Gli alimenti che riducono colesterolo e rischio di malattie cardiache

colesterolo

Ci sono alimenti che riducono colesterolo e rischio di malattie cardiache. La nostra dieta influenza il nostro corpo in diversi modi positivi e negativi. Una ciotola di insalate ad esempio, può fornire nutrienti vitali al nostro corpo, mentre il cibo spazzatura e grasso possono rifornirlo di grassi e calorie nocivi. Quindi è molto importante scegliere con cura ciò che mangiamo. Il colesterolo dannoso aumenta il rischio di malattie cardiache, si accumula nei nostri vasi sanguigni e porta il cuore a compiere ulteriori sforzi per pompare il sangue nel

Di seguito, i migliori prodotti alimentari per mantenere un cuore sano e ridurre i livelli di colesterolo:

Salmone
Il salmone è nella lista degli alimenti benefici per il cuore. L’American Heart Association ha raccomandato questo pesce nella dieta. Il salmone è ricco di grassi insaturi conosciuti come Omega-3 che operano miracolosamente sui pazienti cardiopatici.

Si consiglia di mangiare il salmone due volte a settimana per ridurre il colesterolo dannoso.

Semi di lino

semi di lino sono una delle fonti più ricche di acidi grassi omega-3 che influenzano le lipoproteine a bassa densità (LDL) e altre lipoproteine che causano le malattie coronariche, ictus e le malattie aterosclerotiche.

L’assunzione di semi di lino riduce la pressione sanguigna e l’infiammazione.

Farina d’ Avena

La farina d’ avena è un’altra fonte di acidi grassi omega-3, magnesio, potassio, folati e niacina. Si può includere la farina d’avena nella prima colazione con l’aggiunta di frutta come bacche e kiwi. L’American Heart Association raccomanda ai cardiopatici di assumere almeno 25-30 g di fibra alimentare ogni giorno, che possiamo ottenere dalla farina d’avena.

Fagioli neri

fagioli neri sono ricchi di vitamine del complesso B, niacina e acidi grassi omega-3 che sono molto salutari per il cuore. Consumare fagioli con riso o utilizzarli come condimento per insalate.

Mandorle 
Le mandorle sono ricche di acidi grassi mono insaturi e quindi possono ridurre i livelli di colesterolo dannoso. Le mandorle sono anche ricche di  magnesio, potassio e altri minerali.

Vino rosso
Il vino rosso è amico del cuore grazie agli antiossidanti e resveratrolo che aiutano a prevenire l’aterosclerosi e il carico di colesterolo dannoso. Purtroppo, solo due bicchieri di vino al giorno sono raccomandati dai medici.

Olive e olio d’oliva 
Le olive e l’olio d’oliva sono riccchi di acidi grassi omega-3 e vitamina E e sono un ottimo rimedio per aiutare a curare un cuore malato.

Riso integrale

Il riso integrale è ricco di niacina, complesso vitaminico B e fibra che non sono solo benefici per il nostro cuore, ma anche per il nostro metabolismo. Il riso integrale non è altro che il riso che non è stato ancora lucidato e ha tutto il complesso di vitamina B sul suo rivestimento marrone. Quindi optare per il riso integrale al posto del riso bianco brillante.

Tè verde
Secondo nuove ricerche, il tè verde ha il potenziale di  migliorare la funzione delle cellule endoteliali che rivestono il sistema circolatorio.

Pomodori

pomodori sono botanicamente un frutto anche se in cucina sono utilizzati come un ortaggio. Comunque, sono una fonte di licopene, una sostanza responsabile delle proprietà antiossidanti dei pomodori. Diverse ricerche hanno dimostrato che il licopene previene l’ossidazione del colesterolo LDL e previene la placca nelle arterie e gli attacchi di cuore.

Cioccolato fondente

Una buona notizia per tutti gli amanti del cioccolato: il cioccolato fondente è ricco di flavonoidi e resveratrolo che possono aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Ma rigorosamente i cioccolatini devono essere di cioccolato fondente.

Esercizio fisico
Fare attenzione alla dieta non è la chiave per una vita sana se non si fa anche esercizio fisico che è molto importante per un cuore sano. Diversi esercizi come il nuoto, la yoga e l’aerobica sono sicuri per i pazienti cardiopatici. La riduzione della pressione e dello stress può curare la  malattia cardiaca in larga misura.

Fonte: Home Remedies

 

Altri articoli su colesterolo