Home Alimentazione & Benessere L'avocado migliora la salute dell'intestino

L’avocado migliora la salute dell’intestino

(Avocado-Immagine: Credit Public Domain).

Mangiare avocado come parte della dieta quotidiana può aiutare a migliorare la salute dell’intestino, secondo un nuovo studio dell’Università dell’Illinois. Gli avocado sono un alimento sano ad alto contenuto di fibre alimentari e grassi monoinsaturi. Tuttavia, non era chiaro come gli avocado influissero sui microbi nel sistema gastrointestinale.

“Sappiamo che mangiare avocado aiuta a sentirsi sazi e riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue, ma non sapevamo come potesse influenzare i microbi intestinali e i metaboliti prodotti dai microbi”, afferma Sharon Thompson, dottoranda presso la Divisione di Scienze Nutrizionali  dell’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign e autore principale dell’articolo pubblicato nel Journal of Nutrition.

- Advertisement -

I ricercatori hanno scoperto che le persone che mangiavano avocado ogni giorno come parte di un pasto avevano una maggiore abbondanza di microbi intestinali che scompongono le fibre e producono metaboliti che supportano la salute dell’intestino. Avevano anche una maggiore diversità microbica rispetto alle persone che non hanno consumato avocado nello studio.

Vedi anche:L’avocado aiuta a gestire l’obesità e prevenire il diabete

“I metaboliti microbici sono composti prodotti dai microbi che influenzano la salute”, afferma Thompson. “Il consumo di avocado ha ridotto gli acidi biliari e aumentato gli acidi grassi a catena corta. Questi cambiamenti sono correlati a esiti benefici per la salute“.

Lo studio ha incluso 163 adulti tra i 25 ei 45 anni di età con sovrappeso o obesità, definiti come un BMI di almeno 25 kg / m 2, ma comunque sani. Ricevevano un pasto al giorno da consumare in sostituzione della colazione, del pranzo o della cena. Un gruppo ha consumato un avocado ad ogni pasto, mentre il gruppo di controllo ha consumato un pasto simile, ma senza l’avocado. I partecipanti hanno fornito campioni di sangue, urina e feci durante lo studio di 12 settimane. Hanno anche riferito la quantità di pasti che hanno consumato e ogni quattro settimane hanno registrato tutto ciò che hanno mangiato.

- Advertisement -

Mentre altre ricerche sul consumo di avocado si sono concentrate sulla perdita di peso, ai partecipanti a questo studio non è stato consigliato di limitare o modificare ciò che mangiavano. Invece hanno consumato le loro diete normali con l’eccezione di sostituire un pasto al giorno con il pasto fornito dai ricercatori.

“Lo scopo di questo studio era di esplorare gli effetti del consumo di avocado sul microbiota gastrointestinale”, afferma Hannah Holscher, assistente Prof. di nutrizione presso il Dipartimento di scienze alimentari e nutrizione umana della U of I e autore senior dello studio.

“Il nostro obiettivo era testare l’ipotesi che i grassi e le fibre negli avocado influenzino positivamente il microbiota intestinale. Volevamo anche esplorare le relazioni tra microbi intestinali e risultati sulla salute“, dice Holscher.

Gli avocado sono ricchi di grassi; tuttavia, i ricercatori hanno scoperto che mentre il gruppo avocado consumava leggermente più calorie rispetto al gruppo di controllo, un po’ più di grasso veniva escreto nelle loro feci.

“Una maggiore escrezione di grasso significa che i partecipanti alla ricerca stavano assorbendo meno energia dagli alimenti che stavano mangiando. Ciò era probabilmente dovuto alla riduzione degli acidi biliari, che sono molecole secrete dal nostro sistema digestivo che ci consentono di assorbire i grassi. Abbiamo scoperto che la quantità di  acidi biliari nelle feci era inferiore e la quantità di grasso era maggiore nel gruppo dell’avocado “, spiega Holscher.

Diversi tipi di grassi hanno effetti differenziali sul microbioma. I grassi negli avocado sono monoinsaturi, sono grassi salutari per il cuore.

“Anche il contenuto di fibre solubili è molto importante”, osserva Holscher. “Un avocado medio fornisce circa 12 grammi di fibre, il che fa molto per raggiungere la quantità raccomandata di 28-34 grammi di fibre al giorno da assumere. Meno del 5% degli americani mangia abbastanza fibre. La maggior parte delle persone consuma dai 12 ai 16 grammi di fibre al giorno. Pertanto, incorporare avocado nella dieta può avvicinarci al rispetto della raccomandazione sulla quantità di fibre da assumere”, osserva.

Il laboratorio di ricerca di Holscher è specializzato nella modulazione dietetica del microbioma e delle sue connessioni con la salute. “Proprio come pensiamo a pasti salutari per il cuore, dobbiamo anche pensare a pasti sani per l’intestino e a come nutrire il microbiota”, spiega.

L’avocado è un alimento denso di energia, ma è anche nutriente e contiene importanti micronutrienti come il potassio e le fibre.

“È solo un frutto davvero ben confezionato che contiene sostanze nutritive importanti per la salute. Il nostro lavoro mostra che possiamo aggiungere benefici per la salute dell’intestino a quella lista”, dice Holscher.

Fonte: The Journal of Nutrition

ULTIMI ARTICOLI

Microbo intestinale può promuovere il cancro al seno

(Cancro al seno-Immagine: coltura tridimensionale di cellule di cancro al seno umano, con DNA colorato in blu e una proteina nella membrana della superficie...

Virus letali:prodotti naturali che bloccano la diffusione

(Virus letali-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori della Scripps Institution of Oceanography e della Skaggs School of Pharmacy and Pharmaceutical Sciences dell'Università della California di...

COVID 19: identificata nuova causa di coaguli di sangue

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I coaguli di sangue continuano a devastare i pazienti con grave infezione da COVID-19 e un nuovo studio spiega cosa...

Lo zenzero contrasta alcume malattie autoimmuni

(Zenzero-Immagine Credit Public Domain). Lo zenzero è noto per avere effetti anti-infiammatori e antiossidanti che lo rendono un popolare rimedio naturale per il trattamento delle...

COVID 19: un vaccino italianio da biotech ReiThera

"L'Italia ha investito nella società locale di biotecnologie ReiThera per sostenere lo sviluppo del suo vaccino COVID-19", ha detto un alto funzionario martedì dopo...