Riso integrale per ridurre il rischio di diabete tipo 2.


Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell ‘Havard School of Public Health, il consumo di cinque o più porzioni di riso bianco alla settimana, può aumentare il rischio di diabete tipo 2. Al contrario, mangiare due o più porzioni di riso integrale a settimana, diminuisce il rischio di diabete tipo 2 , del 16%. Il riso integrale è superiore al riso bianco , per contenuto di fibre, sali minerali, vitamine, sostanze fitochimiche e non aumenta il livello di zucchero nel sangue, dopo  un pasto. Nel riso bianco inoltre, la fresatura e lucidatura, rimuovono  la maggior parte delle vitamine, sali minerali e fibre. I ricercatori, guidati da  Qi Sun,  hanno esaminato il consumo di riso bianco ed integrale , in relazione al rischio di diabete di tipo 2, in 157.463 uomini e 39.765 donne. “Da un punto di vista della salute pubblica” afferma Qi Sun, “cereali integrali , piuttosto che carboidrati raffinati, come il riso bianco, dovrebbero essere raccomandati come fonte primaria di carboidrati”.


Altri articoli su diabete