HomeSaluteTumoriUn farmaco promettente può arrestare il gene che causa il cancro al...

Un farmaco promettente può arrestare il gene che causa il cancro al seno e ai polmoni

Gli scienziati della Michigan State University stanno testando un farmaco promettente che potrebbe impedire a un gene associato all’obesità di scatenare il cancro al seno e ai polmoni, nonché impedire la crescita di questi tumori.

Questi risultati si basano su due studi presentati nell’ultimo numero di Cancer Prevention Research.

Il primo era uno studio preclinico condotto da Karen Liby, Professore associato presso il Dipartimento di Farmacologia e Tossicologia. Secondo i risultati dello studio, il farmaco, I-BET-762, sta mostrando segni di ritardare in modo significativo lo sviluppo dei tumori del seno e del polmone esistenti, agendo sul modo in cui un gene cancerogeno, chiamato c-Myc, agisce.

- Advertisement -

I-BET-762 funziona prendendo di mira il DNA in modo che questo gene non possa essere espresso“, ha detto Liby. “Lo fa inibendo un numero di importanti proteine ​​- sia nel cancro che nelle cellule immunitarie – riducendo in definitiva la quantità di cellule tumorali nei topi dell’80%“.

Queste proteine ​​sono importanti perché svolgono un ruolo fondamentale in ciò che avviene tra le cellule. Ad esempio, una particolare proteina, nota come pSTAT3, può essere attivata nelle cellule immunitarie e impedire loro di fare il prorpio lavoro, come combattere un cancro invasore. La proteina incriminata può anche essere sovraprodotta nelle cellule tumorali e agire come uno scudo – proteggendo in ultima analisi il tumore.

“Nel nostro studio, il farmaco ha diminuito i livelli di pSTAT3 del 50 per cento in entrambi i tipi di cellule tumorali”, ha detto Liby.

Il secondo studio, condotto da Jamie Bernard, un assistente Professore di farmacologia e tossicologia, ha applicato le scoperte di Liby alle cellule precancerose.

- Advertisement -

( Vedi anche:Dall’immunoterapia nuovi percorsi per curare il cancro).

“Abbiamo esaminato direttamente l’effetto che I-BET-762 aveva sulle cellule umane che potevano diventare tumorigeniche”, ha detto Bernard. “Abbiamo scoperto che il farmaco impedisce a oltre il 50% di queste cellule di diventare cancerogene“.

Il gene c-Myc è indotto dal grasso viscerale, che si trova intorno agli organi interni del corpo rispetto al grasso sottocutaneo, che si trova sotto la pelle. Questo grasso viscerale è più pericoloso per la salute.

Quasi mezzo milione di tutti i nuovi cancri sono stati collegati all’obesità“, ha detto Bernard. “Esistono prove del fatto che il grasso viscerale e le diete ad alto contenuto di grassi possono aumentare il rischio di cancro e mentre gli attuali trattamenti contro il cancro hanno contribuito ad abbassare la mortalità da cancro, il numero di tumori associati all’obesità continua ad aumentare”.

“A causa del limitato successo nel ridurre gli alti tassi di mortalità del cancro al seno e ai polmoni, sono disperatamente necessari nuovi approcci alla prevenzione”, ha detto Bernard.

Anche i farmaci che agiscono in modo simile a I-BET-762 sono stati testati in studi clinici per il trattamento di una varietà di altri tumori tra cui leucemia, linfoma, tumori cerebrali e mieloma. Liby e Bernard sperano che l-BET-762 aumenti le probabilità di sopravvivenza dei pazienti affetti da cancro al seno e polmone.

“L’obiettivo è che i nostri risultati chiariscano ciò che deve essere mirato e, quindi, possono essere utilizzati per prevenire il cancro nelle popolazioni di pazienti ad alto rischio”, ha aggiunto Bernard.

Fonte: Michigan State University

ULTIMI ARTICOLI

Infezioni batteriche e ferite della pelle: nuovo approccio per il trattamento

(Infezioni batteriche-Immagine: ferita vascolarizzata al microscopio. Credito: Rachel Kratofil). I ricercatori dell'Università di Calgary hanno identificato un nuovo approccio promettente per il trattamento delle infezioni batteriche...

Januvia farmaco per il diabete può contenere tracce di cancerogeno

(Januvia-Immagine Credit Medicalxpress). "Il popolare farmaco per il diabete Januvia può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il...

Cuffia dei rotatori: potenziale trattamento rivoluzionario per la rigenerazione

(Cuffia dei rotatori/Studio-Immagine:Dr. Cato T. Laurencin-Credito UCNN). Un nuovo modo per rigenerare i muscoli potrebbe aiutare a riparare la cuffia dei rotatori nelle spalle danneggiate...

Acufene: svolta nella ricerca di una cura

(Acufene-Immagine Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico). Dopo 20 anni alla ricerca di una cura per l'acufene, i ricercatori dell'UDniversità di Auckland sono entusiasti dei "risultati...

Alimenti fermentati: 4 motivi per cui dovresti mangiarli

(Alimenti fermentati-Immagine Credit Public Domain). Gli alimenti fermentati hanno subito il processo naturale di essere fermentati da batteri, funghi o lieviti benefici. In questo processo,...