HomeSaluteCancro del pancreas: questo tipo di dieta aumenta il rischio

Cancro del pancreas: questo tipo di dieta aumenta il rischio

(Cancro del pancreas-Immagine Credit Public Domain).

Secondo un nuovo studio, le sostanze che si dice aumentino le prestazioni atletiche possono anche attivare un recettore che accelera lo sviluppo del cancro del pancreas come dimostrato nei topi.

La progressione delle lesioni pancreatiche precancerose nel cancro del pancreas è alimentata da un recettore nucleare cellulare che viene attivato da diete ricche di grassi e composti sintetici che si trovano negli stimolatori delle prestazioni sportive non regolamentati, secondo una ricerca dell’Università del Michigan Rogel Cancer Center.

- Advertisement -

Sono urgentemente necessarie strategie per prevenire e curare l’adenocarcinoma duttale pancreatico, un tipo di cancro particolarmente letale con un’incidenza crescente. Si ritiene che circa il 55-80% degli individui sopra i 40 anni abbia queste lesioni pancreatiche silenziose precancerose di basso grado, che sono la causa principale della maggior parte dei casi di cancro del pancreas.

Lesioni pancreatiche precancerose nei topi simili a quelle riscontrate nelle persone contenevano livelli maggiori del recettore trascrizionale delta del recettore attivato dal proliferatore del perossisoma (PPARδ), secondo una ricerca condotta da Imad Shureiqi, MD.
La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature Comunicazioni.
Tessuto pancreatico nei topi

Immagini al microscopio di tessuto pancreatico nei topi. L’immagine a sinistra mostra tessuto con lesioni precancerose alimentato con una dieta standard; la destra mostra lo stesso tessuto alimentato con una dieta standard più PPARδ sintetico aggiunto. Credito: Imad Shureiqi.

PPARδ controlla l’espressione di diversi geni importanti che influenzano i processi biologici tra cui il metabolismo dei lipidi e lo sviluppo del cancro. Il cancro del pancreas si sviluppa da lesioni precancerose molto più rapidamente quando viene attivato PPARδ. Prima di spostare la sua ricerca nel centro oncologico nel 2020, Shureiqi ha lavorato presso l’ MD Anderson Cancer Center dell’Università del Texas, dove ha completato la maggior parte di questo studio, in particolare in collaborazione con Xiangsheng Zuo, MD, Ph.D.

- Advertisement -

“Ci siamo interessati allo studio degli effetti di PPARδ sulla carcinogenesi del pancreas perché le nostre precedenti osservazioni hanno mostrato che PPARδ promuoveva fortemente altri tumori gastrointestinali. Ma ci sono informazioni molto limitate sul ruolo di PPARδ nello sviluppo del cancro del pancreas“, ha affermato Shureiqi.

L’attivazione di PPARδ è correlata all’eccessiva esposizione a determinati ligandi, sia naturali che sintetici. Alcuni ligandi si trovano naturalmente nelle diete ricche di grassi, che sono state associate a un aumentato rischio di cancro al pancreas negli esseri umani e nei modelli animali. Le diete ricche di grassi sono arricchite con acidi grassi che sono ligandi naturali di PPARδ.

Altre forme sintetiche di ligandi PPARδ, come Cardarine (GW501516), si trovano negli integratori per esercizi, volti a migliorare le prestazioni fisiche e la resistenza. GW501516 è stato originariamente progettato da aziende farmaceutiche per incoraggiare il corpo a utilizzare più grasso e trattare condizioni non cancerose come l’obesità e l’iperlipemia.

Lo sviluppo farmaceutico di GW501516 e di altri potenti agonisti PPARδ simili per uso medico è stato interrotto da tempo a causa dei loro potenziali effetti collaterali procancerosi. Sebbene gli studi su come PPARδ influenzi il cancro del colon-retto risalgano al 1999 e le aziende farmaceutiche abbiano interrotto lo sviluppo del ligando sintetico PPARδ, punti vendita Internet non regolamentati vendono ancora sostanze come Cardarine. Gli annunci sono in gran parte commercializzati per i giovani, sostenendo che li aiuterà a costruire la resistenza muscolare e a bruciare i grassi.

