Identificati i meccanismi alla base dei benefici di vino rosso

resveratrolo

Precedenti ricerche hanno suggerito che il vino rosso e mirtilli possono ridurre l’infiammazione, prevenire le malattie cardiache e persino alcuni tipi di cancro. La ragione di tali benefici? Un composto chiamato resveratrolo. E ora, i ricercatori del Scripps Research Institute in Florida dicono di aver scoperto il modo in cui il resveratrolo ha questi effetti benefici sulla salute.

Il team di ricerca, guidato da Kendall Nettles, ha scoperto che il resveratrolo blocca l’ interleuchina 6 (IL-6). Questa è una proteina del sistema immunitario che può innescare l’infiammazione .

Alti livelli di IL-6 sono stati associati con cancro al seno e bassa sopravvivenza del paziente. All’inizio di quest’anno, uno studio ha suggerito che lo yoga può ridurre l’infiammazione del 20% nei superstiti del cancro al seno, riducendo i livelli di IL-6.

In questo ultimo studio, pubblicato sulla rivista eLife , il team ha scoperto che blocca il resveratrolo IL-6, lavorando con i recettori per gli estrogeni del corpo.

Gli estrogeni possono aumentare la crescita dei tumori al seno attraverso i recettori che si trovano sulla superficie del cellule del cancro.

I ricercatori hanno scoperto che quando il resveratrolo blocca IL-6, la proliferazione delle cellule estrogenica -deputate alla riproduzione delle cellule cancerogene – non viene attivata. Secondo il team, questo significa che l’utilizzo del resveratrolo per indirizzare il recettore degli estrogeni, potrebbe portare allo sviluppo di nuovi farmaci.

Commentando i risultati, Nettles dice:

“Gli estrogeni hanno effetti benefici sulle condizioni come il diabete e l’obesità , ma possono aumentare il rischio di cancro. Ciò che non è stato ben capito fino ad ora è che è possibile ottenere gli stessi effetti benefici con qualcosa come il resveratrolo.

Ora che abbiamo capito come il composto agisce attraverso il recettore degli estrogeni, si potranno sviluppare nuovi trattamenti “.

I benefici e i rischi del resveratrolo

I ricercatori hanno scoperto che un composto del vino rosso – il resveratrolo – blocca una proteina pro-infiammazione lavorando con i recettori degli estrogeni del corpo.

Il resveratrolo è un ingrediente chiave nel vino rosso ed i risultati dello studio possono spiegare perché la bevanda è stata associata a numerosi benefici per la salute, se consumata con moderazione.

L’anno scorso, uno studio ha suggerito che il vino rosso può proteggere contro la perdita dell’udito e declino cognitivo , mentre un altro studio ha suggerito che il vino rosso può rallentare il processo di invecchiamento . .

 Fonte  eLife , il 25 aprile 2014. Accesso aperto


Altri articoli su resveratrolo