HomeSaluteOcchiRetinoblastoma: la piperlongumina uccide le cellule tumorali

Retinoblastoma: la piperlongumina uccide le cellule tumorali

(Retinoblastoma-Immagine Credit Public Domain).

L’inizio del retinoblastoma è innescato dall’inattivazione di entrambi gli alleli del gene soppressore del tumore nel retinoblastoma nella retina in via di sviluppo, mentre la progressione del tumore richiede ulteriori cambiamenti epigenetici. I genomi del retinoblastoma sono abbastanza stabili.

In questo rapporto, pubblicato da Oncotarget, gli autori hanno analizzato l’effetto pro-morte della piperlongumina, un composto naturale isolato dal Piper longum L. o “pepe lungo”, su due linee cellulari di retinoblastoma umano, WERI-Rb e Y79. Sono stati studiati gli effetti della piperlongumina sulla proliferazione cellulare, sulla morte cellulare e sul ciclo cellulare.

- Advertisement -

La piperlongumina ha inibito efficacemente la crescita cellulare, ha avuto un impatto sul ciclo cellulare diminuendo il livello di cicline e CDK1 e aumentando CDKN1A e ha innescato un processo di morte cellulare indipendente dalla caspasi-3 in cui la produzione di specie reattive dell’ossigeno è un attore importante.

Vedi anche:Nuovo modo di rilevare e studiare il retinoblastoma

In effetti, la tossicità della piperlongumina nelle linee cellulari di retinoblastoma è stata inibita da un trattamento con N-acetil-l-cisteina scavenger di ROS.Questi risultati di Oncotarget suggeriscono che la PL riduce la crescita del tumore e induce la morte cellulare regolando il ciclo cellulare.

La Dr.ssa  Nathalie Allaman-Pillet dell’Istituto per la ricerca in oftalmologia in Svizzera ha affermato: “Il retinoblastoma è un tumore maligno derivato dalle cellule precursori dei fotorecettori. Sebbene il tasso di sopravvivenza dei pazienti con retinoblastoma sia estremamente elevato nei paesi sviluppati, i tumori avanzati non trattati limitano la conservazione dell’occhio ed espongono i pazienti a rischi di metastasi e morte.

- Advertisement -

È stato proposto un modello a più fasi per la progressione della retina normale in retinoblastoma, il primo passo è l’inattivazione di entrambi gli alleli del gene oncosoppressore RB1 nella retina in via di sviluppo.

La piperlongumina è stata descritta come un composto antitumorale che modula l’apoptosi, la produzione di ROS, la proliferazione cellulare, la migrazione e l’invasione e mostra un effetto citotossico selettivo su diversi tipi di cellule tumorali tra cui tumori pancreatici, renali, prostatici e mammari. In questo rapporto, i ricercatori hanno studiato il potenziale di morte della PL su due linee cellulari di retinoblastoma umano, WERI-Rb e Y79. L’Allaman-Pillet Research Team ha concluso nel loro Oncotarget Research Output, “Il nostro studio riporta che il PL induce la morte delle cellule di retinoblastoma attraverso l’accumulo di ROS con conseguente stress ossidativo cellulare. Un potenziale ruolo di FOXM1 in questo processo di morte cellulare deve essere verificato utilizzando inibitori o in seguito sovraespressione di FOXM1. Questi dati forniscono prove in vitro che la piperlongumina potrebbe fungere da potenziale molecola antitumorale nel trattamento del retinoblastoma“.

Fonte:Oncotarget

ULTIMI ARTICOLI

Melanoma: un peptide ritarda la crescita

(Melanoma-Immagini in fase time-lapse di cellule di melanoma B16F10-Nex2 trattate con Rb4 e Scr-Rb4. (A) I pannelli sono campi rappresentativi delle cellule B16F10-Nex2 dopo il...

Mounjaro approvato per il controllo della glicemia nel diabete di tipo 2

(Mounjaro-Immagine Credit Public Domain). "L'iniezione di Mounjaro (tirzepatide) è stata approvata come aggiunta alla dieta e all'esercizio fisico per migliorare il controllo della glicemia negli...

Prevenire l’aterosclerosi, causa di malattie cardiache

(Aterosclerosi-Immagine Credit Istituto La Jolla per l'immunologia). Prevenire l'aterosclerosi, la causa alla base delle malattie cardiache, significa che gli scienziati devono capire come le cellule...

Monkeypox diventa globale: perché gli scienziati sono in allerta

(Monkeypox-Immagine Credit Agenzia per la sicurezza sanitaria/biblioteca scientifica del Regno Unito). Gli scienziati stanno cercando di capire perché Monkeypox, un parente meno letale del vaiolo,...

Compresse di iodio potrebbero aiutare in caso di guerra nucleare?

(Iodio-Immagine Credit Public Domain). Il mondo è cambiato il 24 febbraio 2022. L'attacco della Russia all'Ucraina ha segnato la più grande guerra che l'Europa abbia...