HomeSaluteLa lattoferrina mostra benefici contro infezioni respiratorie e COVID 19

La lattoferrina mostra benefici contro infezioni respiratorie e COVID 19

(Lattoferrina-Immagine Credit Wikipedia).

Le proprietà antivirali della lattoferrina lo rendono un ottimo integratore naturale che potrebbe essere utilizzato anche come coadiuvante per il trattamento di COVID-19 e per varie altre infezioni del tratto respiratorio (RTI) secondo un team di ricercatori guidato dall’Università di Huddersfield.

La lattoferrina è una proteina che si trova naturalmente nel latte materno e nel latte e si trova anche nei liquidi di occhi, naso, vie respiratorie, intestino e altrove. I suoi benefici sono ben documentati, tuttavia, non si sapeva se assumere la molecola come integratore avrebbe avuto lo stesso valore benefico, fino ad ora.

- Advertisement -

Spiegano gli autori:

La lattoferrina (Lf) è una delle principali sostanze immunomodulanti che si trovano naturalmente in vari fluidi corporei, come saliva, lacrime e latte materno, e costituisce una parte vitale della difesa innata contro gli agenti patogeni invasori. Vari studi hanno dimostrato proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali drlla Lf e il suo ruolo protettivo contro le infezioni del tratto respiratorio (RTI). La presente meta-analisi mira a chiarire l’associazione della somministrazione di Lf alla riduzione del rischio di RTI rivedendo sistematicamente i dati provenienti da studi randomizzati e controllati (RCT)“.

I risultati dello studio, guidato dal Dr Hamid Merchant dell’Università del Dipartimento di Farmacia dell’Università, è una delle prime meta-analisi effettuate su più studi clinici indipendenti sulla lattoferrina che è ora pubblicata dalla European Society for Clinical Nutrition and Metabolism (ESPEN). Lo studio ha reso evidente che la somministrazione di Lattoferrina mostra un’efficacia promettente nel ridurre il rischio di infezioni del tratto respiratorio e si è dimostrata un ingrediente chiave per i nostri sistemi di difesa naturali contro i virus invasori. “Questa è una molecola molto promettente che può essere adottata come terapia aggiuntiva per COVID-19 e potrebbe far parte di una routine quotidiana da assumere insieme a integratori di vitamina C, D e zinco per mantenere sano il nostro sistema immunitario. Soprattutto ora che l’inverno è quasi alle porte, abbiamo bisogno di questa protezione extra molto più che durante l’estate”, dice il Dr. Hamid Merchant dell’ Università di Huddersfield.

Lattoferrina – un ottimo integratore

È questa proprietà antivirale della lattoferrina che la rende un ottimo integratore da utilizzare come coadiuvante per COVID-19 e altre infezioni respiratorie, ma il Dott. Merchant ritiene che questi risultati siano preliminari e necessitano ulteriori prove da un ampio studio randomizzato controllato ben progettato.

- Advertisement -

“Data l’elevata importanza clinica delle infezioni del tratto respiratorio durante la pandemia di COVID-19, abbiamo mirato a esaminare sistematicamente gli studi clinici randomizzati interventistici sull’efficacia della lattoferrina bovina nel prevenire l’insorgenza delle infezioni respiratorie”, ha affermato il Dott. Syed Hasan, anche lui dell’Università di Huddersfield. “La somministrazione di lattoferrina ha mostrato un’efficacia promettente nel ridurre il rischio di RTI e può anche avere un ruolo benefico nella gestione dei sintomi e nel recupero dei pazienti affetti da RTI”. “Le prove attuali favoriscono anche l’arricchimento con lattoferrina degli alimenti per l’infanzia – non passerà molto tempo prima che i genitori siano in grado di trovare alimenti per l’infanzia fortificati con lattoferrina prontamente disponibili sugli scaffali”, ha aggiunto il Dottor Merchant.

Gli integratori sciolti lentamente in bocca tendono ad essere superiori

La lattoferrina viene preparata da aziende lattiero-casearie specializzate che producono latte, alimenti per lattanti o prodotti a base di latte che isolano questa biomolecola dal latte e varie altre aziende poi la acquistano per venderla come integratore.

Tuttavia, il Dottor Merchant sostiene che molti integratori di lattoferrina a basso costo venduti online non sono della qualità desiderata perché essendo una biomolecola classificata come integratore nutrizionale, la produzione di lattoferrina non è legalmente obbligata a seguire lo stesso rigoroso processo normativo che riguarda i medicinali.

La forma naturale di lattoferrina isolata dal latte mediante un processo di filtrazione specializzato ha proprietà biologiche superiori rispetto alla maggior parte dei prodotti a base di lattoferrina che vengono lavorati e trattati chimicamente. Inoltre, gli integratori disponibili sotto forma di compresse orodispersibili (sciolte lentamente in bocca) sono superiori ai prodotti di lattoferrina comunemente disponibili che devono essere deglutiti con acqua. Le compresse orali non solo aumentano la concentrazione mucosale di Lattoferrina, ma ne aiutano anche l’assorbimento ed evitano il suo deterioramento da parte dell’acido dello stomaco.

I membri del team che hanno anche contribuito allo studio includevano i ricercatori internazionali Akbar Shoukat Ali della The Aga Khan University Karachi e Chia Siang Kow della Monash University Malaysia.

Fonte:Clinical Nutrition

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...