HomeSaluteVirus e parassitiCOVID 19: scoperta la causa dei coaguli pericolosi

COVID 19: scoperta la causa dei coaguli pericolosi

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain).

Gli scienziati hanno identificato come e perché alcuni pazienti COVID 19 possono sviluppare coaguli potenzialmente letali. La scoperta potrebbe portare a terapie mirate che impediscono che ciò accada.

Il lavoro, guidato da ricercatori dell’Università di Medicina e Scienze della Salute RCSI, è stato pubblicato sul Journal of Thrombosis and Haemostasis. Precedenti ricerche hanno stabilito che la coagulazione del sangue è una causa significativa di morte nei pazienti con COVID 19. Per capire perché si verifica tale coagulazione, i ricercatori hanno analizzato campioni di sangue prelevati da pazienti con COVID 19 nell’unità di terapia intensiva del Beaumont Hospital di Dublino.

- Advertisement -

Hanno scoperto che l’equilibrio tra una molecola che causa la coagulazione, chiamata fattore von Willebrand (VWF) e il suo regolatore chiamato ADAMTS13, è gravemente interrotto nei pazienti con grave COVID19.

Vedi anche:Vaccini Covid 19: nell’adenovirus il rischio raro di coaguli

Rispetto ai gruppi di controllo, il sangue dei pazienti presentava livelli più elevati di molecole VWF pro-coagulazione e livelli più bassi di ADAMTS13 anti-coagulazione. Inoltre, i ricercatori hanno identificato altri cambiamenti nelle proteine ​​che hanno causato la riduzione dei livelli di ADAMTS13.

“La nostra ricerca aiuta a fornire informazioni sui meccanismi che causano gravi coaguli di sangue nei pazienti con COVID19, che è fondamentale per lo sviluppo di trattamenti più efficaci”, ha affermato il Dott. Jamie O’Sullivan, autore corrispondente dello studio e docente di ricerca presso l’Irish Center per Biologia Vascolare presso RCSI. “Mentre sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se gli obiettivi volti a correggere i livelli di ADAMTS13 e VWF possono essere un intervento terapeutico di successo, è importante continuare a sviluppare terapie per i pazienti con COVIDm19. I vaccini COVID 19 continueranno ad essere non disponibile per molte persone in tutto il mondo, ed è importante fornire trattamenti efficaci a loro e a coloro che hanno infezioni pericolose”.

- Advertisement -

Fonte:Journal of Thrombosis and Haemostasis 

 

 

ULTIMI ARTICOLI

La vitamina K previene la morte cellulare

(Vitamina k-Immagine: le cellule “-” muoiono per ferroptosi “+” La vitamina K previene efficacemente la ferroptosi. Credito: Mishima et al., Nature) Una nuova scoperta suggerisce anche...

L’Alzheimer: bassi livelli di beta amiloide la causa?

Una nuova ricerca dell'Università di Cincinnati rafforza l'ipotesi che il morbo di Alzheimer sia causato da un calo dei livelli di una specifica proteina,...

SLA: verso lo sviluppo di una terapia a base di proteine

(SLA-Immagine: effetto di ApoE sulla vitalità di mBEC dopo esposizione al plasma di topo SLA in vitro. A, sono stati osservati numerosi mBEC vitali...

L’ossitocina ha proprietà curative del cuore

(Ossitocina-Immagine Credit Public Doimain). I ricercatori hanno scoperto che l'ossitocina, spesso definita "l'ormone dell'amore", un giorno potrebbe aiutare a guarire i cuori dopo un infarto. Il...

Trombosi: nuova strategia per prevenire i coaguli di sangue

(Trombosi-Immagine Credit Public Domain). Una terapia con nanoparticelle sviluppata dai ricercatori degli University Hospitals (UH) e della Case Western Reserve University prende di mira i...