HomeSaluteTumoriCancro: gestione pre-operatoria dell'infiammazione riduce la recidiva

Cancro: gestione pre-operatoria dell’infiammazione riduce la recidiva

(Cancro-Immagine Credit Public Domain).

La gestione preoperatoria dell’infiammazione può prevenire la recidiva del cancro.

Un numero crescente di prove suggerisce che i trattamenti antitumorali tradizionali possono paradossalmente promuovere la nuova crescita del cancro. Ora, un team di scienziati della Harvard Medical School guidato da Dipak Panigrahy e Allison Gartung del Cancer Center presso il Beth Israel Deaconess Medical Center ha dimostrato che la somministrazione di trattamenti antinfiammatori e trattamenti pro-risoluzione che riducono la risposta infiammatoria del corpo può promuovere a lungo termine sopravvivenza in modelli animali sperimentali. 

- Advertisement -

I risultati dello studio sono stati pubblicati online su The Journal of Clinical Investigation.

“La terapia del cancro è un’arma a doppio taglio, poiché le cellule cancerose morenti possono innescare l’infiammazione e promuovere la crescita di cellule cancerose microscopiche”, ha affermato  Panigrahy. “La chirurgia, la chemioterapia e le radiazioni possono tutte indurre la risposta alle lesioni infiammatorie/immunosoppressive dell’organismo. Anche gli anestetici possono compromettere la risoluzione dell’infiammazione”.

Credito immagine: Christina Stuelten e Carole Parent/NCI Center for Cancer Research

Immagine: credito immagine: Christina Stuelten e Carole Parent/NCI Center for Cancer Research

- Advertisement -

Panigrahy, assistente Professore di patologia HMS e colleghi tra cui  Charles Serhan, Professore di anestesia di Simon Gelman e Direttore del Center for Experimental Therapeutics and Reperfusion Injury at Brigham and Women’s Hospital e Vikas P. Sukhatme, Preside della Emory University School of Medicine, ha ipotizzato che un blocco precoce della cascata infiammatoria, accelerando la risoluzione dell’infiammazione o entrambi, potrebbe superare le conseguenze indesiderate della chirurgia del cancro che promuovono il tumore.

Vedi anche:Indirizzare il cancro contro se stesso

Utilizzando un modello animale ben consolidato, gli scienziati hanno scoperto che la somministrazione preoperatoria, ma non postoperatoria, di un farmaco antinfiammatorio non steroideo chiamato ketorolac ha eliminato la diffusione delle cellule tumorali in più modelli di resezione tumorale, determinando una sopravvivenza significativamente prolungata. Il team ha anche dimostrato che la somministrazione preoperatoria di Resolvine, fattori antinfiammatori naturali prodotti dal corpo umano scoperti per la prima volta da Serhan e dai colleghi di Brigham and Women’s nel 2002, ha prodotto lo stesso risultato. Inoltre, i ricdercatori hanno scoperto che insieme, ketorolac e Resolvine hanno mostrato un’attività antitumorale sinergica, impedendo alla chirurgia o alla chemioterapia di convertire le cellule tumorali dormienti in un tumore in crescita nei modelli animali.

Precedenti studi hanno dimostrato che oltre il 30% dei pazienti che non hanno il cancro ospita tumori microscopici, piccoli gruppi di cellule tumorali che non producono un tumore in crescita. Anche questo nuovo approccio per bloccare l’infiammazione e/o accelerare la risoluzione dell’infiammazione prima di una procedura chirurgica può avvantaggiare questo gruppo di pazienti. Lo stress fisiologico, anche da procedure terapeutiche come la chirurgia e l’anestesia, può spingere questi tumori microscopici a crescere in tumori palpabili. Mentre i risultati attuali devono essere confermati in ulteriori studi, questo lavoro pone le basi per esplorare approcci preventivi simili negli esseri umani.

“Collettivamente, i nostri risultati suggeriscono un potenziale cambiamento di paradigma nel nostro approccio ai tumori resecabili”, ha affermato Sukhatme. “Ora sono urgentemente necessari studi clinici per convalidare questi studi sugli animali”.

Fonte: HMS

ULTIMI ARTICOLI

Cancro: gestione pre-operatoria dell’infiammazione riduce la recidiva

(Cancro-Immagine Credit Public Domain). La gestione preoperatoria dell'infiammazione può prevenire la recidiva del cancro. Un numero crescente di prove suggerisce che i trattamenti antitumorali tradizionali possono...

Indirizzare il cancro contro se stesso

(Cancro-Immagine:CRISPR ha progettato cellule tumorali terapeutiche (verde) che tracciano le cellule tumorali primarie (rosso) nel cervello. Immagine: Khalid Shah/Brigham e Women's). E se le cellule cancerose...

Psoriasi: una proteina aiuta a combattere l’infiammazione

(Psoriasi-Immagine Credit Public Domain). I risultati di uno studio della facoltà di Medicina dell'Università del Michigan rivelano che prendere di mira una proteina presente nella...

Inattività fisica causa il 7,2% di decessi nel mondo

(Inattività fisica-Immagine Credit Public Domain). Gli esseri umani si sono evoluti in un ambiente di sforzo fisico e la nostra biochimica richiede uno sforzo fisico...

Dallo spazio studi per comprendere la sarcopenia

(Sarcopenia-Immagine Credit Palo Alto Veterans Institute for Research/NASA). Man mano che le persone invecchiano, perdono gradualmente massa muscolare e forza a causa di una condizione...