HomeSaluteCuore e circolazioneAcidi grassi omega 3 migliorano la salute del cuore

Acidi grassi omega 3 migliorano la salute del cuore

Nel 2018, uno studio ha scoperto che una dose elevata di un acidi grassi omega 3 somministrata a pazienti con un rischio cardiaco elevato riduceva significativamente gli eventi cardiovascolari.

I risultati della riduzione degli eventi cardiovascolari determinati da Icosapent Ethyl–Intervention Trial (REDUCE-IT) sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine. Ciò ha aiutato il farmaco su prescrizione Icosapent ad essere approvato dalla Food and Drug Administration, dalla Health Canada e dall’Agenzia europea per i medicinali per ridurre il rischio cardiovascolare nei pazienti con trigliceridi elevati. Tuttavia, studi successivi su integratori che combinano estere etilico purificato dell’acido eicosapentaenoico (EPA) e dell’acido docosaesaenoico (DHA) hanno avuto risultati contrastanti.

Deepak L Bhatt, Direttore esecutivo dei programmi cardiovascolari interventistici presso il Brigham e ricercatore capo dello studio REDUCE-IT, insieme ai colleghi del Brigham and Women’s Hospital affiliato ad Harvard, ha eseguito una meta-analisi di 38 studi clinici randomizzati sui grassi omega-3 acidi, compresi gli studi sulla monoterapia con EPA e la terapia con EPA+DHA. Questi hanno mostrato riduzioni relative più elevate degli esiti cardiovascolari utilizzando solo l’EPA.

- Advertisement -

“REDUCE-IT ha inaugurato una nuova era nella prevenzione cardiovascolare”, ha affermato Bhatt. “REDUCE-IT è stato il più grande e rigoroso studio contemporaneo sull’EPA, ma ce ne sono stati anche altri. Ora, possiamo vedere che la totalità delle prove supporta un vantaggio robusto e coerente dell’EPA”.

Vedi anche:Acidi grassi omega 3 utili nel trattamento della depressione

In totale, questi studi hanno incluso più di 149.000 partecipanti. Hanno valutato i principali esiti cardiovascolari, tra cui mortalità cardiovascolare, esiti cardiovascolari non fatali, sanguinamento e fibrillazione atriale. Nel complesso, gli acidi grassi hanno ridotto la mortalità cardiovascolare e migliorato gli esiti cardiovascolari.

I ricercatori notano che ci sono differenze biologiche cruciali tra EPA e DHA. Sebbene entrambi siano considerati acidi grassi omega-3, hanno proprietà chimiche diverse che influenzano la loro stabilità e l’effetto che possono avere sulle molecole di colesterolo e sulle membrane cellulari. Finora nessuno studio ha studiato gli effetti del solo DHA sugli esiti cardiovascolari.

- Advertisement -

“Questa meta-analisi fornisce rassicurazione sul ruolo degli acidi grassi omega-3, in particolare dell’EPA su prescrizione”, ha affermato Bhatt. “Dovrebbe incoraggiare i ricercatori a esplorare ulteriormente gli effetti cardiovascolari dell’EPA in diversi contesti clinici”.

Fonte: The Lancet

ULTIMI ARTICOLI

Acidi grassi omega 3 migliorano la salute del cuore

Nel 2018, uno studio ha scoperto che una dose elevata di un acidi grassi omega 3 somministrata a pazienti con un rischio cardiaco elevato...

Terapia fotodinamica uccide le cellule del cancro

Cancro-Immagine: nuove nanoparticelle biodegradabili per la terapia fotodinamica che entrano nelle cellule tumorali e "chiudono" le loro centrali elettriche mitocondriali co-progettate dai ricercatori della...

Variante Delta SARS-CoV-2: perchè è così preoccupante?

(Variante delta-Immagine Credit Public Domain). Con l'aumento dei casi negli Stati Uniti, gli esperti sanitari hanno lanciato l'allarme sul fatto che gli individui vaccinati potrebbero...

Microbioma: agente antitumorale dall’intestino

(Microbioma-Immagine: il batterio Megasphaera massiliensis produce l'acido grasso pentanoato a catena corta nel tratto digestivo umano. È in grado di alterare alcune -cellule del sistema...

Vaccini Pfizer o Moderna possono influenzare il tuo codice genetico?

I vaccini Pfizer e Moderna sono destinati a diventare il pilastro del lancio del vaccino contro COVID-19 in Australia nel corso dell'anno, secondo le...