Home Medicina Alternativa Riflessologia: antica tecnica di massaggio ai piedi può alleviare i sintomi del...

Riflessologia: antica tecnica di massaggio ai piedi può alleviare i sintomi del cancro

Uno studio condotto da un ricercatore della Michigan State University offre la prova più evidente che la riflessologia  – un tipo di massaggio ai piedi  praticato fin dall’età dei faraoni – può aiutare i malati di cancro a gestire i propri sintomi e migliorare le attività quotidiane.

Finanziato dal National Cancer Institute e pubblicato sull’ultimo numero di Forum Oncology Nursing , è il primo grande studio randomizzato di riflessologia come complemento al trattamento del cancro standard, secondo l’autore Gwen Wyatt, professore nel Collegio di Nursing.

” La riflessologia è sempre stata considerata  una misura di conforto, ma  in realtà non  sono mai stati documentati i suoi benefici  in modo rigoroso.”  afferma  Wyatt. “Questo è il primo passo verso verso l’osservazione di una terapia complementare.”

La riflessologia si basa sull’idea che stimolando punti specifici del  piede, si può migliorare il funzionamento dei corrispondenti organi, ghiandole e altre parti del corpo.

Lo studio ha coinvolto 385 donne sottoposte a chemioterapia o terapia ormonale per stadio avanzato tumore al seno che si era diffusa al di là del seno. Le donne sono state assegnate in modo casuale a tre gruppi: un gruppo ha ricevuto il  trattamento da un riflessologo certificato, un altro  solo un massaggio ai piedi con lo scopo di agire come placebo, e il resto solo trattamento medico standard e nessuna manipolazione del piede.

Wyatt e colleghi hanno esaminato i partecipanti sulle  base dei loro sintomi dopo cinque e  undici settimane.

Essi hanno scoperto che il gruppo  che ha sperimentato la  riflessologia riferiva una significativa inferiore mancanza di respiro, un sintomo comune nei pazienti con tumore al seno. Forse a causa del miglioramento del  respiro,erano anche  più in grado di svolgere le attività quotidiane, come salire una rampa di scale, vestirsi o andare a fare la spesa.

Wyatt ha affermato di essere stato sorpreso di scoprire che gli effetti della riflessologia sembrano essere principalmente fisici e non psicologici.

“Non abbiamo avuto il cambiamento di sintomi emotivi come ansia e depressione”, ha affermato il ricercatore “La maggior parte dei cambiamenti significativi documentati, sono riferiti ai sintomi fisici.”

Anche inaspettata è stata la fatica ridotta riportata da coloro che hanno ricevuto il massaggio “placebo” del piede tanto che Wyatt è ora alla ricerca di prove per verificare se il  massaggio simile alla riflessologia, eseguito da amici dei pazienti oncologici e familiari e non da riflessologi certificati, potrebbe essere una opzione di trattamento semplice ed economico.

 La riflessologia non sembra ridurre il dolore o la nausea, ma Wyatt ha spiegato che ciò potrebbe verificarsi perché i farmaci per la lotta contro i sintomi sono generalmente molto efficaci e di conseguenza non sono stati segnalati dalle donne in trattamento.

Anche se i ricercatori solo di recente hanno iniziato a studiare riflessologia in modo scientificamente rigoroso, essa è ampiamente praticata in molte parti del mondo e risale a migliaia di anni.

” La riflessologia nasce dalla tradizione cinese e dall’Egitto,” afferma Wyatt. “In effetti,  ciò è mostrato nei geroglifici ed è stata utilizzata  per un tempo molto lungo.”

Fonte:  Oncology Nursing Forum , 2012; 39 (6): 568 DOI: 10.118


ULTIMI ARTICOLI

Le diete vegetali ricche di carboidrati integrali possono migliorare la sensibilità all’insulina

Le diete vegetali ricche di carboidrati integrali possono migliorare la sensibilità all'insulina e altri indicatori di salute negli individui con diabete di tipo 1,...

Studio di fase 1 mostra un’incoraggiante attività anti-cancro di Sotorasib

Immagine: Public Domain. "Uno studio clinico di fase 1 in pazienti con tumori solidi avanzati pesantemente pretrattati, mostra un'attività anti-cancro incoraggiante di Sotorasib (AMG 510),...

Gli astrociti sono essenziali per la salute della barriera emato-encefalica

Immagine: Public Domain. Oltre a un guscio esterno resistente, il cervello ha difese interne, tra cui un potente scudo chiamato barriera emato-encefalica che difende le...

La vitamina E è necessaria per il corretto sviluppo del sistema nervoso

Immagine: Public Doimain. La ricerca dell'Oregon State University, che interessa anche le donne in età fertile, mostra che gli embrioni prodotti dal pesce zebra carente...

Sviluppata una mascherina in grafene che rende innocuo SARS-CoV-2

Un nuovo metodo per realizzare maschere di grafene antibatteriche in modo rapido ed economico è stato scoperto dal Dottor Ye Ruquan, Professore assistente presso...