HomeSaluteGuerra in Ucraina: gli europei si affrettano a comprare pillole di iodio...

Guerra in Ucraina: gli europei si affrettano a comprare pillole di iodio tra i timori di una catastrofe nucleare

(Iodio pillole-Immagione: Il Belgio ha distribuito lunedì oltre 30.000 scatole di compresse di iodioCopyright THIERRY ROGE/AFP).

Persone in tutta Europa stanno facendo scorta di compresse di iodio tra i timori di una ricaduta nucleare dalla guerra russa in Ucraina.

Le farmacie di almeno nove paesi dell’UE affermano di aver assistito a un aumento della domanda da quando sono scoppiati combattimenti nei siti di due centrali nucleari ucraine, Chernobyl e Zaporizhzhia per mano di Putin.

- Advertisement -

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian ha anche annunciato domenica che la Francia ha inviato all’Ucraina pastiglie di iodio – tra gli altri prodotti medici – per aiutare il Paese a proteggere i suoi cittadini in caso di incidente nucleare durante i combattimenti con le forze russe.

Gli esperti di medicina nucleare affermano che le pillole dovrebbero essere assunte solo sotto la guida di esperti di salute pubblica.

L’Unione dei farmacisti belgi ha riferito all’agenzia di stampa Belga che solo lunedì scorso sono state distribuite oltre 30.000 scatole. Le farmacie belghe distribuiscono le compresse gratuitamente a chi ha una carta d’identità belga.

È una storia simile si verifica  in Finlandia e nei Paesi Bassi con la domanda in aumento delle pillole allo iodio dall’inizio della guerra. Alcune farmacie hanno persino esaurito le scorte, ma l’ Associazione finlandese dei farmacisti ha affermato che non c’era bisogno di accumulare le compresse perché c’erano molte scorte.

- Advertisement -

Vedi anche:Radiazioni a basse dosi provocano danni enormi

L’ansia è diffusa anche in tutta l’Europa centrale, con una corsa simile all’acquisto di iodio in Polonia e Romania, che condividono un confine con l’Ucraina, così come in Repubblica Ceca, Croazia e Bulgaria.

“Negli ultimi sei giorni le farmacie bulgare hanno venduto tanto [iodio] quanto ne vendono in un anno”, ha detto mercoledì il Presidente del sindacato delle farmacie del paese. “Alcune farmacie hanno già esaurito le scorte. Abbiamo ordinato nuove quantità ma temo che dureranno poco”.

Come funzionano le pillole di iodio?

Le compresse di iodio possono essere assunte per ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla tiroide in caso di incidente nucleare, secondo l’ Autorità norvegese per le radiazioni e la sicurezza nucleare.

Lo iodio radioattivo rilasciato durante un tale evento può essere assorbito dalla ghiandola tiroidea durante l’inalazione di aria contaminata, ma le compresse di iodio aiutano a fermare questo assorbimento e di conseguenza riducono il rischio di sviluppare il cancro alla tiroide.

Nel 2011, le autorità giapponesi hanno raccomandato alle persone intorno al sito della centrale nucleare di Fukushima danneggiata di assumere iodio.

Tuttavia, la US Nuclear Regulatory Commission osserva che si tratta di una “protezione molto specializzata”. “L’evacuazione è la misura di protezione più efficace in caso di emergenza radiologica”, afferma. “Perché protegge tutto il corpo (compresa la tiroide e altri organi) da tutti i radionuclidi e da tutte le vie di esposizione”.

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...