Home Medicina Alternativa Infezioni del tratto respiratorio: ecco otto rimedi naturali

Infezioni del tratto respiratorio: ecco otto rimedi naturali

E ‘quasi il picco della stagione invernale , il che significa tosse, raffreddore, influenza  e varie altre malattie delle vie respiratorie  in aumento. Tali condizioni sono in genere il risultato di una dieta povera, bassa immunità e  mancanza di esposizione alla luce solare naturale, ma il loro sviluppo non deve essere considerato inevitabile, soprattutto se si assumono  le misure adeguate di prevenzione.

Qui di seguito sono elencati otto rimedi naturali per combattere le infezioni delle vie respiratorie in questi freddi mesi invernali:

1)L’echinacea .

Questa pianta  è stata un punto fermo nella medicina naturale per centinaia di anni, in quanto possiede unici composti  immunostimolanti  che funzionano quasi immediatamente, al primo segno di infezione.
Comunemente indicata nel corso della storia come un “toccasana”, l’ echinacea aiuta naturalmente ad aumentare i livelli del corpo di properdina, una sostanza chimica che attiva la parte del sistema immunitario responsabile di allontanare i batteri e virus. L’echinacea può anche contribuire a ridurre la gravità dei  sintomi influenzalie contribuire a eliminare rapidamente tali condizioni ( http://www.umm.edu/altmed/articles/echinacea-000239.htm ).

2) L’aglio .

Un potente sistema immunitario booster, l’aglio è stato utilizzato  per molti secoli come rimedio naturale per malattie respiratorie. Molto prima che gli antibiotici sintetici fossero  inventati, infatti l’ aglio era il farmaco di scelta per il trattamento di infezioni , in quanto contiene potenti composti medicinali come allicina, sulfidrilici e vari altri composti contenenti zolfo che prevengono  le malattie. L’aggiunta di aglio  fresco alla vostra dieta o l’assunzione di integratori di aglio è un ottimo modo per rafforzare il sistema immunitario ed evitare le malattie (http://www.umm.edu/altmed/articles/garlic-000245.htm ).

3)La cipolla verde (scalogno) .

Un parente stretto dell’ aglio, la cipolla verde, possiede anche potenti composti immunostimolanti  che lo rendono un ottimo rimedio e cibo di prevenzione per le infezioni del tratto respiratorio. Ricco di composti organici dello zolfo, così come di vitamina C, vitamine del gruppo B e traccie di minerali, la cipolle verde è un alimento sarà sicuramenteda  mangiare in abbondante quantità  durante i mesi invernali. Prova a fare una minestra di verdure di cipolle verdi, porri e aglio per il supporto immunitario. http://www.pyroenergen.com/articles09/green-onions-scallion.htm ).

4) Lo zenzero .

Dotato di più di una dozzina di composti antivirali, lo zenzero è una pianta eccellente sia per prevenire che per curare raffreddori e influenza. Lo zenzero è particolarmente utile se si è già affetti da una malattia respiratoria . Lo zenzero funziona particolarmente bene per alleviare il dolore e per la disinfezione del corpo. Lo zenzero può essere preso come tè, preparato in una tintura, o tritato o grattugiato e aggiunto agli alimenti ( http://www.umm.edu/altmed/articles/ginger-000246.htm ).

5) Il sambuco .

Il sambuco è una pianta che si posiziona tra i rimedi più efficaci per il trattamento di malattie respiratorie. Ricca di flavonoidi antiossidanti, bacche di sambuco sono particolarmente adatte sia per prevenire e curare le malattie grazie alla sua capacità unica di ridurre al minimo il gonfiore delle mucose. Il frutto è anche un alimento potente anti-infiammatorio, antivirale e antitumorale ( http://www.umm.edu/altmed/articles/elderberry-002880.htm ). La Mama Wellness blog ha una ricetta ideale per rendere uno sciroppo di  sambuco fatto in  casa: http://wellnessmama.com 

6) L’origano .

Un’erba potente antibiotico e antivirale, l’origano, e in particolare l’olio di origano, è un altro rimedio sorprendente che funziona particolarmente bene per la curare delle malattie delle vie respiratorie dopo che si sono già sviluppate. È possibile combinare cinque o sei gocce di olio di origano in acqua e fare gargarismi  per un sollievo immediato, oppure si può bere il composto che arriva ad eliminare un’ influenza o raffreddore, in appena 24 ore. L’olio di origano può essere acquistato anche come supplemento in forma di capsule o Gelcap ( http://www.earthclinic.com/Supplements/oregano-oil.html).

7) La vitamina C .

La vitamina C è stata a lungo confermata come nutriente potente per stimolare l’immunità e allontanare la malattia. Una revisione del 2004 fatta in della Finlandia, ad esempio, ha trovato che i pazienti  che assumono vitamina C hanno  molto meno probabilità di sviluppare raffreddori, polmoniti e infezioni delle vie respiratorie (altri http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/ 15.605.943 ). Basta essere sicuriperò,  di assumere acido ascorbico non OGM , ascorbato di sodio, o vitamina C naturale. ( http://lpi.oregonstate.edu/infocenter/vitamins/vitaminC/ ) .

8) La  vitamina D .

persone Milioni di  hanno livelli pericolosamente bassi di vitamina D nel loro sistema, che è una delle cause principali di malattia cronica oggi, tra cui malattie respiratorie. Questo è il motivo per cui è importante, soprattutto durante i mesi invernali,  è importante integrare quotidianamente con 2.000 / 10.000 unità internazionali (UI) di vitamina D3. Potete saperne di più circa l’importanza della vitamina D per la salute visitando : http://www.vitamindcouncil.org/ 

ULTIMI ARTICOLI

Un’equazione può calcolare il rischio di trasmissione di COVID 19

Immagine: JOHNS HOPKINS UNIVERSITY. Come la famosa equazione di Drake, la disuguaglianza CAT cerca di dare un senso alle molte variabili, comprese quelle ambientali, che...

Nuovo DPCM entro domenica: anticipazioni sulle possibili misure anti COVID 19

Immagine:Public Domain. La situazione sanitaria è ormai “fuori controllo” secondo gli esperti e entro domenica potrebbe arrivare un nuovo DPCM. La situazione illustrata dal bollettino del...

Composto vegetale riduce i deficit cognitivi nella sindrome di Down

Immagine: Credit:Wikipedia Secondo uno studio condotto da ricercatori del National Institutes of Health e di altre istituzioni, il composto vegetale apigenina ha migliorato i deficit...

Nuova strategia rileva con precisione il medulloblastoma

Lo studio rivela un potenziale biomarcatore epigenetico nel liquido cerebrospinale del medulloblastoma pediatrico. Un team di scienziati della Texas A&M University, del Baylor College of...

Immunità e COVID 19: cosa sappiamo

Immgine: ALEXI ROSENFELD / GETTY IMAGE. Non è chiaro se potremmo mai raggiungere l'immunità di gregge senza un vaccino o un alto numero di morti. Stanno...