Home Medicina Alternativa Estratto di pompelmo ed elicriso per combattere diabete e obesità

Estratto di pompelmo ed elicriso per combattere diabete e obesità

Nel Dipartimento di Nutrizione presso l’Università di Navarra in Spagna, il professor Alfredo Martinez e Fermin Milagro, hanno scoperto che l’estratto di pompelmo e l’ estratto di elicriso, combattono efficacemente il diabete e l’obesità. Il lavoro è stato presentato da Ana Laura de la Garza in una tesi di dottorato dal titolo “Proprietà anti-diabetiche di due estratti naturali ricchi in flavonoidi (Helichrysum e pompelmo) anti-obesità e meccanismi fisiologici e molecolari “.

La ricerca, condotta in tre modelli, in vitro, ex vivo e in animali, ha elaborato tre principali conclusioni circa gli estratti naturali ricchi di flavonoidi. Sia l’estratto di pompelmo che l’estratto di elicriso, presentano proprietà ipoglicemizzanti. In secondo luogo, in modo efficiente essi regolano il metabolismo del glucosio nel fegato, migliorando l’ iperglicemia. Infine, entrambi offrono al corpo poteri anti-infiammatori e antiossidanti che proteggono contro il diabete e l’obesità. 

La ricerca è la prima ad indagare i meccanismi fisiologici e molecolari dei prodotti naturali.

I risultati sono stati inoltre pubblicati sia nel Journal of Agricultural and Food Chemistry e che in Food & Function.



Come l’ estratto di pompelmo ed elicriso possono migliorare il diabete e l’obesità

De la Garza ha indagato le proprietà di questi estratti, testandoli sui ratti, per studiare i loro effetti sul trattamento dell’iperglicemia. I risultati hanno dimostrato che sia il pompelmo che l’ elicriso, bloccano due enzimi, alfa-amilasi e alfa-glucosidasi e alkterando la digestione dei carboidrati e riducendo l’assorbimento del glucosio nell’intestino.

Facendo un ulteriore passo avanti, la ricercatrice ha indagato l ‘effetto degli estratti sul fegato degli animali ed ha scoperto che il glucosio epatico (glucochinasi) viene metabolizzato correttamente e regolato in presenza di pompelmo ed estratto di elicriso. ll trattamento ha ridotto l’infiammazione nel fegato, riducendo anche il tessuto adiposo. Successivamente, il metabolismo dell’animale è entrato in uno stato di equilibrio. Gli animali naturalmente hanno iniziato a consumare meno calorie e ad usare l’energia in modo più efficiente.

I ricercatori della University di KwaZulu-Natal a Durban, in Sud Africa, hanno trovato ulteriori prove a sostegno della capacità del pompelmo, di aiutare i pazienti diabetici. Nel processo, hanno anche scoperto che il comune farmaco per il diabete, la metformina, può causare acidosi lattica. 

Nel loro studio sugli animali, 60 ratti maschi Wistar sono stati divisi in tre gruppi: uno di controllo; uno trattato con dosi orali di succo di pompelmo e uno trattato con entrambi succo di pompelmo (3,0 ml / kg di peso corporeo) e metformina. Prima di concludere lo studio di due settimane, i ricercatori hanno osservato grandi risultati sui ratti trattati con solo succo di pompelmo. Rispetto ai controlli, questo gruppo ha mostrato significativamente ridotti livelli di glucosio nel sangue, a digiuno. Allo stesso modo, la combinazione pompelmo e metformina ha ridotto significativamente i livelli di glucosio nel sangue degli animali,  rispetto ai controlli. Tuttavia, nella combinazione con la metformina, i livelli di acido lattico nel sangue negli animali sono drasticamente aumentati. (Ratti di controllo e trattati con succo di pompelmo-, hanno mostrato bassi livelli ematici di acido lattico.) Quando la metoformina farmaco è stata utilizzata come trattamento autonomo, di nuovo ha provocato livelli ematici elevati di acido lattico.

 La ricerca ha dimostrato che qualcosa di semplice come il succo di pompelmo può avere un impatto positivo sulla regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. 


ULTIMI ARTICOLI

Le statine riducono la gravità di COVID-19

Immagine: l'infezione da SARS-CoV-2 (verde, a sinistra) è inibita dal trattamento con 25HC (a destra). Credito: UC San Diego Health Sciences. Non ci sono trattamenti approvati...

Il trattamento con metformina è collegato al rallentamento del declino cognitivo

Immagine: Public Domain. La metformina è il trattamento di prima linea per la maggior parte dei casi di diabete di tipo 2 e uno dei...

Il fruttosio prodotto nel cervello potrebbe essere alla base dell’Alzheimer

Una nuova ricerca pubblicata dall'Anschutz Medical Campus dell'Università del Colorado propone che la malattia di Alzheimer possa essere guidata dall'iperattivazione del fruttosio prodotto nel...

Come il microbioma della madre influenza il neurosviluppo fetale

Immagine: Public Domaian. "Durante la gravidanza nei topi, i miliardi di batteri e altri microbi che vivono nell'intestino di una madre regolano i metaboliti chiave,...

Iniziano le sperimentazioni per una nuova arma contro il Parkinson: la luce

Immagine:Alan Minson dice che i suoi sintomi di Parkinson sono migliorati dopo che ha iniziato a usare un "casco leggero" nel luglio 2019. Credito:RON...