Come creare una dieta che abbassa il colesterolo

colesterolo

Il controllo del consumo di colesterolo diventa sempre più facile.

Gli esperti di nutrizione ora concordano sul fatto che alcuni alimenti ricchi di colesterolo, come i gamberetti e le uova, non hanno l’impatto sul colesterolo nel sangue che si pensava una volta. Ancora meglio, alcuni alimenti possono aiutare a ridurre il livello di colesterolo nel sangue.

Le noci hanno grassi sani insaturi che aiutano a ridurre l’LDL, che è il tipo di colesterolo malsano. Anche le mandorle, le nocciole e i pistacchi sono buone scelte anti-colesterolo.

Fagioli e avena hanno una fibra magica solubile che aiuta a ridurre il colesterolo e anche a preservare la salute dell’apparato digerente.

“Goditi i cereali come l’ avena e mangia fagioli al posto della carne!”.

Vedi anche, Il colesterolo troppo basso può aumentare il rischio di ictus emorragico.

Gli avocado sono ricchi di acidi grassi monoinsaturi e possono aiutare a ridurre il colesterolo LDL. 

Gli alimenti a base vegetale, in generale, contengono naturalmente steroli e stanoli, sostanze che combattono il colesterolo, un altro motivo per aumentarne l’assunzione. Le fonti principali includono germe di grano e crusca di frumento , arachidi, mandorle, sesamo e olio d’oliva e cavoletti di Bruxelles. Gli studi hanno rilevato che consumare questi alimenti ogni giorno può abbassare il colesterolo LDL fino al 14%.

Un piano di dieta generale può aiutare anche a ridurre il colesterolo. Le opzioni includono la dieta DASH (Approcci dietetici per fermare l’ipertensione), progettata per abbassare la pressione sanguigna e  l’assunzione di grassi a non più del 35% delle calorie giornaliere.  Mangiare più frutta, verdura e pesce ricco di acidi grassi omega-3 .

Ricorda che i cibi ricchi di grassi saturi, come carni rosse lavorate, burro e panna, aumentano i livelli di colesterolo nel sangue e quindi occorre limitarli nella dieta quotidiana.

Fonte, Medicalxpress


Altri articoli su colesterolo