HomeSaluteOlio di krill: benefico per la funzione e le dimensioni muscolari

Olio di krill: benefico per la funzione e le dimensioni muscolari

Secondo una nuova ricerca, l’olio di krill può essere benefico per la funzione e le dimensioni muscolari nelle persone sane  di età superiore ai 65 anni.

Lo studio, condotto dall’Istituto di scienze cardiovascolari e mediche (ICAMS) dell’Università di Glasgow e pubblicato su Clinical Nutrition, ha scoperto che l’integrazione di olio di krill di quattro grammi al giorno potrebbe avere effetti benefici sulla funzione e sulle dimensioni dei muscoli scheletrici in questa fascia di età.

La ricerca ha scoperto che i partecipanti adulti sani che avevano ricevuto un’integrazione giornaliera di olio di krill per sei mesi hanno mostrato aumenti statisticamente e clinicamente significativi della funzione e delle dimensioni muscolari.

- Advertisement -

L’olio di krill contiene alte concentrazioni di acidi grassi omega-3 DHA ed EPA, che precedenti studi scientifici hanno dimostrato essere importanti nutrienti per il corpo con l’invecchiamento.

Lo studio randomizzato, in doppio cieco e controllato includeva 102 uomini e donne tutti sopra i 65 anni di età. I partecipanti erano relativamente inattivi e si impegnavano  meno di un’ora di esercizio auto-riferito ogni settimana all’ingresso nello studio.

I partecipanti sono stati divisi casualmente in due gruppi, un gruppo di controllo che ha ricevuto il placebo e un gruppo di prova che ha ricevuto quattro grammi al giorno di olio di krill Superba dell’Aker BioMarine. Prima dell’inizio dello studio, i ricercatori hanno misurato i livelli di base per la forza muscolare della coscia, la forza della presa e lo spessore dei muscoli della coscia, nonché la funzione fisica a breve prestazione e una serie di fattori, come il grasso corporeo e i livelli di lipidi nel sangue.

Lo studio ha rilevato che i partecipanti che ricevevano integratori giornalieri di olio di krill hanno mostrato i seguenti miglioramenti (dal basale) alla fine dello studio:

  • Aumento della forza muscolare della coscia (9,3%), della forza di presa (10,9%) e dello spessore muscolare della coscia (3,5%), rispetto al gruppo di controllo.
  • Aumento del profilo degli acidi grassi dei globuli rossi per EPA 214%, DHA 36% e indice omega-3 61%, rispetto al gruppo di controllo.
  • Aumento dell’onda M del 17% (rispetto al gruppo di controllo ), che mostra l’eccitabilità delle membrane muscolari.
- Advertisement -

Il Dottor Stuart Gray, docente senior presso l’ICAMS dell’Università di Glasgow, ha dichiarato: “Questa è un’altra forte indicazione che gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA sono nutrienti importanti per gli adulti con l’età, e siamo ansiosi di indagare se questo potrebbe essere un trattamento utile per coloro che hanno già debolezza muscolare“.

Vedi anche:Acidi grassi omega 3: perchè sono così importanti

Line Johnsen, VP scienza e affari regolatori, Aker BioMarine, ha dichiarato: “Man mano che gli esseri umani invecchiano, sperimentiamo un lento deterioramento della nostra massa e funzione muscolare. Ricerche precedenti hanno indicato che l’integrazione di EPA e DHA può avere un impatto positivo sulla sintesi proteica muscolare, sul volume muscolare e forza e, cosa interessante, questo nuovo studio suggerisce anche che la colina nell’olio di krill può avere ulteriori effetti benefici per il metabolismo e la salute dei muscoli scheletrici.Questo studio rafforza l’ipotesi che l’integrazione quotidiana di olio di krill per un lungo periodo può migliorare la forza muscolare della coscia, del ginocchio, la forza di presa e spessore muscolare negli adulti sani e più anziani”.

Il documento, “L’effetto della supplementazione di olio di krill sulla funzione e la dimensione del muscolo scheletrico negli adulti più anziani: uno studio controllato randomizzato”, è pubblicato su Clinical Nutrition.

Fonte:Clinical Nutrition

ULTIMI ARTICOLI

Infezioni batteriche e ferite della pelle: nuovo approccio per il trattamento

(Infezioni batteriche-Immagine: ferita vascolarizzata al microscopio. Credito: Rachel Kratofil). I ricercatori dell'Università di Calgary hanno identificato un nuovo approccio promettente per il trattamento delle infezioni batteriche...

Januvia farmaco per il diabete può contenere tracce di cancerogeno

(Januvia-Immagine Credit Medicalxpress). "Il popolare farmaco per il diabete Januvia può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il...

Cuffia dei rotatori: potenziale trattamento rivoluzionario per la rigenerazione

(Cuffia dei rotatori/Studio-Immagine:Dr. Cato T. Laurencin-Credito UCNN). Un nuovo modo per rigenerare i muscoli potrebbe aiutare a riparare la cuffia dei rotatori nelle spalle danneggiate...

Acufene: svolta nella ricerca di una cura

(Acufene-Immagine Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico). Dopo 20 anni alla ricerca di una cura per l'acufene, i ricercatori dell'UDniversità di Auckland sono entusiasti dei "risultati...

Alimenti fermentati: 4 motivi per cui dovresti mangiarli

(Alimenti fermentati-Immagine Credit Public Domain). Gli alimenti fermentati hanno subito il processo naturale di essere fermentati da batteri, funghi o lieviti benefici. In questo processo,...