Vitamina B12 e proteine animali possono ridurre il sovraccarico di arsenico nel corpo

arsenico,tumori

Milioni di persone sono esposte ad arsenico da acqua contaminata o dal cibo ( in particolare riso). Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Nutritional Journal ,ha dimostrato che coloro che assumono più vitamina B12 nella dieta e proteine animali, hanno più bassi livelli di arsenico ( misurato dalla deposizione nelle unghia e nei capelli). Inoltre, anche i grassi animali , vegetali e saturi sono stati associati tutti a più bassi livelli di arsenico nel corpo. gli acidi grassi omega3 ,come quelli contenuti nell’olio di pesce, sono stati associati ad aumenta livelli di arsenico. L’esposizione a lungo termine a livelli di arsenico, è nota per provocare lesioni cutanee, tumori e malattie cardiovascolari, oltre a colpire lo sviluppo del feto. Anche basse concentrazioni di arsenico sono potenzialmente pericolose. L’arsenico si trova in alcune forniture di acqua e può essere assunto tramite la dieta, in particolare attraverso il riso. All’interno del corpo, l’arsenico viene metilato per aiutarne l’escrezione attraverso le urine, ma ha anche un’affinità con la cheratina e può depositarsi nei capelli e nelle unghia. Di conseguenza, capelli ed unghia possono essere considerati biomarker per misurare il grado di esposizione all’arsenico. I ricercatori di Dartmouth College e la Scuola Geisel di Medicina, hanno dimostrato nel loro studio che l’esposizione all’arsenico, rilevata dalle unghia dei residenti nel New Hampshire, era positivamente  associata sia ad alcool che ad acidi grassi omega3 e che i livelli più bassi erano stati individuati nelle persone che seguivano una dieta con maggiori quantità di grassi vegetali ed animali.Gli autori stanno compiendo analoghi studi nei bambini.

Altri articoli su arsenico, tumori