HomeSaluteOcchiLa degenerazione maculare può privarti della vista: conosci i segni

La degenerazione maculare può privarti della vista: conosci i segni

(Degenerazione maculare-Immagine Credit Public Domain).

La degenerazione maculare legata all’età (AMD) è una malattia degli occhi che può offuscare la visione centrale. Succede quando l’invecchiamento provoca danni alla macula, la parte dell’occhio che controlla una visione nitida e diretta. La macula fa parte della retina (il tessuto fotosensibile nella parte posteriore dell’occhio).

L’AMD è una condizione comune: è una delle principali cause di perdita della vista per gli anziani. AMD non causa la cecità completa, ma perdere la visione centrale può rendere più difficile vedere i volti, leggere, guidare o fare lavori ravvicinati come cucinare o aggiustare cose in casa. 

- Advertisement -

L’AMD si verifica molto lentamente in alcune persone e più velocemente in altre. Se hai una AMD precoce, potresti non notare la perdita della vista per molto tempo. Ecco perché è importante sottoporsi a regolari esami della vista per scoprire se si dispone di AMD.

“La diagnosi e la cura precoci possono spesso fermare la progressione della degenerazione maculare legata all’età (AMD), che è la principale causa di perdita della vista negli americani più anziani”, afferma l’American Society of Retina Specialists (ASRS).

Nell’ambito dell’AMD Awareness Month di febbraio, la società esorta le persone a prestare attenzione alla propria visione e a saperne di più sulla AMD.

L’età è il principale fattore di rischio per l’AMD e le persone con una storia familiare hanno un rischio maggiore. Altri fattori di rischio includono: fumo, obesità, ipertensione, eccessiva esposizione al sole e una dieta povera di frutta e verdura.

- Advertisement -

Vedfi anche: Degenerazione maculare: accumulo di DNA tossico tra le cause

È importante essere consapevoli dei sintomi dell’AMD.

Fai attenzione alle linee alterate o ondulate che dovrebbero invece essere dritte. Copri un occhio alla volta e guarda lo stipite di una porta o una scacchiera. Se le linee sembrano ondulate o deformate, potrebbe essere un segno di AMD. Oppure puoi usare una griglia di Amsler, che ha linee nere su un pezzo di carta bianco con un punto nel mezzo. Presta attenzione alla visione centrale offuscata che può rendere difficile vedere chiaramente il viso di un amico o di una persona cara. Fai attenzione ai colori che appaiono sbiaditi o spenti. Dovresti farti controllare gli occhi se noti una diminuzione dell’intensità o della luminosità del colore.

“Prima vediamo pazienti che manifestano sintomi di AMD o di qualsiasi condizione retinica, prima possiamo determinare la causa dei sintomi e monitorare il problema o utilizzare trattamenti innovativi per salvaguardare la vista”, ha affermato il Presidente dell’ASRS, il Dott. Philip Ferrone in un comunicato stampa della società.

“I progressi nella tecnologia di imaging e i trattamenti più recenti, comprese le iniezioni oculari con farmaci anti-VEGF, significano che, molto spesso, la perdita della vista e la cecità possono essere prevenute quando i pazienti si alleano con uno specialista della retina, quindi cercare assistenza al primo segno o sintomo”, ha detto Ferrone.

Fonte:National Eye Institute

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...