Home Salute Dupilumab farmaco efficace per il trattamento dei polipi nasali

Dupilumab farmaco efficace per il trattamento dei polipi nasali

L’uso del farmaco Dupilumab si è dimostrato efficace per il trattamento dei polipi nasali in pazienti con sinusite cronica e poliposi nasale che non risponde ai soli corticosteroidi intranasali, secondo uno studio pubblicato nel numero di febbraio di JAMA.

Il termine “sinusite” indica una condizione determinata dalla presenza di uno stato infiammatorio acuto o cronico che interessa i seni paranasali che sono delle cavità piene di aria inserite nello spessore delle ossa craniche, a livello della radice del naso ed al di sotto delle sopracciglia, che comunicano con il naso attraverso dei piccoli condotti, gli osti, i quali consentono il passaggio nel naso del muco prodotto dalla mucosa che riveste i seni.

La sinusite cronica colpisce circa il 12 per cento delle popolazioni occidentali. Sulla base dei risultati endoscopici, la condizione può essere distinta in sinusite cronica con o senza poliposi nasale che ha origine nei seni paranasali. Dupilumab ha dimostrato efficacia clinica per l’asma e dermatite atopica e ha anche migliorato i sintomi sinusali in pazienti con asma.

Claus Bachert, MD, Ph.D., del Ghent University Hospital, Gand, in Belgio e colleghi, hanno assegnato in modo casuale 60 adulti con sinusite cronica e poliposi nasale che non rispondono ai corticosteroidi intranasali, al trattamento con Dupilumab (per iniezione) o un placebo più uno spray nasale mometasone furoato, per 16 settimane. Lo studio è stato condotto in 13 siti negli Stati Uniti e in Europa. L’esito primario era determinato da un punteggio relativo alle dimensioni dei polipi nasali, rilevate con l’endoscopia.

Tra i 60 pazienti che sono stati randomizzati, 51 hanno completato lo studio. I ricercatori hanno scoperto che il trattamento con Dupilumab è  associato a significativi miglioramenti clinici e radiologici, dopo 16 settimane. Sono stati inoltre rilevati, significativi miglioramenti nella qualità della vita e dei sintomi principali, come la sensazione soggettiva dell’olfatto, congestione e ostruzione nasale.

Dupilumab è stato generalmente ben tollerato e non ha causato eventi avversi gravi.

“Ulteriori studi sono necessari per valutare una più lunga durata del trattamento, campioni più grandi e il confronto diretto con altri farmaci”, concludono gli autori.

Fonte: http://medicalxpress.com/news/2016-02-medication-effective-nasal-polyps-patients.html


ULTIMI ARTICOLI

La prevenzione delle metastasi è una nuova arma nella guerra al cancro

Immagine:Credito: dominio pubblico Unsplash / CC0. Il Prof. Michael Lisanti e la Prof.ssa Federica Sotgia hanno fatto una scoperta che potrebbe trasformare il cancro in...

Oltre placche e grovigli: una varazione genetica può aumentare il rischio di declino cognitivo

Immagine: Public Domain. Una variazione genetica in alcune persone può essere associata al declino cognitivo che non può essere spiegato dai depositi di due proteine...

Trovata una causa e un possibile trattamento per l’X fragile

Immagine: Credito (© stock.adobe.com) Gli scienziati della Yale University hanno scoperto un meccanismo alla base della Sindrome dell'X fragile - una delle principali cause di...

Scoperto nel cervello il sito del desiderio sessuale maschile

Immaginde: quando gli scienziati della Northwestern hanno eliminato selettivamente l'aromatasi nel cervello, l'attività sessuale nei topi maschi è diminuita del 50%, nonostante avessero livelli...

Potenziale bersaglio identificato per il trattamento dell’emicrania

Immagine: tracce grezze rappresentative dei potenziali cambiamenti di corrente continua durante CSD nel controllo e GLT-1 KO. L'immagine è accreditata al Dipartimento di Neuroscienze Molecolari,...