Influenza: previsti quest’anno circa 6 milioni di casi

0
14

In un incontro organizzato dall ‘ANIFA, gli esperti hanno reso noto che quest’anno l’influenza sarà caratterizzata da tre virus che determineranno circa sei milioni di casi. Fabrizio Pregliasco, Ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli studi di Milano ha dichiarato: ” Oltre al virus A 2010/2011 , A California 7/2009 H1N1 dell’influenza suina , già presente lo scorso anno e che non è molto mutato, si cono due nuove variazioni genetiche, A Victoria di sottotipo H3N2 e B Wisconsin”. L’indagine, commissionata all ‘ANIFA, è stata realizzata su un campione di età compresa tra 15 e 65 anni ed ha rivelato che i sintomi più riconoscibili dell’influenza sono: mal di gola ( 51,2%), congestione delle vie respiratorie (40,8%), febbre ( 51,2%), spossatezza e brividi di freddo ( 39%), dolori muscolari ( 38%), tosse( 26%), e mal di testa ( 24%). I rimedi a cui gli italiani si affidano in caso di influenza sono principalmente farmaci di automedicazione (60%) ossia farmaci da banco che possono essere acquistati senza ricetta medica su consiglio del farmacista come anti febbrili, antinfiammatori, sciroppi per la tosse e antistaminici, mentre le persone anziane ricorrono alla prevenzione tramite vaccino. Sono comunque sempre validi i rimedi della nonna: brodo caldo, vino cotto, latte e miele, tisane e the a cui ricorre oltre il 30% degli italiani. Per prevenire il contagio è bene seguire alcuni comportamenti corretti, come evitare sbalzi di temperatura, luoghi affollati come autobus, metro, cinema, lavarsi spesso le mani e coprirsi la bocca in caso di tossa o raffreddore.