HomeSaluteI telomeri si accorciano durante la prima infanzia

I telomeri si accorciano durante la prima infanzia

(Telomeri-Immagine Credit Public Domain).

I telomeri sono cappucci protettivi sul DNA che si accorciano man mano che invecchiamo. Ora, uno dei primi studi che esamina la lunghezza dei telomeri (TL) nell’infanzia rileva che l’impostazione iniziale della lunghezza dei telomeri durante lo sviluppo prenatale e nei primi anni di vita può determinare la lunghezza propria dei telomeri durante l’infanzia e potenzialmente anche nell’età adulta o in età avanzata.

Lo studio rileva anche che la lunghezza dei telomeri diminuisce più rapidamente dalla nascita all’età di 3 anni, seguita da un periodo di mantenimento nel periodo pre-pubertà, anche se a volte è stato visto allungarsi.

- Advertisement -

Lo studio, che ha seguito i bambini dalla nascita all’età di 9 anni, è stato condotto dai ricercatori del Columbia Center for Children’s Environmental Health della Columbia University Mailman School of Public Health. 

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Psychoneuroendocrinology.

I ricercatori hanno scoperto che la TL di una madre è predittiva della TL del neonato e durante la pre-adolescenza. Anche se tutti i telomeri dovrebbero accorciarsi con l’età, i motivi per cui alcuni bambini hanno telomeri che si accorciano più velocemente sono sconosciuti, una spiegazione potrebbe essere che sono sensibili agli inquinanti ambientali.

Vedi anche:Le cellule staminali embrionali proteggono i telomeri

- Advertisement -

Non è anche noto il motivo per cui alcuni bambini avevano telomeri che si sono allungati durante il periodo di studio, sebbene sia degno di nota che questo fenomeno sia stato osservato anche in altri studi. “Data l’importanza della TL nella salute cellulare e nell’invecchiamento, è fondamentale comprendere le loro dinamiche durante l’infanzia. Il rapido tasso di attrito dei telomeri tra la nascita e l’età di 3 anni può renderli particolarmente suscettibili alle influenze ambientali durante questa finestra di sviluppo, influenzando potenzialmente la salute e la longevità per tutta la vita”, dice Julie Herbstman, PhD, autrice e Direttrice senior dello studio, CCCEH. Herbstman è anche Professore associato di scienze della salute ambientale presso la Columbia Mailman School.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno utilizzato la reazione a catena della polimerasi per misurare la TL nei globuli bianchi isolati dal sangue del cordone ombelicale e dal sangue raccolto all’età di 3, 5, 7 e 9 anni, da 224 bambini. Hanno anche misurato la TL materni al parto in un sottogruppo di madri.

I ricercatori affermano che sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere i meccanismi biologici che guidano la variabilità nel tasso di variazione della TL durante i primi anni di vita, nonché i fattori ambientali modificabili che contribuiscono alle variazioni del tasso di attrito.

ULTIMI ARTICOLI

Dallo studio dei prioni nuova comprensione dell’Alzheimer

(Prioni-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori della Case Western Reserve University che studiano i prioni, proteine ​​mal ripiegate che causano malattie letali incurabili, hanno identificato...

Cancro del colon-retto e carne rossa: trovati i legami biologici

Mangiare meno carne rossa è un consiglio medico standard per prevenire il cancro del colon-retto, ma il modo in cui provoca la mutazione delle...

“L’effetto Mozart” ha dimostrato di ridurre l’attività cerebrale epilettica

(Effetto Mozart-Immagine Credit Public Domain). La musica di Mozart ha dimostrato di avere un effetto antiepilettico sul cervello e può essere un possibile trattamento per...

IBS: identificabile endoscopicamente dai biofilm della mucosa

(IBS-Immagine Credit Public Domain). Una donna su sei e un uomo su dodici in Austria soffre di una qualche forma di IBS, quindi circa un...

Singhiozzo: pronta una strategia per intervenire

(Singhiozzo-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università del Texas Health Science Center di San Antonio (UT Health San Antonio) e colleghi di tutto il mondo...