HomeSaluteTumoriColoranti alimentari possono innescare il cancro del colon

Coloranti alimentari possono innescare il cancro del colon

(Coloranti alimentari-Immagine Credit Public Domain).

L’incidenza del cancro del colon-retto ad esordio precoce tra i giovani, definiti come quelli di età inferiore ai 50 anni, è aumentata a livello globale dall’inizio degli anni ’90. Si prevede che i tassi di cancro del colon e del retto aumenteranno rispettivamente del 90% e del 124% entro il 2030.

Una ragione sospetta alla base di questa tendenza è l’ aumento del consumo globale di una dieta occidentalizzata che consiste in gran parte di carni rosse e lavorate, zucchero aggiunto e cereali raffinati. Il sessanta percento della dieta americana standard, nota anche come “SAD”, è costituita da alimenti ultra-elaborati come dolci da forno industriali, bibite e carne lavorata. SAD è associata ad un aumentato rischio di cancro del colon-retto.

- Advertisement -

Un aspetto degli alimenti ultra-elaborati che mi preoccupa è quanto siano colorati questi alimenti. Questa caratteristica è ben visibile in molti cibi e prelibatezze presenti durante le feste di fine anno. Tuttavia, molti dei colori che compongono i bastoncini di zucchero, i biscotti di zucchero e persino la salsa di mirtilli rossi e il prosciutto arrosto, sono sintetici. E ci sono alcune prove che questi coloranti alimentari artificiali possono innescare processi cancerogeni nel corpo.

In qualità di Direttore del Center for Colon Cancer Research presso l’Università della Carolina del Sud, ho studiato gli effetti di questi coloranti alimentari sintetici sullo sviluppo del cancro del colon-retto. Anche se la ricerca sul potenziale rischio di cancro dei coloranti alimentari sintetici è solo all’inizio, credo che potresti pensarci due volte prima di raggiungere quella sorpresa colorata durante le festività natalizie.

Cosa sono i coloranti alimentari sintetici?

L’industria alimentare utilizza coloranti sintetici perché migliorano l’aspetto del cibo. I primi coloranti alimentari furono creati dal catrame di carbone alla fine del 1800. Oggi sono spesso sintetizzati da una sostanza chimica derivata dal petrolio chiamata naftalene per ottenere un prodotto finale chiamato colorante azoico.

I produttori di alimenti preferiscono i coloranti sintetici rispetto ai coloranti naturali come l’estratto di barbabietola perché sono più economici, più luminosi e durano più a lungo. Sebbene i produttori abbiano sviluppato centinaia di coloranti alimentari sintetici nel secolo scorso, la maggior parte di essi è tossica. Solo nove coloranti sintetici sono stati approvati per l’uso negli alimenti secondo la politica della Food and Drug Administration degli Stati Uniti e ancora meno superano le normative dell’Unione Europea.

- Advertisement -


I produttori di alimenti negli Stati Uniti hanno iniziato a utilizzare coloranti sintetici per standardizzare la colorazione dei loro prodotti come strategia di marketing.

Cosa induce il cancro del colon-retto?

Il danno al DNA è la causa principale del cancro del colon-retto. Quando il danno al DNA si verifica sui geni responsabili del cancro, può provocare una mutazione che dice alla cellula di dividersi in modo incontrollabile e diventare cancerosa.

Un altro driver del cancro del colon-retto è l’infiammazione. L’infiammazione si verifica quando il sistema immunitario invia cellule infiammatorie per iniziare a guarire una ferita o catturare agenti patogeni che causano malattie. Quando questa infiammazione persiste nel tempo, può danneggiare cellule altrimenti sane rilasciando molecole chiamate radicali liberi che possono danneggiare il DNA. Un altro tipo di molecola chiamata citochine può prolungare l’infiammazione e guidare l’aumento della divisione cellulare e lo sviluppo del cancro nell’intestino quando non c’è una lesione da guarire.

Le cattive abitudini alimentari a lungo termine possono portare a un’infiammazione di basso grado latente che non produce sintomi evidenti, anche mentre le molecole infiammatorie continuano a danneggiare cellule altrimenti sane.

Coloranti alimentari sintetici e cancro

Sebbene nessuno dei coloranti alimentari sintetici approvati dalla FDA sia classificato come cancerogeno, la ricerca attualmente disponibile indica potenziali rischi per la salute che io e altri ricercatori troviamo preoccupanti.

