HomeSaluteTumoriLeucemia mieloide acuta: individuati nuovi potenti farmaci

Leucemia mieloide acuta: individuati nuovi potenti farmaci

(Leucemia mieloide acuta-Immagine Credit Public Domain).

Gli scienziati hanno identificato due farmaci che sono potenti contro la leucemia mieloide acuta (LMA) se combinati, ma solo debolmente efficaci se usati da soli. I ricercatori sono stati in grado di aumentare in modo significativo la morte delle cellule tumorali somministrando congiuntamente i farmaci che sono solo parzialmente efficaci se usati come terapie a singolo agente. Lo studio, una collaborazione tra il Sanford Burnham Prebys Medical Discovery Institute e l’ Università di Glasgow, è stato recentemente pubblicato sulla rivista Nature Communications.

“Il nostro studio mostra che due tipi di farmaci, gli inibitori MDM2 e gli inibitori BET, lavorano in sinergia per promuovere una significativa attività anti-leucemica”, afferma Peter Adams, Ph.D. , Professore presso Sanford Burnham Prebys e autore senior dello studio. “I risultati sono stati sorprendenti perché la ricerca precedente aveva dimostrato che ogni farmaco da solo aveva un modesto beneficio contro la LMA. La nuova ricerca fornisce una logica evidenza scientifica per far avanzare gli studi clinici sulla combinazione di farmaci nei pazienti con LMA”.

- Advertisement -

Vedi anche:CC-486:farmaco salvavita per la leucemia mieloide acuta

Esistono molti tipi di LMA e diversi casi hanno diversi cambiamenti cromosomici, mutazioni geniche e modifiche epigenetiche, rendendo difficile per i ricercatori trovare nuove terapie che funzionino per una percentuale sostanziale di pazienti. Sebbene negli ultimi anni siano stati compiuti molti progressi verso la ricerca di trattamenti efficaci, la sopravvivenza globale a lungo termine è rimasta stagnante. Secondo l’American Cancer Society, il tasso di sopravvivenza a cinque anni per gli adulti con LMA rimane inferiore al 30%.

In particolare, TP53, il gene più frequentemente mutato in tutti i tumori umani, si trova inalterato in circa il 90% dei pazienti con LMA. Poiché il prodotto del gene TP53, p53, agisce per sopprimere i tumori, gli scienziati hanno cercato farmaci in grado di riattivare o potenziare i suoi poteri anti-cancro nella LMA il che dovrebbe fornire un beneficio clinico. Tuttavia, tali farmaci da soli sono stati deludenti nella LMA.

“Eravamo interessati a combinare MDM2 e BET inibitori perché ognuno mostrava un’attività preclinica incoraggiante, ma un’attività limitata quando somministrati ai pazienti come un unico agente”, afferma Adams. “Ricerche precedenti avevano dimostrato che gli inibitori MDM2 attivano p53 e gli inibitori BET sopprimono i geni associati alle leucemie, ma non p53. La nostra ricerca ha dimostrato inaspettatamente che, come gli inibitori MDM2, gli inibitori BET attivano p53, ma attraverso un percorso diverso. Gli inibitori BET disattivano il potere di una proteina chiamata BRD4, che abbiamo scoperto essere un soppressore di p53 in LMA”, dice Adams. “Tra i due farmaci, si ottiene un effetto ‘double whammy’ che scatena completamente l’attività anti-cancro di p53. Sono disperatamente necessarie terapie migliori per la LMA”, aggiunge Adams. “Questo studio dimostra che il target BRD4 come parte di una terapia di combinazione è promettente per i pazienti con diagnosi di questa malattia molto pericolosa”.

- Advertisement -

Fonte: Nature

ULTIMI ARTICOLI

Infezioni batteriche e ferite della pelle: nuovo approccio per il trattamento

(Infezioni batteriche-Immagine: ferita vascolarizzata al microscopio. Credito: Rachel Kratofil). I ricercatori dell'Università di Calgary hanno identificato un nuovo approccio promettente per il trattamento delle infezioni batteriche...

Januvia farmaco per il diabete può contenere tracce di cancerogeno

(Januvia-Immagine Credit Medicalxpress). "Il popolare farmaco per il diabete Januvia può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il...

Cuffia dei rotatori: potenziale trattamento rivoluzionario per la rigenerazione

(Cuffia dei rotatori/Studio-Immagine:Dr. Cato T. Laurencin-Credito UCNN). Un nuovo modo per rigenerare i muscoli potrebbe aiutare a riparare la cuffia dei rotatori nelle spalle danneggiate...

Acufene: svolta nella ricerca di una cura

(Acufene-Immagine Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico). Dopo 20 anni alla ricerca di una cura per l'acufene, i ricercatori dell'UDniversità di Auckland sono entusiasti dei "risultati...

Alimenti fermentati: 4 motivi per cui dovresti mangiarli

(Alimenti fermentati-Immagine Credit Public Domain). Gli alimenti fermentati hanno subito il processo naturale di essere fermentati da batteri, funghi o lieviti benefici. In questo processo,...