HomeSaluteBiotecnologie e GeneticaGoogle diventa un modello per la cura del cancro

Google diventa un modello per la cura del cancro

Google diventa un modello per la cura del cancro: la stessa strategia con la quale il motore di ricerca segnala in primo piano le pagine più importanti su un argomento, può essere usata per identificare, in ciascun paziente, la proteina che più delle altre alimenta la malattia. La ricerca, condotta dal Politecnico di Dresda, è stata pubblicata sulla rivista PL0S Computational Biology. I ricercatori hanno utilizzato una versione modificata dell’algoritmo Page Rank di Google per classificare circa 20.000 proteine per la loro rilevanza genetica nella progressione del cancro al pancreas. Nello studio, gli scienziati hanno individuato 7 proteine come biomarcatori, che possono aiutare a valutare il grado di aggressività del tumore. Trovare biomarcatori è spesso difficile e richiede molto tempo. Questo problema è stato aggirato con la strategia di Google che tiene conto del contenuto di una pagina web e anche di come le diverse pagine sono collegate tramite collegamenti ipertestuali. Con questa strategia modello, gli autori hanno tenuto conto del fatto che le proteine di una cellula sono connesse attraverso una rete di interazioni fisiche e regolamentari, la proteina “facebook”. Utilizzando queste informazioni di rete e l’algoritmo di Google, una sovrapposizione significativa è stata trovata grazie anche ad un precedente studio condotto dall’Università del North Caroline. Sebbene i nuovi biomarcatori segnano un miglioramento rispetto agli strumenti diagnostici utilizzati, devono essere ancora validati in un più ampio studio di follow-up, prima di poter essere utilizzati nella pratica clinica. Resta il problema di come trasformare queste intuizioni in nuovi farmaci che rallentano la progressione del cancro. Un primo passo in questo senso è la sperimentazione clinica di un farmaco contro il cancro del pancreas, da parte dei ricercatori di Dresda.

ULTIMI ARTICOLI

Infezioni batteriche e ferite della pelle: nuovo approccio per il trattamento

(Infezioni batteriche-Immagine: ferita vascolarizzata al microscopio. Credito: Rachel Kratofil). I ricercatori dell'Università di Calgary hanno identificato un nuovo approccio promettente per il trattamento delle infezioni batteriche...

Januvia farmaco per il diabete può contenere tracce di cancerogeno

(Januvia-Immagine Credit Medicalxpress). "Il popolare farmaco per il diabete Januvia può contenere tracce di un probabile cancerogeno, ma i pazienti dovrebbero continuare a usare il...

Cuffia dei rotatori: potenziale trattamento rivoluzionario per la rigenerazione

(Cuffia dei rotatori/Studio-Immagine:Dr. Cato T. Laurencin-Credito UCNN). Un nuovo modo per rigenerare i muscoli potrebbe aiutare a riparare la cuffia dei rotatori nelle spalle danneggiate...

Acufene: svolta nella ricerca di una cura

(Acufene-Immagine Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico). Dopo 20 anni alla ricerca di una cura per l'acufene, i ricercatori dell'UDniversità di Auckland sono entusiasti dei "risultati...

Alimenti fermentati: 4 motivi per cui dovresti mangiarli

(Alimenti fermentati-Immagine Credit Public Domain). Gli alimenti fermentati hanno subito il processo naturale di essere fermentati da batteri, funghi o lieviti benefici. In questo processo,...