HomeSaluteBiotecnologie e Genetica"Ringiovanimento medico": come gli scienziati vogliono farti tornare giovane

“Ringiovanimento medico”: come gli scienziati vogliono farti tornare giovane

(Ringiovanimento medico-ImmagineCredit MAX LOEFFLER).

I laboratori di ricerca stanno perseguendo la tecnologia del “ringiovanimento medico” per “riprogrammare” i corpi che invecchiano riportandoli alla giovinezza.

Poco più di 15 anni fa, gli scienziati dell’Università di Kyoto in Giappone fecero una scoperta straordinaria.
Quando hanno aggiunto solo quattro proteine ​​a una cellula della pelle e hanno aspettato circa due settimane, alcune cellule hanno subito una trasformazione inaspettata e sbalorditiva: sono tornate giovani. Quelle cellule si sono trasformate in cellule staminali quasi identiche a quelle che si trovano in un embrione di pochi giorni, appena all’inizio del viaggio della vita. 

Almeno in una capsula di Petri, i ricercatori che utilizzano la procedura possono prelevare le cellule della pelle da un 101enne e riavvolgerle in modo che si comportino come se non fossero mai invecchiate. 

- Advertisement -

Ora, dopo oltre un decennio di studio e ottimizzazione della cosiddetta riprogrammazione cellulare, un certo numero di aziende biotecnologiche e laboratori di ricerca affermano di avere suggerimenti allettanti che il processo potrebbe essere la porta di accesso a una nuova tecnologia senza precedenti per l’inversione dell’età. Applicando dosi limitate e controllate delle proteine ​​di riprogrammazione agli animali da laboratorio, affermano gli scienziati, stanno vedendo prove che la procedura rende gli animali, o almeno alcuni dei loro organi, più giovani.

Uno dei principali promotori di questa idea, Richard Klausner, è salito sul palco a giugno in un sfarzoso ritiro da $ 4.000 a biglietto a San Diego per la partecipazione, dove ha mostrato dati da esperimenti inediti in cui topi malati sono tornati in salute dopo aver subito la sperimentazione con il trattamento.

Klausner stava lanciando niente di meno che “ringiovanimento medico”, un mezzo per prendere vecchi animali e renderli “giovani”. Klausner è  l’organizzatore e il capo scienziato di Altos Labs, una nuova società di ricerca con oltre 3 miliardi di dollari provenienti da personaggi ultra ricchi della Silicon Valley del Golfo Persico. Klausner e i suoi finanziatori avevano coinvolto dozzine di scienziati di spicco, offrendo stipendi di $ 1 milione e più e li avevano messi a lavorare su una tecnologia che l’azienda ora chiama “programmazione di ringiovanimento”.

La strategia sembra funzionare almeno in parte ripristinando quello che viene chiamato epigenoma: segni chimici sul DNA che controllano quali geni sono attivati ​​o disattivati ​​in una cellula. Con l’invecchiamento, alcuni di questi indicatori vengono capovolti nelle posizioni sbagliate. La riprogrammazione è una tecnologia che può capovolgerli. Ma può anche cambiare le cellule in modi pericolosi, provocando persino il cancro.

- Advertisement -

L’obiettivo di Altos è domare questo fenomeno, comprenderlo ed eventualmente applicarlo come trattamento per invertire una vasta gamma di malattie. “Questo potrebbe essere possibile”, dice Klausner, “perché le cellule giovanili hanno più resilienza e possono riprendersi dallo stress biologico in modi in cui quelle vecchie non lo fanno”. E Klausner ha dati che suggeriscono che potrebbe già funzionare. Durante il suo discorso, ha mostrato diapositive contrassegnate come “Riservate” che dimostravano che i topi grassi si erano ripresi dal diabete dopo il trattamento e che altri erano in grado di sopravvivere a dosi normalmente letali di antidolorifici, il tutto grazie a una sana dose di ringiovanimento medico.  

“Pensiamo di poter tornare indietro nel tempo”, ha detto lo scienziato al pubblico. 

Klausner è l’ex capo del National Cancer Institute e un tempo leader per la salute globale presso la Gates Foundation. Anche per lui, il ringiovanimento è estremamente ambizioso. Questo perché se riesci a far agire le cellule più giovani, più sane e più resistenti, potresti avere un mezzo generico per prevenire molte malattie contemporaneamente. “Questo è l’opposto della medicina di precisione”, ha detto Klausner.

