HomeBellezzaUn ottimo rimedio naturale per le occhiaie

Un ottimo rimedio naturale per le occhiaie

Il pomodoro è un ottimo rimedio naturale per combattere le occhiaie. E’ ricco di varie sostanze nutritive, tra cui la vitamina C, vitamina A e vitamina B, zolfo, ferro, potassio, fosforo e calcio. Ha anche proprietà sbiancanti  che lo rendono un buon rimedio per le occhiaie.

( Vedi anche:I vantaggi di bellezza offerti dai pomodori )

Come usarlo

- Advertisement -

Ci sono vari modi di utilizzare il pomodoro per combattere le occhiaie:

  • Tagliare alcuni pezzi di pomodoro crudo e schiacciare per estrarre la polpa. Applicare la polpa nella zona interessata, sotto gli occhi. Lasciar agire per 10 minuti prima di risciacquare.
  • Un altro modo di utilizzare il pomodoro è quello di aggiungere un cucchiaio di succo di pomodoro a un cucchiaio di succo di limone e, usando un batuffolo di cotone, applicare questa miscela sulle occhiaie. Lasciare agire per 10 minuti, risciacquare con acqua fredda e asciugare.
  • È inoltre possibile preparare una pasta con due cucchiai di polpa di pomodoro, un cucchiaio di succo di limone, un pizzico di curcuma in polvere e farina di ceci. Mescolare bene e applicare la pasta sulla zona interessata. Lasciare agire per 15/ 20 minuti e risciacquare abbondantemente il viso.

SUGGERIMENTI:

Ricordate che i pomodori sono forti agenti sbiancanti e potrebbero causare una sensazione di bruciore. Se la sensazione di bruciore è troppo forte, risciacquare immediatamente il volto. Le persone con la pelle sensibile non devono utilizzare questo rimedio.

Applicando il rimedio al pomodoro almeno due volte al giorno, dopo circa quattro giorni vedrete le vostre occhiaie alleggerirsi.

- Advertisement -

Le persone allergiche al nichel non devono usare questo rimedio.

Fonte: Home remedies

ULTIMI ARTICOLI

Esposizione agli inquinanti accelera l’invecchiamento

Ogni giorno, i nostri corpi affrontano un bombardamento di inquinanti: raggi UV, ozono, fumo di sigaretta, prodotti chimici industriali e altri pericoli. Questa esposizione...

Bere caffè associato a minor rischio di malattia del fegato

Bere caffè (macinato o istantaneo) o decaffeinato è associato a un rischio ridotto di sviluppare malattie epatiche croniche e condizioni epatiche correlate, secondo uno...

Oggi, Giornata Nazionale contro le leucemie, linfomi e mieloma

Come ogni anno il  21 giugno, al solstizio d’estate, AIL celebra la Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma. Un’occasione per...

Sindrome infiammatoria post COVID 19

(COVID 19-Immagine Credit Canadian Medical Association Journal). In rari casi, gli adulti che si sono ripresi da COVID-19 possono sviluppare una sindrome infiammatoria multisistemica e i...

Batteri intestinali proteggono l’intestino da SARS-CoV-2

(Batteri intestinali-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori della Yonsei University in Corea del Sud hanno scoperto che alcuni batteri intestinali che risiedono nell'intestino umano producono...