” Five a day” : la dieta dei cinque colori.


Bianco, verde, giallo, rosso e blu-viola,sono i colori della” dieta dei cinque colori” che significa consumare 5 volte al giorno, frutta e verdura di cinque colori diversi. Una giornata di dieta che alterni in modo mirato, frutta e verdura di cinque colori diversi, è ideale per dare all’organismo un pieno di sostanze preziose per stimolare il sistema immunitario, prevenire i disturbi cardiovascolari, difendere la pelle. Dietro ogni colore, c’è la presenza di particolari composti organici, i phytochemicals che sono pigmenti che catturano attraverso la pianta, l’energia dei raggi solari, svolgono una potente azione antiossidante,contrastano cioè i danni dei radicali liberi , responsabili dell’invecchiamento della pelle. I phytochemicals, assunti con l’alimentazione, stimolano il sistema immunitario, potenziando le risposte naturali dell’organismo contro i fenomeni infiammatori. Il rosso è il colore della frutta  e della verdura tipicamente mediterranea: pomodoro, anguria, arance, ciliege, fragole, ma anche ortaggi come ravanelli e  rapa rossa. Il colore rosso indica la presenza di due pigmenti: il licopene, un carotenoide dalla forte proprietà antiossidante, utile per proteggere la salute del tratto urinario e rinforzare la memoria; le antocianine che combattono il rischio delle malattie cardiovascolari, contrastando il depositarsi del colesterolo nelle arterie. Il giallo è il colore di molti frutti estivi: albicocche , pesche, meloni, nespole, ma anche limoni, arance, mandarini e banane.E’ dato dalla presenza di antociani e di carotenoidi.Questi composti antiossidanti, prevengono l’invecchiamento delle cellule , aiutano la bellezza della pelle e salvaguardano la vista.Hanno un effetto antinfiammatorio , stimolano il sistema immunitario e insieme alla vitamina C , prevengono le infiammazioni.Il verde è il colore delle verdure: bietole, cetrioli, broccoli, cime di rape, lattuga, indivia,zucchine, asparagi, carciofi. Ma anche il colore di frutti come Kiwi e uva bianca. In questi alimenti è presente un’alta percentuale di clorofilla, sostanza antiossidante con funzione antianemica, purificante e tonificante per il cuore. Tutti i vegetali, inoltre, sono ricchi di magnesio, fondamentale per il sistema nervoso. Blu-viola è il colore di frutti di bosco, fichi, melanzane, radicchio. E’ dato dai flavonoidi  e dalle antocianine, sostanze importanti nella prevenzione dei disturbi  del microcircolo e per il benessere della vista. Tutti i frutti e le verdure viola, hanno un effetto “detox” : drenano i liquidi in eccesso e le scorie e regolano la funzionalità intestinale. Contribuiscono all’equilibrio idrosalino del corpo. Bianco è il colore dell’aglio, cipolla, funghi, pere e mele. Li caratterizza la presenza di quercetina, un antiossidante che contrasta gli eccessi di colesterolo,utili per l’apparato respiratorio e per le ossa. Mangiare secondo il metodo del “five a day”, consente non solo di mantenere il peso forma, di perdere qualche chilo,ma di prevenire diversi disturbi legati ad una cattiva alimentazione, dal diabete alle malattie cardiovascolari fino ad alcuni tipi di tumore.