I migliori rimedi naturali per trattare i punti neri

I punti neri sulla pelle sono causati da un accumulo di olio e sebo. Poiché questi oli si ossidano, si scuriscono  caratterizzandosi come punti neri. Sono estremamente comuni, soprattutto tra gli adolescenti. Sebbene non siano una preoccupazione di salute, sono antiestetici e difficili da rimuovere, anche utilizzando prodotti cosmetici costosi. Per fortuna esistono molti rimedi naturali per i punti neri che sono molto più economici e spesso molto più efficaci, rispetto ai loro equivalenti farmaceutici. Diamo uno sguardo ai migliori rimedi naturali per il trattamento dei punti neri.

Elenco dei rimedi naturali per combattere i punti neri


Bicarbonato di sodio
 –

Il bicarbonato di sodio è spesso commercializzato nel settore cosmetico come prodotto per la microdermoabrasione. Tuttavia, il bicarbonato di sodio è efficace contro i punti neri quanto i prodotti cosmetici più costosi che si possono trovare in commercio.

Per creare una pasta, mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con due cucchiaini di acqua purificata.Successivamente, applicare sulla zona interessata, massaggiare accuratamente, quindi risciacquare. 

Questo procedimento non solo rimuove la pelle morta o danneggiata, ma elimina  lo sporco e l’olio che provocano i punti neri.

Succo di limone –

Il succo di limone è utilizzato per una vasta gamma di problemi di pelle, tra cui acne, cicatrici da acne e punti neri. Ci sono due modi vantaggiosi per utilizzare il succo di limone.

In primo luogo, unire quattro gocce di succo di limone con un cucchiaio di zucchero e strofinare sulla zona interessata. Ciò sarà di aiuto nella rimozione dei comedoni e  migliora l’aspetto generale della vostra pelle. In secondo luogo, unire limone con lo yogurt, il miele e il sale e applicare sulla zona interessata.

Questo composto funge da un’ottima prevenzione contro i punti neri, nonché come efficace idratante.

L’acqua salata –

Anche se l’acqua salata è più spesso associato con rimedi casalinghi per il mal di gola, funziona anche contro i punti neri. L’acqua salata promuove il prosciugamento dell’olio in eccesso che si trova sulla vostra pelle. Dopo l’uso quotidiano continuo e coerente, si noterà una forte diminuzione nel numero di punti neri.

Dentifricio –

Il dentifricio combatte i punti neri in due modi. In primo luogo,  asciuga  l’olio in eccesso che  può essere presente sulla vostra pelle .

Questo aiuta a prevenire il futuro sviluppo di macchie di qualsiasi tipo. In secondo luogo, strofinare la zona interessata con uno spazzolino  con un po’ di dentifricio, agisce come esfoliante ed è un ottimo modo per allentare i punti neri esistenti e lasciare la pelle morbida e levigata.

Miele –

Il miele non solo idrata e restringere i pori della pelle, ma attirare efficacemente i punti neri se usato come maschera.

Per fare una maschera, unire il miele con cannella in polvere per formare una pasta. Applicare la maschera e lasciare agire per qualche ora (preferibilmente durante la notte). 

Tolta la maschera, la pelle sarà più luminosa  e più sana.

Uovo crudo –

Anche se può sembrare eccentrico, nutrire il viso con uovo crudo è un efficace rimedio fatto in casa per molti problemi della pelle.

Sbattere 1-2 bianchi d’uovo con un cucchiaio di miele e applicare sulla zona colpita per 30 minuti. Il composto non solo rimuove i tuoi punti neri, ma lascia la vostra pelle splendente e luminosa.