Home Salute Occhi Glaucoma: uso di contraccettivi orali a lungo termine raddoppia il rischio

Glaucoma: uso di contraccettivi orali a lungo termine raddoppia il rischio

La ricerca, presentata al 117 ° Meeting Annuale della American Academy of Ophthalmology di New Orleans, ha trovato che le donne che hanno assunto contraccettivi orali per tre o più anni hanno il doppio delle probabilità di soffrire di glaucoma, una delle principali cause di cecità che colpisce quasi 60 milioni di persone in tutto il mondo.

 I ricercatori avvertono i ginecologi e gli oculisti di essere a conoscenza del fatto che i contraccettivi orali potrebbero svolgere un ruolo nelle malattie glaucomatose e di informare i pazienti di fare screening per il glaucoma, soprattutto se hanno anche altri fattori di rischio.

Lo studio – condotto da ricercatori della University of California, San Francisco, Duke University School of Medicine e dal Terzo Ospedale Affiliato di Nanchang University, Nanchang, Cina – è il primo a stabilire un aumentato di rischio di glaucoma in donne che hanno usato contraccettivi orali per tre o più anni.

I ricercatori hanno utilizzato i dati dal 2005-2008 provenienti da Nutrition Examination Survey nazionale (NHANES), e dal Centers for Disease Control, che comprendeva 3.406 partecipanti di sesso femminile di età di 40 anni o più anziane.

I ricercatori hanno riscontrato che le donne che avevano usato contraccettivi orali, non importa quali, per più di tre anni avevano 2,05 volte più probabilità di sviluppare il glaucoma.

Sebbene i risultati dello studio non parlano direttamente dell’effetto causativo dei contraccettivi orali sullo sviluppo del glaucoma, indicano che l’uso prolungato di contraccettivi orali potrebbe essere un potenziale fattore di rischio per il glaucoma e può essere considerato come parte del profilo di rischio per una paziente, insieme ad altri fattori di rischio esistenti. I ricercatori hanno considerato fattori quali etnia, storia familiare di glaucoma, storia di un aumento della pressione oculare o difetti del campo visivo esistenti. Precedenti studi sul campo, hanno dimostrato che gli estrogeni possono giocare un ruolo importante nella patogenesi del glaucoma.

“Questo studio dovrebbe essere un impulso per la ricerca futura, a dimostrare la causa e l’effetto dei contraccettivi orali sul glaucoma”, ha detto Shan Lin, capo ricercatore e professore di clinica oculistica presso l’Università della California, San Francisco.

” A questo punto, le donne che hanno assunto contraccettivi orali per tre o più anni dovrebbero essere sottoposte a screening per il glaucoma e seguite da vicino da un oculista, soprattutto se hanno altri fattori di rischio esistenti “.

 

Fonte American Academy of Ophthalmology


ULTIMI ARTICOLI

COVID-19 uccide alcune persone e lascia altre relativamente indenni. Perchè?

Immagine:Public Domain. COVID-19 uccide alcune persone e lascia altre relativamente indenni. Perché? L'età e le condizioni di salute sottostanti sono fattori di rischio, ma gli scienziati...

Dopo 40 anni, la FDA approva un nuovo tipo di terapia per l’acne

Immagine: Public Domain. La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato Winlevi (crema con  clascoterone 1%) per il trattamento dell'acne nei pazienti...

Un anticorpo di prima classe progettato per prevenire la coagulazione

Immagine: Public Domain. I ricercatori della Monash University hanno progettato un nuovo anticorpo che inibisce una particolare proteina per prevenire la formazione di coaguli o...

Cancro del pancreas: la vitamina A rende più efficace il trattamento

Immagine: cellule tumorali pancreatiche coltivate in coltura, SEM. Credito: Anne Weston, Francis Crick Institute. Attribution-NonCommercial 4.0 International (CC BY-NC 4.0). Una combinazione che prevede l'aggiunta di una...

Distrofia muscolare di Duchenne: nuovo farmaco mostra benefici nella sperimentazione clinica

Immagine: Public Domain. Un nuovo farmaco offre speranza ai giovani ragazzi affetti da distrofia muscolare di Duchenne (DMD), malattia neuromuscolare progressiva, offrendo potenzialmente un'alternativa ai...