HomeSaluteSistema ImmunitarioSistema immunitario: 5 vitamine comuni per potenziarlo

Sistema immunitario: 5 vitamine comuni per potenziarlo

(Sistema immunitario- Immagine Credit Public Domain).

Le carenze vitaminiche possono indebolire il tuo sistema immunitario. Aumentare i livelli attraverso la dieta o gli integratori può aiutare a rafforzare la tua immunità.

Dopo la pandemia, molte persone si stanno rendendo conto che il loro sistema immunitario potrebbe avere bisogno di un aiuto. Il nostro sistema immunitario è la nostra prima linea di difesa contro virus e batteri che incontriamo ogni giorno, quindi vale la pena assicurarsi che stia in forma e uno dei modi chiave per mantenere la salute immunitaria è l’integrazione con vitamine e sostanze nutritive che  potenziano il sistema immunitario.

- Advertisement -

Circa il 30% della popolazione degli Stati Uniti è a rischio di almeno una carenza di vitamine, il che significa che i nostri corpi mancano dei nutrienti essenziali necessari per mantenere forte il nostro sistema immunitario. Tuttavia, possiamo dare una mano al nostro sistema immunitario adottando una routine di integratori progettata per rafforzarlo – e la buona notizia è che ci sono cinque vitamine facili da trovare perfette per conseguire questo obiettivo.

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina idrosolubile con un’ampia varietà di benefici, ma una delle sue funzioni principali è supportare un sistema immunitario sano. Il nostro organismo non può produrre da solo la vitamina C, quindi è necessario ottenerla attraverso la dieta o gli integratori.

Come antiossidante, la vitamina C combatte le malattie e  aiuta a crescere e riparare i tessuti. È anche importante per curare le ferite e mantenere ossa, denti e pelle sani. È coinvolta in molte delle funzioni più essenziali del corpo, quindi non sorprende che svolga anche un compito importante nella salute immunitaria.

La vitamina C supporta il sistema immunitario proteggendolo da agenti patogeni e batteri e aiuta i globuli bianchi a funzionare in modo più efficiente, aiutando la pelle a formare una barriera più forte contro i grandi cattivi del mondo esterno. È stato anche dimostrato che potenzialmente riduce la gravità del comune raffreddore!

Vitamina B6

- Advertisement -

Essendo una delle otto vitamine del gruppo B, la vitamina B6 è essenziale per il metabolismo cellulare e la funzione continua dei globuli rossi. Ma aiuta anche il tuo corpo a mantenere un sistema immunitario sano.

E’ stato dimostrato che i livelli di vitamina B6 sono bassi negli anziani con scarsa risposta immunitaria e non è una sorpresa: la vitamina B6 aiuta più di 100 enzimi nel corpo a svolgere funzioni essenziali.

La ricerca suggerisce che l’integrazione di vitamina B6 può rafforzare il sistema immunitario, ma non è tutto: questa piccola vitamina ha molti altri benefici per la salute. Oltre a rafforzare il sistema immunitario, la vitamina B6 può combattere la depressione, trattare la sindrome premestruale e combattere il declino cognitivo. 

Vitamina E

La popolarità della vitamina E è cresciuta negli ultimi anni man mano che la ricerca ha scoperto di più sui benefici di questo nutriente liposolubile. La vitamina E è un potente antiossidante essenziale per mantenere il sistema immunitario forte e sano. In effetti, la vitamina E è stata definita uno dei nutrienti più efficaci quando si tratta di rafforzare il sistema immunitario.

Oltre a rafforzare il sistema immunitario, la vitamina E mantiene la pelle e gli occhi sani e ha anche potenti qualità antiossidanti. Come antiossidante, la vitamina E combatte i radicali liberi, atomi instabili che possono danneggiare le cellule, causando malattie e invecchiamento precoce. Con i radicali liberi che contribuiscono a molti problemi di salute cronici, tra cui cancro, malattie cardiovascolari e diabete, vale la pena aggiungere vitamina E alla tua dieta per combatterli.

Ma la funzione principale della vitamina E è supportare la crescita dei linfociti T, uno dei due principali tipi di cellule del corpo che combattono le infezioni. È stato dimostrato che la vitamina E aumenta la quantità di cellule T nel corpo, creando un sistema immunitario complessivamente più forte e riducendo il rischio di infezione.

Zinco

Lo zinco è uno degli oligominerali più utili che soddisfa molti scopi diversi. Lo zinco migliora la vista, aiuta il corpo a elaborare i nutrienti e aiuta le ferite a guarire più velocemente, ma uno dei suoi principali vantaggi è il rafforzamento e il potenziamento del sistema immunitario.

I nostri corpi non producono zinco naturalmente, il che significa che deve essere ottenuto attraverso la dieta o gli integratori, ma una volta ottenuto, lo zinco è il miglior amico che il tuo sistema immunitario avrà mai.

Lo zinco è importante per lo sviluppo e la funzione delle cellule immunitarie, oltre a potenziare l’attività delle cellule T per proteggere il corpo dalle infezioni. Lo zinco aiuta anche a combattere le infezioni: infatti, una revisione di sette diversi studi ha rilevato che lo zinco può ridurre la durata del comune raffreddore fino al 33%! 

Vedi anche:Gli alimenti che potenziano il sistema immunitario

Vitamina D

I nostri corpi producono vitamina D naturalmente quando ci godiamo il sole, ma per i nottambuli e le persone che vivono in paesi meno soleggiati, gli integratori di vitamina D sono un modo più semplice per ottenere abbastanza di questa utile vitamina nel flusso sanguigno. In ogni caso, la vitamina D è importante per la crescita e lo sviluppo, la resistenza alle malattie e, soprattutto, per aiutare il sistema immunitario a funzionare come dovrebbe. 

Bassi livelli di vitamina D sono stati collegati a un aumentato rischio di infezioni e malattie, in particolare malattie come l’artrite, il diabete di tipo 1 e le malattie infiammatorie intestinali. Gli studi hanno anche dimostrato che la vitamina D può ridurre il rischio di infezione da influenza e Covid-19. 

Oltre a rafforzare l’immunità, la vitamina D aiuta potenzialmente a ridurre il rischio di depressione e ansia. Se hai mai avuto la sensazione che il tuo umore peggiori durante l’inverno, la mancanza di vitamina D dall’esposizione al sole potrebbe essere il motivo, ma è facilmente risolvibile con gli integratori.

Ogni vitamina in questo elenco ha una serie di benefici oltre alla salute immunitaria, promettendo pelle e capelli più sani, una guarigione più rapida delle ferite, una migliore salute cognitiva e altro ancora, ma sono le loro qualità di rafforzamento immunitario che le rendono degne di attenzione.

Il nostro sistema immunitario ci protegge ogni giorno, eseguendo lavori per lo più invisibili per tenerci al sicuro da infezioni, malattie e virus. Ogni sistema immunitario è diverso, ma con un ampio corpus di ricerche che dimostrano che le vitamine forniscono nutrienti essenziali per mantenere il nostro sistema immunitario in funzione correttamente, l’aggiunta di integratori immunitari alla nostra dieta è una delle migliori difese che abbiamo contro le malattie.

Fonte:Scitechdaily

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...