HomeSaluteCervello e sistema nervosoDepressione: 3 rimedi naturali efficaci

Depressione: 3 rimedi naturali efficaci

(Depressione-Immagine Erba di San Giovanni-Credit Scitechdaily).

Di tanto in tanto ci sentiamo tutti depressi, ma se sei costantemente giù di morale e non riesci a capire perché, potresti essere uno dei circa il 10 percento degli americani che soffrono di depressione.

La buona notizia è che è disponibile un aiuto farmaceutico; gli antidepressivi come la Fluoxetina, il Citalopram e la Sertralina sono tra i farmaci più prescritti per la depressione.

- Advertisement -

La cattiva notizia è che questi potenti farmaci che alterano la mente, nonostante la loro comprovata efficacia e relativa sicurezza, sono accompagnati da una lunga lista di spiacevoli effetti collaterali, come ansia, nausea, indigestione, diarrea, insonnia, aumento di peso e persino impotenza.

Erba di San Giovanni

L’erba a fioritura gialla Hypericum perforatum, più comunemente nota come erba di San Giovanni, è stata a lungo riconosciuta come un antidepressivo naturale.

Usata per secoli come rimedio popolare per la malinconia, l’erba di San Giovanni è stata trovata in studi clinici per agire sul cervello più o meno allo stesso modo degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) generalmente prescritti dai medici, ma senza i cattivi effetti collaterali .

- Advertisement -

Nel 2017, una meta-analisi scientifica su larga scala di 27 studi che hanno testato l’erba di San Giovanni come antidepressivo, ha concluso che il tradizionale rimedio è efficace quanto gli SSRI nel trattamento della depressione da lieve a moderata, mentre una più recente revisione di 26 meta-analisi ha rilevato che l’erba di San Giovanni ha avuto un numero significativamente inferiore di effetti avversi.

Zafferano

Molti chef si affidano alla profumata spezia color cremisi raccolta dal croco per migliorare zuppe e stufati, ma può migliorare anche la tua salute mentale? La ricerca suggerisce che può. Gli studi sono in corso, ma i risultati finora sono incoraggianti. Proprio l’anno scorso, uno studio clinico randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo, in cui ai pazienti con diabete di tipo 2 sono stati somministrati 100 mg di zafferano al giorno per 8 settimane, ha scoperto che la spezia non solo migliorava “significativamente” la depressione, ma anche “il sonno” e la qualità complessiva della vita”!

Secondo una revisione sistematica e una meta-analisi condotta da un team di scienziati italiani e iraniani nel 2018, lo zafferano ha mostrato risultati clinici simili a quelli del farmaco antidepressivo Fluoxetina, e dovrebbe quindi essere considerato “un’alternativa adatta e più sicura alla Fluoxetina”.

Curcumina

Questa polvere giallo brillante derivata dalla curcuma – è relativamente nuova tra gli antidepressivi naturali studiati clinicamente, ma gli autori di un recente articolo pubblicato sulla rivista Planta Medica sottoposta a revisione paritaria pensano che sia una delle tre potenziali alternative ai farmaci più promettenti per il trattamento della depressione. Gli altri due sono Erba di San Giovanni e Zafferano!

Tre nuovi estratti di curcumina sono già stati approvati dalla FDA come “generalmente riconosciuti sicuri” e una revisione scientifica di studi sull’uomo pubblicata all’inizio di quest’anno ha rilevato che la curcumina è stata ben tollerata, con effetti collaterali da lievi a nulli. Dei sette studi esaminati, sei hanno riportato “effetti antidepressivi positivi”.

Vedi anche:Depressione e demenza: stimolazione oculare promette un trattamento notevole

Un’altra revisione più ampia di 65 studi preclinici e 15 studi clinici e studi in aperto tra il 2005 e il 2021 ha rilevato che “i risultati sono stati positivi nel ridurre i deficit psichiatrici” in un’intera gamma di disturbi della salute mentale, dalla depressione alla schizofrenia.

Consiglio conclusivo

La depressione è una grave condizione di salute mentale che colpisce milioni di americani, e mentre ci sono farmaci generalmente considerati sicuri ed efficaci nel curarla, i rimedi a base vegetale sono sempre più popolari come alternative naturali con meno effetti collaterali.

Fonte:Scitechdaily

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...