Rimedi naturali per alleviare i sintomi della pertosse

La pertosse è una infezione batterica altamente contagiosa. E’ causata dal batterio Bordetella pertussis che infetta il rivestimento delle vie aeree come la trachea ed i bronchi.

Questa malattia si diffonde rapidamente attraverso la tosse e starnuti di una persona infetta. Essa colpisce soprattutto i bambini piccoli, ma anche gli adolescenti e gli adulti.

Una volta infettati con i batteri, dopo circa 7 a 10 giorni compaiono i primi segni e sintomi della pertosse. La fase iniziale della condizione, ha gli stessi sintomi del raffreddore comune, come ad esempio tosse lieve, starnuti, naso che cola e febbre bassa.

Se l’infezione non viene trattata tempestivamente, la tosse si trasforma in “attacchi di tosse”che terminano con un suono acuto tipo ‘urlo’, mentre si tenta di respirare. Si possono anche avere episodi di vomito.

I bambini di età inferiore ai 6 mesi sono a maggior rischio di contrarre l’infezione. Anche gli adulti con un sistema immunitario debole sono a più alto rischio. Questa infezione è molto pericolosa per i bambini, soprattutto per quelli che hanno meno di 6 mesi che possono avere bisogno di cure ospedaliere.

Il modo migliore per prevenire la pertosse è il vaccino. La vaccinazione inizia durante l’infanzia, ma anche gli adulti possono farla.

Se si soffre di pertosse, in aggiunta al trattamento prescritto dal medico, si possono provare alcuni rimedi naturali per alleviare i sintomi e ridurre la durata dell’infezione.

Di seguito, 10 rimedi naturali per combattere la pertosse:

1. Zenzero

Lo zenzero è un ottimo espettorante che può contribuire a trattare la pertosse. Ha anche proprietà antibatteriche che aiutano a distruggere i batteri che causano questa condizione. Inoltre, ha proprietà immunostimolanti che aiutano a combattere l’infezione e promuovere il rapido recupero.

Come si usa: 

  • Mescolare 1 cucchiaio di succo di zenzero fresco e miele grezzo e assumere due volte al giorno per un paio di giorni.
  • Un’altra opzione è quella di mescolare la stessa quantità di succo di zenzero, succo di limone e succo di cipolla. Assumere 1 cucchiaio di questa miscela 2-3 volte al giorno.
  • In alternativa, far bollire 2 cucchiaini di semi di fieno greco in 2 tazze di acqua fino a quando la quantità si riduce della metà. Successivamente, aggiungere 1 cucchiaino di succo di zenzero fresco e un po ‘di miele grezzo. Bere questa soluzione una volta al giorno per un paio di giorni.

2. Curcuma

La curcuma ha proprietà antibatteriche e antivirali che contribuiscono a trattare la pertosse. Ha un effetto terapeutico sulla tosse, in particolare sulla tosse secca, uno dei sintomi principali. La curcuma stimola il sistema immunitario e aiuta di conseguenza, anche a combattere le infezioni.

Come si usa:

  • Mescolare 1 cucchiaio di miele grezzo a ½ cucchiaino di curcuma in polvere. Assumere due volte al giorno.
  • Un’altra opzione è quella di bere il latte caldo mescolato con ½ cucchiaino di curcuma, due volte al giorno per alleviare i sintomi della pertosse.

3. Aglio

L’aglio funziona come un antibiotico naturale. Ha proprietà antibatteriche e antivirali che lo rendono efficace per eliminare l’infezione della pertosse.

Come si usa:

  • Consumare 1 cucchiaino di aglio fresco 2 o 3 volte al giorno per circa una settimana.
  • Inoltre, aggiungere 1 cucchiaio di aglio tritato a una pentola di acqua bollente. Coprire la testa con un asciugamano e inalare il vapore. Questo rimedio non è adatto ai bambini molto piccoli.
  • Un’altra opzione è quella di assumere 1 cucchiaio di sciroppo di aglio, al giorno. Per fare questo sciroppo, tritare o macinare 1 chilo di aglio, aggiungere 2 tazze di acqua distillata e 2 tazze di aceto di sidro di mele. Trasferire il composto in un contenitore di vetro e lasciate riposare per almeno 4 ore. Filtrate il composto con una garza o setaccio. Infine, aggiungere  ½ tazza di miele grezzo.

4. Miele

Un altro rimedio naturale molto efficace contro la pertosse è il miele grezzo. Grazie alle sue  potenti proprietà antisettiche, antibatteriche e curative, il miele può uccidere i batteri che causano l’infezione così come alleviare i sintomi.

  • Aggiungere 1 cucchiaio di miele grezzo ad un bicchiere di acqua tiepida e bere lentamente. Ripetere un paio di volte al giorno. Questa bevanda avrà un effetto calmante sulla gola.
  • Prima di andare a letto, assumere 1 cucchiaino di miele grezzo con pizzico di cannella in polvere.Questo vi aiuterà a dormire meglio.
  • Un’altra opzione è quella di mescolare 1 cucchiaino di miele e succo di rafano fresco. Aggiungete un po’ di sale e assumere 3 volte al giorno.

5. Origano

L’origano è un altro rimedio  naturale efficace per le infezioni respiratorie come la pertosse.Questa erba ha proprietà antispasmodiche, antibatteriche ed espettoranti che aiutano a liberare i polmoni dal muco e ridurre la tosse secca.

