri presenti nella  saliva che producono acido e contribuiscono alla carie. Si possono anche utilizzare oli essenziali come, olio essenziale di cannella, chiodi di garofano e mirra.

3 Ridurre l’infiammazione: Le gengive sono infiammate se avete gengivite e parodontite. Antinfiammatori naturali possono ridurre i sintomi di infiammazione, come il dolore, gonfiore e arrossamento.

La supplementazione con olio di pesce e olio di borragine forniscono acidi grassi omega-3 e omega-6 acidi  e può ridurre l’infiammazione delle gengive. Inoltre, per contribuire a ridurre l’infiammazione, si può prendere in considerazione:

  • supplementazione di Vitamina D
  • Acido folico topico
  • I probiotici si possono ottenere da miso, tempeh, kombucha o integratori
  • Melograno

4 Consumare una dieta ricca di antiossidanti: gli antiossidanti proteggono le cellule contro i danni da radicali liberi. C’è una varietà di antiossidanti che rallentano la progressione della malattia parodontale o riducono i sintomi, tra cui:

  • Vitamina C – che si può ottenere da frutta e verdura o in un integratore alimentare di alta qualità.
  • Epigallocatechina gallato (EGCG) e epicatechina gallato (ECG) – che sono presenti nell’ estratto di tè verde.
  • Vitamina E – che si trova nelle noci e semi .
  • Coenzima Q10 – che è abbondante nel pesce

Naturalmente, un’altra decisione saggia è quella di fare regolari controlli (e pulizie) dal proprio dentista di fiducia.,


Altri articoli su malattia gengivale