HomeSaluteIl bicarbonato risolve l'antibiotico resistenza

Il bicarbonato risolve l’antibiotico resistenza

È stato un caso che il Professore della McMaster University, Eric Brown, abbia trovato una possibile soluzione al crescente problema della resistenza agli antibiotici: il bicarbonato o bicarbonato di sodio.

Ora, aiutato da $ 300.000 dal fondo di avviamento sponsorizzato dal vicePresidente della ricerca McMaster, la sua start-up Synmedix testerà presto una nuova preparazione topica di bicarbonato miscelato con l’antibiotico Azitromicina per il trattamento delle ulcere infette del piede diabetico (DFU).

Questa soluzione potenzialmente rivoluzionaria si chiama BCX e, in caso di successo, potrebbe sia combattere i batteri resistenti ai farmaci, sia aiutare a sviluppare un fiorente settore biotecnologico ad Hamilton.

- Advertisement -

“È pazzesco perché è così semplice”, ha affermato Brown, un distinto Professore universitario di biochimica e scienze biomediche presso McMaster e membro del Global Nexus canadese per pandemie e minacce biologiche, nonché del Michael G. DeGroote Institute for Infectious Disease Research.

“La scoperta è arrivata quando stavamo facendo studi sugli animali su infezioni e trattamenti e c’erano alcuni composti che funzionavano molto meglio negli animali rispetto a una capsula di Petri, quindi abbiamo cercato di capire quale fosse l’ingrediente magico. Si è scoperto che il bicarbonato era la chiave”.

Brown ha affermato che attualmente non esistono antibiotici topici in grado di curare le ulcere del piede diabetico, che ogni anno colpiscono 140 milioni di persone con diabete in tutto il mondo. Di questi pazienti, la metà soffrirà di un’infezione da ulcera del piede diabetico, che è spesso difficile da trattare con antibiotici per via orale, a causa, in parte, di batteri resistenti ai farmaci.

Vedi anche:Il cancro potrà essere curato con il bicarbonato?

- Advertisement -

Il ricercatore ha affermato che l’efficacia del bicarbonato potrebbe essere spiegata dal ruolo che svolge nell’aiutare il sistema immunitario a combattere i batteri nocivi e altri agenti patogeni.

Sebbene questa sia ancora “solo un’ipotesi”, come ha affermato Brown, il bicarbonato potrebbe comunque essere un ingrediente chiave nello sviluppo di nuovi antibiotici per combattere i batteri resistenti ai farmaci.

Il ricercatore ha spiegato che l’aggiunta di bicarbonato migliora l’assorbimento dell’Azitromicina nelle cellule infette ed espande l’attività di molti farmaci contro i patogeni sia gram-negativi che gram-positivi. Un batterio è definito come gram-negativo o positivo a seconda che appaiano viola al microscopio quando colorato con cristalvioletto durante i test di colorazione di gram.

“In secondo luogo, la capacità degli ioni bicarbonato di aumentare l’assorbimento di farmaci da parte delle cellule infette supera sia la forma intrinseca che quella acquisita di resistenza ai farmaci nei batteri”, ha affermato Brown.

“La fase successiva per BCX è la sperimentazione sugli esseri umani, che possiamo eseguire rapidamente poiché l’Azitromicina è già in uso e cos’ il bicarbonato”, ha affermato Brown. “Le due componenti di questa terapia hanno una lunga storia di utilizzo da parte dell’uomo, quindi gli ostacoli normativi sono bassi, ma ciò che resta da dimostrare è se il bicarbonato  funziona o meno in questa nuiova strategia”.

La ricercatrice Maya Farha, che ha scoperto l’efficacia di BCX nel laboratorio di Brown, ha detto di aver mescolato il bicarbonato con diversi antibiotici e ha scoperto che l’Azitromicina ha risposto meglio.

Farha ha affermato che BCX ha anche un potenziale come soluzione topica per il trattamento delle ustioni infette.

Ha detto che BCX potrebbe in futuro essere trasformato in uno spray aerosol per combattere le infezioni polmonari croniche che sono spesso una complicazione della fibrosi cistica. Un altro potenziale bersaglio per un trattamento con aerosol è la tubercolosi (TB), un esempio da manuale di resistenza agli antibiotici per molti medici. Attualmente, le infezioni da tubercolosi richiedono cicli di mesi di più antibiotici orali per ottenere una cura.

“BCX ha un grande potenziale e potrebbe essere un punto di svolta nel campo dello sviluppo di antibiotici e della ricerca sulle malattie infettive“, ha affermato Farha.

Scritto da Fram Dinshaw

Fonte: Università McMaster

ULTIMI ARTICOLI

Infezioni batteriche e ferite della pelle: nuovo approccio per il trattamento

(Infezioni batteriche-Immagine: ferita vascolarizzata al microscopio. Credito: Rachel Kratofil). I ricercatori dell'Università di Calgary hanno identificato un nuovo approccio promettente per il trattamento delle infezioni batteriche...

Januvia farmaco per il diabete può contenere tracce di cancerogeno

(Januvia-Immagine Credit Medicalxpress). "Il popolare farmaco per il diabete Januvia può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il...

Cuffia dei rotatori: potenziale trattamento rivoluzionario per la rigenerazione

(Cuffia dei rotatori/Studio-Immagine:Dr. Cato T. Laurencin-Credito UCNN). Un nuovo modo per rigenerare i muscoli potrebbe aiutare a riparare la cuffia dei rotatori nelle spalle danneggiate...

Acufene: svolta nella ricerca di una cura

(Acufene-Immagine Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico). Dopo 20 anni alla ricerca di una cura per l'acufene, i ricercatori dell'UDniversità di Auckland sono entusiasti dei "risultati...

Alimenti fermentati: 4 motivi per cui dovresti mangiarli

(Alimenti fermentati-Immagine Credit Public Domain). Gli alimenti fermentati hanno subito il processo naturale di essere fermentati da batteri, funghi o lieviti benefici. In questo processo,...