Home Alimentazione & Benessere Il segreto delle ossa forti: bere almeno tre tazze di tè al...

Il segreto delle ossa forti: bere almeno tre tazze di tè al giorno

Bere almeno tre tazze di tè al giorno, riduce il rischio di fratture del 30%, secondo una ricerca della Flinders University in Australia, pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

La ricerca e’ stata svolta su un campione di 1200 donne di età media di 80 anni, tra le quali è più frequente l’osteoporosi che provoca indebolimento delle ossa, alle quali sono state chieste, con questionari periodici le abitudini alimentari, in particolare quelle relative al consumo di tè.

Durante il periodo di osservazione di 10 anni, le donne hanno subito 288 fratture, 129 delle quali dell’anca.

Tuttavia, coloro che bevevano almeno tre tazze di tè al giorno, in particolare tè nero e verde, risultavano avere circa un terzo in meno di probabilità di andare incontro alla rottura di un osso nel corso del decennio rispetto a chi lo beveva raramente o per nulla. Secondo gli esperti il segreto del tè potrebbe risiedere nei flavonoidi, che rafforzano le ossa, accelerando la formazione di nuove cellule ossee e rallentando l’erosione di quelle esistenti. Anche il caffè li contiene, ma secondo quanto riporta lo studio è stato proprio il tè di gran lunga la principale fonte per le donne studiate.

Fonte: ANSA


ULTIMI ARTICOLI

Identificato potenziale nuovo bersaglio farmacologico per pericolose infezioni da E.coli

Immagine: Public Domain. Escherichia coli sono batteri che molte persone associano a intossicazione alimentare lieve, ma alcuni tipi di E.coli possono essere fatali. I microbiologi della UNSW...

Come il cervello può ricablare se stesso dopo che ne è stato rimosso metà

Nuove scansioni hanno mostrato come il cervello delle persone a cui è stato rimosso un emisfero durante l'infanzia continua a funzionare. Una risonanza magnetica per...

Confermata la trasmissione da uomo a gatto di SARS-CoV-2

Immagine: polmone di un gatto infettato da SARS CoV-2; un segnale positivo per la proteina nucleocapside (segnale verde) è stato rilevato all'interno del citoplasma dell'epitelio...

COVID-19 uccide alcune persone e lascia altre relativamente indenni. Perchè?

Immagine:Public Domain. COVID-19 uccide alcune persone e lascia altre relativamente indenni. Perché? L'età e le condizioni di salute sottostanti sono fattori di rischio, ma gli scienziati...

Dopo 40 anni, la FDA approva un nuovo tipo di terapia per l’acne

Immagine: Public Domain. La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato Winlevi (crema con  clascoterone 1%) per il trattamento dell'acne nei pazienti...