Perdita di peso: quando mangi può essere più importante di quello che mangi

perdita di peso

Perdita di peso: ci sono prove che la vecchia espressione “fai colazione come un re, pranzo come un principe e cena come un povero” potrebbe non aver bisogno di alcun ritocco. Un’importante revisione, dimostra che questo approccio potrebbe aiutare non solo a migliorare la salute, ma anche a perdere peso.

Uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition ha scoperto che quando si mangia piuttosto che ciò che si mangia potrebbe avere un impatto maggiore sulla salute.

I ricercatori hanno confrontato i risultati della perdita di peso di due gruppi di persone a dieta, tutte donne di età compresa tra 18 e 45 anni, che assumevano lo stesso numero di calorie giornaliere. Il gruppo che ha consumato il suo pasto principale della giornata a pranzo ha perso 3 chili in più rispetto al gruppo che ha consumato una grande cena per 12 settimane. I partecipanti del primo gruppo hanno anche avuto un miglioramento della sensibilità all’insulina, che può aiutare a tenere a bada il diabete.

Anche se sono necessari ulteriori studi per scoprire se questi risultati possono essere mantenuti e se si applicano alla popolazione generale, i risultati dimostrano che  un semplice cambiamento di stile di vita può apportare enormi benefici.

Per facilitare la regolazione di questo cambiamento, a cena, scegli di riempire il tuo piatto con cibi sani che puoi mangiare in abbondanza come un’insalata e molte verdure”.

Fonte, American Journal of Clinical Nutrition


Altri articoli su perdita di peso