Shureiqi spiega che, inizialmente, i ricercatori hanno scoperto che questi ligandi sintetici riducevano l’affaticamento nei topi. Questa notizia è arrivata ai principali media, che l’hanno soprannominata “esercizio in pillola”. “Purtroppo, ciò che i media non hanno affrontato è stato il lato oscuro di PPARδ. Come le cellule muscolari, anche i ligandi sintetici PPARδ aiutano le cellule tumorali a ottenere più energia dai grassi come fonte di carburante”, ha affermato.

Vedi anche:Cancro del pancreas: individuato nuovo target terapeutico

“È scioccante per me”, ha continuato Shureiqi. “I modelli animali mostrano ripetutamente la forte relazione tra PPARδ e la promozione del cancro nel caso del cancro del colon-retto e del cancro allo stomaco. Ora stiamo ottenendo maggiori informazioni su come colpisce il cancro al pancreas”.

I fattori critici che promuovono la progressione delle lesioni precancerose del pancreas silente al cancro del pancreas rimangono scarsamente definiti, specialmente quelli che sono facili da individuare. Sebbene la maggior parte di queste lesioni precancerose non si trasformi in cancro, capire come progrediscono è ancora fondamentale per trovare interventi per affrontare l’aumento del tasso di cancro al pancreas. I risultati di questo studio indicano che le persone che hanno lesioni precancerose silenziose, anche quelle di basso grado, potrebbero aumentare il rischio di sviluppare il cancro al pancreas consumando attivatori naturali PPARδ, come nelle diete ricche di grassi, o sintetici, come Cardarine.

Lo sviluppo futuro di agenti efficaci per bloccare l’attivazione di PPARδ potrebbe essere un nuovo approccio per prevenire la progressione delle lesioni precancerose nel cancro del pancreas. La limitazione dell’esposizione a diete ricche di grassi potrebbe essere presa in considerazione anche per quelli con un’elevata prevalenza di lesioni pancreatiche precancerose. Ma per ora, le vendite e l’uso prevalenti di quelle sostanze attivanti PPARδ sintetiche per il potenziamento atletico causano la preoccupazione più urgente.

“Queste nuove informazioni dovrebbero allertare le persone sui potenziali gravi rischi per la salute derivanti dall’uso di agonisti PPARδ sintetici”, ha affermato Shureiqi. “Stiamo cercando di diffondere il messaggio che l’uso di quelle sostanze non è una buona idea. Potrebbero migliorare la resistenza muscolare, ma migliorano anche la capacità del cancro di utilizzare energia e crescere”.

Fonte:Nature

ULTIMI ARTICOLI

Il multivitaminico quotidiano può essere un’abitudine non necessaria

(Multivitaminico-Immagine Credit Public Domain). Una persona su tre ingurgita un multivitaminico ogni mattina, probabilmente con un sorso d'acqua. La verità su questa abitudine popolare può...

Alzheimer: come l’intestino contribuisce allo sviluppo

(Alzheimer-Immagine Credit Public Domain). La ricerca guidata dai Dott. Yuhai Zhao e Walter J Lukiw del LSU Health New Orleans Neuroscience Center e dei Dipartimenti...

COVID 19: terapia inalatoria blocca la replicazione virale

(COVID 19-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università della California, a Berkeley, hanno creato un nuovo terapeutico COVID-19 che potrebbe un giorno rendere il trattamento...

Asma: trovato un potenziale trattamento a lungo termine

(Asma-Immagine Credit Public Domain). Un possibile modo per affrontare una delle cause alla base dell'asma è stato sviluppato dai ricercatori dell'Aston University e dell'Imperial College...

Cancro al seno: un nuovo farmaco riduce le metastasi cerebrali

(Cancro al seno-Immagine:grafico a cascata delle risposte nei pazienti valutabili per la risposta in base ai criteri RANO-BM nello studio TUXEDO-1. Le barre blu illustrano...