Ad esempio, i batteri nell’intestino possono scomporre i coloranti sintetici in molecole note per causare il cancro. Sono necessarie ulteriori ricerche su come il microbioma interagisce con i coloranti alimentari sintetici e il potenziale rischio di cancro.

Vedi anche:TOP 8 additivi alimentari da evitare

Gli studi hanno dimostrato che i coloranti alimentari artificiali possono legarsi al DNA e alle proteine all’interno delle cellule. Ci sono anche alcune prove che i coloranti sintetici possono stimolare il meccanismo infiammatorio del corpo. Entrambi questi meccanismi possono rappresentare un problema per la salute del colon e del retto.

È stato scoperto che i coloranti alimentari sintetici danneggiano il DNA nei roditori. Ciò è supportato da dati non pubblicati del mio team di ricerca che mostrano che Allura Red, o Red 40 e Tartrazine, o Yellow 5, possono causare danni al DNA nelle cellule del cancro del colon con dosaggi e durata dell’esposizione aumentati in vitro in un ambiente di laboratorio controllato. Tuttavia, i nostri risultati dovranno essere replicati in modelli animali e umani prima di poter affermare che questi coloranti hanno causato direttamente danni al DNA.

Danni al DNA coloranti alimentari sinteticiTabella dei coloranti alimentari sintetici con danno al DNAInfine, i coloranti alimentari artificiali possono destare particolare preoccupazione per i bambini. È noto che i bambini sono più vulnerabili alle tossine ambientali perché i loro corpi sono ancora in via di sviluppo. Io e altri crediamo che questa preoccupazione possa estendersi ai coloranti alimentari sintetici, soprattutto considerando la loro prevalenza nel cibo dei bambini. Uno studio del 2016 ha rilevato che oltre il 40% dei prodotti alimentari commercializzati per i bambini in un grande supermercato della Carolina del Nord conteneva coloranti alimentari artificiali. Sono necessarie ulteriori ricerche per esaminare in che modo l’esposizione ripetuta a coloranti alimentari artificiali può influenzare i bambini.

Ridurre il rischio di cancro del colon-retto

Qualche dolcetto durante le vacanze non causerà il cancro del colon-retto. Ma una dieta a lungo termine di alimenti trasformati potrebbe. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche sul legame tra coloranti alimentari sintetici e cancro, ci sono misure basate sull’evidenza che puoi intraprendere ora per ridurre il rischio di cancro del colon-retto. Un modo è quello di sottoporsi a screening per il cancro al colon. Un altro è aumentare la tua attività fisica. Infine, puoi seguire una dieta sana con più cereali integrali e meno alcol e produrre meno carne rossa e lavorata. Anche se questo significa mangiare meno cibi colorati e ultra elaborati che potrebbero essere abbondanti durante le vacanze, il tuo intestino ti ringrazierà a lungo termine.

Scritto da Lorne J. Hofseth, Professore e Preside associato per la ricerca, College of Pharmacy, University of South Carolina.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su The Conversation.

Fonte:  The Conversation .

La conversazione

ULTIMI ARTICOLI

Paradosso biologico offre nuove intuizioni sul mistero del cancro

(Cancro-Immagine: Carlo Maley è ricercatore presso il Biodesign Center for Biocomputing, Security and Society presso l'Arizona State University.Credito: The Biodesign Institute presso l'Arizona State...

Malattie da prioni: come muoiono le cellule cerebrali

(Malattie da prioni-Immagine:neuroni cresciuti in coltura che esprimono una proteina prionica mutante (ciano) che causa malattie da prioni nell'uomo. Questi neuroni mostrano assoni rigonfi che...

Vaccinazione: cosa guida la scelta?

(Vaccinazione-Immagine: modello che collega le variabili di fondo non specifiche del COVID e quelle specifiche del COVID con i cambiamenti nell'intenzione di vaccinazione. Attestazione: PNAS). Nell'esaminare il...

Dolore cronico legato a differenze nella struttura cerebrale

Sapevi che la principale causa di disabilità nel mondo è il dolore cronico? Milioni e milioni di persone vivono la loro quotidianità segnata dal dolore. Non solo causa...

Malattia di von Hippel-Lindau: Belzutifan offre nuova speranza

(Malattia di von Hippel-Lindau-Immagine Credit Public Domain). I pazienti con malattia di von Hippel-Lindau, una condizione genetica causata da una mutazione nel gene VHL che...