Come si usa:

  • Far bollire una pentola d’acqua e aggiungere 5 o 6 gocce di olio di origano puro. Coprire la testa con un asciugamano e inalare il vapore. Utilizzare questo rimedio 2 o 3 volte al giorno, per un paio di giorni, per alleviare la tosse.
  • Un’altra opzione è quella di mescolare 10 a 15 gocce di olio di origano in 2 cucchiai di olio d’oliva o di jojoba. Utilizzare questa miscela per strofinare il petto prima di andare a letto, per alleviare la tosse durante il sonno.
  • Si può anche bere una tisana di origano 2 o 3 volte al giorno, per un effetto rilassante.

6. Limone

il limone può anche contribuire a trattare la pertosse, naturalmente. L’acido citrico presente nel limone riduce lo spessore del muco e le sue forti proprietà antibatteriche e antivirali aiutano a combattere l’infezione. Inoltre, la vitamina C presente nel limone, stimola il sistema immunitario.

Come si usa:

  • Aggiungere 1 cucchiaio di succo di limone appena estratto a un bicchiere di acqua tiepida insieme a un po ‘di miele grezzo. Bere più volte al giorno per un paio di giorni.
  • Un’altra opzione è quella di prendere ½ limone e cospargere di sale  per lenire la gola irritata.
  • 7. Liquirizia

    liquirizia

    Un altro rimedio efficace a base di erbe è la liquirizia che agisce come un emolliente, cioè riveste la gola con una pellicola sottile di mucillagini,per proteggere i tessuti delicati dalla tosse persistente. Inoltre aiuta a ridurre la congestione dei polmoni e dei bronchi.

  • Come si usa:
  •  
    • Aggiungere 1 cucchiaino di polvere secca di radice di liquirizia a 2 tazze di acqua e far bollire per 5 minuti.Togliere dal fuoco e lasciar riposare per altri 10 minuti. Filtrare e bere due volte al giorno per un paio di giorni.
    • In alternativa, mescolare ½ cucchiaino di polvere di liquirizia con un po ‘di miele e assumere 3 volte al giorno, per un paio di giorni.

    8. Mandorle

    mandorle

    Sia l’olio di noci che di mandorle, sono utili nella cura della pertosse. Le mandorle sono ricche di sostanze fitochimiche e antiossidanti che possono contribuire ad alleviare i sintomi. Esse hanno anche proprietà immunostimolanti.

  • Come si usa:
  •  
    • Mescolare 5 gocce di olio di mandorle con 10 gocce ciascuno di succo di cipolla bianca fresca e succo di zenzero. Assumere questa miscela 3 volte al giorno per almeno due settimane.
    • Un’altra opzione è quella di immergere 5-7 mandorle in acqua durante la notte. Togliere le bucce e macinare le mandorle in una pasta fine. Aggiungere 1 cucchiaino di burro alla pasta e mangiare 3 volte al giorno fino a quando i sintomi regrediscono.
    • Inoltre, strofinare il petto con 1 cucchiaio di olio di mandorle e 4 o 5 gocce di olio essenziale qualsiasi come eucalipto, rosmarino o canfora. Strofinare delicatamente questo olio sul petto per alcuni minuti. Usarlo in caso di bisogno.
    • 9. Camomilla

    • L’assunzione regolare di tè con erbe come la camomilla può anche fornire sollievo dai sintomi della pertosse. Questa erba ha proprietà lenitive, antinfiammatorie e immunostimolanti che aiutano ad alleviare i sintomi e promuovere il recupero rapido.
      1. Aggiungere 1-2 cucchiaini di fiori secchi di camomilla a una tazza di acqua calda.
      2. Coprire e lasciar riposare per 5 minuti.
      3. Filtrare la soluzione e aggiungere il succo di limone e miele secondo il vostro gusto.
      4. Bere questo tè 3 o 4 volte al giorno per un paio di giorni.

      10. Zafferano

      Zafferano

      In Ayurveda, lo zafferano è altamente raccomandato per il trattamento di tosse secca e pertosse.Questa spezia costosa ha proprietà antibatteriche che aiutano a distruggere i batteri responsabili della pertosse. Inoltre, essendo un espettorante, aiuta a sciogliere il catarro in modo da poter respirare facilmente.
    • Come si usa:
      1. Lasciare in infusione 6 stimmi di zafferano in ½ tazza di acqua calda per 5 minuti.
      2. Bere questa infusione alcune volte al giorno per almeno una settimana.

      Ulteriori suggerimenti:

      • Bere 1-2 bicchieri di succo d’uva al giorno. Questo aiuterà il processo di recupero.
      • Mescolare 2 cucchiaini di aceto di mele ad una tazza di acqua, aggiungere un po ‘di miele grezzo e bere 2-3 volte al giorno. Combatte l’infezione e contribuisce a ridurre la congestione.
      • Mettere un piccolo pezzo di canfora in un fazzoletto e annusare di volta in volta.
      • Evitare l’esposizione al freddo e all’umidità in quanto possono peggiorare la condizione.
      • Riposare abbondantemente per un recupero più rapido.
      • Bere molti liquidi come acqua, succo di frutta e zuppe per prevenire la disidratazione.
      • Liberare la casa da sostanze irritanti come il fuoco o fumo di tabacco che possono innescare la tosse.
      • Coprirsi la bocca mentre si tossisce e lavarsi spesso le mani.
      • Quando si va fuori, indossare una maschera.
      • Includere alimenti ricchi di vitamina C nella vostra dieta per ridurre la durata della pertosse.
      • Evitare allergeni alimentari come lo zucchero, prodotti lattiero-caseari, grano e farinacei.
      • Non mangiare cibi asciutti e friabili in quanto possono provocare uno spasmo di tosse.