Home Salute Occhi Il consumo di verdure ricche di nitrati allontana il rischio di glaucoma

Il consumo di verdure ricche di nitrati allontana il rischio di glaucoma

Si stima che circa 3 milioni di americani sono affetti da glaucoma e 120.000 hanno perso la vista a causa della malattia. Uno studio, pubblicato questa settimana in JAMA Ophthalmology, mostra che una dieta ricca di verdure a foglia verde potrebbe ridurre il rischio di questa malattia debilitante.
I nitrati presenti nelle verdure a foglia verde potrebbero prevenire il glaucoma?

Il glaucoma è una delle principali cause di cecità. Purtroppo attualmente non esiste una cura per la malattia che non ha sintomi ed è difficile da diagnosticare nella sua fase di sviluppo.

Questa recente indagine mostra che un aumento del consumo di verdure a foglia verde, ricche di nitrati, riduce significativamente il rischio di glaucoma primario ad angolo aperto (POAG).

POAG è la forma più comune di glaucoma ed è caratterizzata da un aumento della pressione oculare e una graduale perdita della vista.

Il ricercatore Jae H. Kang ha coordinato un team di ricercatori del Brigham & Women Hospital e della Harvard Medical School di Boston, MA.

Il gruppo ha utilizzato i dati del Nurses ‘Health Study e Health Professionals Follow-up Study.

In totale, l’analisi ha osservato 63,893 donne (1984-2012) e 41,094 uomini (1986-2012). Tutti i partecipanti erano di età superiore ai 40 anni e non avevano avuto una storia di POAG. Durante tutta la durata del follow-up, si sono verificati 1.483 casi di POAG.

Glaucoma ad angolo aperto primario

POAG è causato da un lento intasamento dei canali di drenaggio dell’occhio che aumenta lentamente la pressione all’interno dell’occhio. “Angolo aperto” si riferisce  al punto in cui la cornea incontra l’iride. In POAG, questo angolo è normale, mentre nel glaucoma ad angolo chiuso – una versione più rara di glaucoma – l’angolo si riduce.

Una compromissione del flusso di sangue nel nervo ottico è stata anche coinvolta nello sviluppo del glaucoma ad angolo aperto.. L’endotelio vascolare (il rivestimento del sistema circolatorio) aiuta a regolare il flusso di sangue ed ha un ruolo nell’eziologia del glaucoma. Uno dei fattori che influenza il funzionamento dell’endotelio vascolare è l’ossido di azoto (NO).

Il nitrato dietetico, derivata prevalentemente dalle verdure a foglia verde, viene convertito in NO e ha dimostrato di essere utile per la circolazione sanguigna. Kang e il suo team hanno voluto verificare se un aumento di nitrato poteva avere un effetto positivo sul glaucoma.

Nel presente studio, ogni 2 anni, le diete dei partecipanti allo studio sono state valutate per la loro assunzione di verdura ed è stata calcolata la loro assunzione di nitrati. I partecipanti sono stati divisi in cinque gruppi:  il gruppo con più alto consumato di nitrati,aveva consumato circa 240 mg di nitrati al giorno e il gruppo con più basso consumo, aveva consumato circa 80 mg al giorno.

I ricercatori hanno scoperto che il gruppo che ha consumato più nitrati aveva un rischio del 20-30% più basso di sviluppare il glaucoma ad angolo aperto.

I risultati sono stati ancora più consistenti per un tipo di glaucoma associato ad una disfunzione di autoregolazione del flusso di sangue, nota come GPAA, con perdita precoce del campo visivo paracentrale. In questo caso, le diete ricche di nitrati hanno ridotto la probabilità di sviluppare la malattia del 40-50%.

Gli autori riconoscono che in questo tipo di studio è impossibile dedurre la causa/effetto dei risultati, ma riconoscono anche il valore significativo dei risultati:

“Questi risultati, se confermati in studi osservazionali e di intervento, potrebbero avere importanti implicazioni per la salute pubblica”.

Cibi ricchi di nitrati

Il nitrato (NO 3 ) è una sostanza chimica con una serie di ruoli apparentemente contraddittori.

” Ai fini del presentestudio, il nostro interesse primario è il potenziale beneficio del nitrato sulla salute cardiovascolare. Si ritiene che i nitrati alimentari possono aiutare a mantenere elevati livelli di ossigeno nel sangue e conseguentemente ridurre lo spessore del sangue, abbassando la pressione sanguigna e riducendo il potenziale pericolo di coagulazione.

Anche se ci sono numerose verdure ricche di nitrati, in questo studio, solo due verdure sono state associate in maniera significativa ad una riduzione del rischio di glaucoma:

“L’unico vegetale che è stato costantemente inversamente associato con POAG è il cavolo: il consumo di 1 porzione o più a settimana di cavolo è stato significativamente associato con il 55% – 70% di riduzione delle probabilità di sviluppare il glaucoma”.

Le migliori fonti di nitrati sono:

  • Cavolo
  • Lattuga
  • Sedano
  • Ravanelli
  • Spinaci
  • Fagioli
  • Carote
  • Barbabietole.

Le prove per i benefici dei nitrati e nitriti sulla salute umana, e in particolare sul rischio di sviluppare il glaucoma, sono in costante aumento.

Fonte: http://www.medicalnewstoday.com/articles/305099.php


ULTIMI ARTICOLI

Le statine riducono la gravità di COVID-19

Immagine: l'infezione da SARS-CoV-2 (verde, a sinistra) è inibita dal trattamento con 25HC (a destra). Credito: UC San Diego Health Sciences. Non ci sono trattamenti approvati...

Il trattamento con metformina è collegato al rallentamento del declino cognitivo

Immagine: Public Domain. La metformina è il trattamento di prima linea per la maggior parte dei casi di diabete di tipo 2 e uno dei...

Il fruttosio prodotto nel cervello potrebbe essere alla base dell’Alzheimer

Una nuova ricerca pubblicata dall'Anschutz Medical Campus dell'Università del Colorado propone che la malattia di Alzheimer possa essere guidata dall'iperattivazione del fruttosio prodotto nel...

Come il microbioma della madre influenza il neurosviluppo fetale

Immagine: Public Domaian. "Durante la gravidanza nei topi, i miliardi di batteri e altri microbi che vivono nell'intestino di una madre regolano i metaboliti chiave,...

Iniziano le sperimentazioni per una nuova arma contro il Parkinson: la luce

Immagine:Alan Minson dice che i suoi sintomi di Parkinson sono migliorati dopo che ha iniziato a usare un "casco leggero" nel luglio 2019. Credito:RON...