Vedi anche:Longevità: la regolazione genica potrebbe essere la chiave

Fontana del ringiovanimento

A dire il vero, la parola “ringiovanimento” suona sospetta, come la ricerca di un conquistatore o una promessa fatta su una crema viso costosa. Eppure il ringiovanimento è tutto intorno a noi, se guardi. Milioni di bambini nascono ogni anno dall’invecchiamento degli spermatozoi e degli ovociti dei loro genitori. La clonazione di animali è un altro esempio. Quando Barbra Streisand ha clonato il suo cane di 14 anni, le cellule della sua bocca e dello stomaco le sono state restituite come due cuccioli che si divertivano. Questi sono tutti esempi di cellule riprogrammate dall’età alla giovinezza, esattamente il fenomeno che aziende come Altos vogliono catturare, imbottigliare e un giorno vendere. 

Per ora, nessuno ha un’idea precisa di come potrebbero essere questi trattamenti futuri. Alcuni dicono che saranno terapie genetiche aggiunte al DNA delle persone; altri si aspettano che sia possibile scoprire pillole chimiche che fanno il lavoro. Un sostenitore della tecnologia, David Sinclair, che gestisce un laboratorio di ricerca sull’invecchiamento presso l’Università di Harvard, afferma che potrebbe consentire alle persone di vivere molto più a lungo di quanto non facciano oggi. “Prevedo che un giorno sarà normale andare da un medico e ottenere una prescrizione per un medicinale che ti riporterà indietro di un decennio”, ha detto Sinclair allo stesso evento in California. “Non c’è motivo per cui non potremmo vivere 200 anni.”

È questo tipo di affermazione che solleva tanto scetticismo. I critici vedono clamore in aumento, ego in fuga e scienza che si trova su un terreno incerto. Ma i dubbiosi quest’anno sono stati soffocati dal suono degli investitori in fuga. Oltre ad Altos, i cui 3 miliardi di dollari si sono classificati come forse la più grande raccolta fondi per startup nella storia delle biotecnologie, il miliardario di criptovalute Brian Armstrong, cofondatore di Coinbase, ha contribuito a portare 105 milioni di dollari nella sua società di riprogrammazione, NewLimit, la cui missione, secondo lui, è ” estensione radicale della durata della salute umana”. Retro Biosciences, che afferma di voler “aumentare la durata della vita umana in buona salute di 10 anni”, ha raccolto 180 milioni di dollari.

Queste enormi spese vengono effettuate nonostante il fatto che gli scienziati siano ancora in disaccordo sulle cause dell’invecchiamento. In effetti, non c’è un vero consenso su quando nella vita inizia anche l’invecchiamento. Alcuni dicono che inizi al concepimento, mentre altri pensano che avvenga alla nascita o dopo la pubertà. 

“Non c’è motivo per cui non potremmo vivere 200 anni!!!”, dice Klausner.

Fonte:MITtechnology

ULTIMI ARTICOLI

Encefalite anti-NMDA: curato con successo un bambino affetto da questa malattia misteriosa

Encefalite anti-NMDA-Immagine Credit  Rutgers University.  Un bambino che soffriva di encefalite anti-NMDAR (recettore N-metil-D-aspartato), una disfunzione cerebrale rara e difficile da diagnosticare, è stato curato...

Depressione: sviluppato un antidepressivo nuovo e migliore

Depressione-Immagine Credit Public Domain. I farmaci antidepressivi attualmente disponibili hanno effetti collaterali spiacevoli, proprietà di dipendenza o possono indurre la schizofrenia. Lo sviluppo di antidepressivi a...

Cancro del pancreas: nuovo trattamento dissolve il cancro nell’80% dei casi

Cancro del pancreas-Immagine Credit Scitechdaily Il nuovo approccio, che combina farmaci chemioterapici tradizionali con un nuovo metodo di irradiazione del cancro del pancreas, è risultato...

Memoria a breve termine: la terapia laser la migliora

Memoria-Immagine Credito: Pixabay/CC0 Dominio pubblico. La laser terapia ha dimostrato di essere efficace nel migliorare la memoria a breve termine in uno studio pubblicato su...

Carne di organi e frattaglie sono sane da mangiare?

Sebbene la maggior parte delle persone mangi raramente frattaglie, ovvero carne di organi, in realtà sono ricche di importanti vitamine, minerali e micronutrienti che possono...