10 alimenti per la pulizia delle arterie

arterie

Le arterie sono vasi sanguigni che trasportano il sangue ricco di ossigeno dal cuore ai diversi tessuti, in tutto il corpo. Ogni arteria è un tubo muscolare composto da tre strati:

  • L’intima (strato interno)
  • Il supporto (uno strato di muscolo che gestisce l’alta pressione dal cuore)
  • L’avventizia (il tessuto connettivo che collega le arterie ai tessuti circostanti)

Le arterie sane hanno pareti interne lisce e lasciano passare il sangue, facilmente.

Tuttavia, quando la placca si accumula sulle pareti interne, le arterie possono occludersi e inibire il flusso di sangue. La placca è composta da diverse sostanze che circolano nel sangue come grassi, colesterolo, calcio, rifiuti cellulari e fibrina.

Le persone che hanno alti livelli di lipoproteine ​​a bassa densità (LDL o colesterolo ‘cattivo’) e bassi livelli di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL o colesterolo ‘buono’) hanno un rischio maggiore di sviluppare arterie intasate. Altri fattori di rischio sono la pressione alta, diabete e fumo.

Arterie intasate o bloccate, possono portare a diversi problemi di salute come la malattia coronarica, malattia dell’arteria carotidea, arteriopatia periferica, infarto del miocardio (attacco cardiaco) e ictus.

Mantenere le arterie sane è molto importante. È possibile farlo seguendo un stile di vita sano e mangiando cibi sani. Molti alimenti sono particolarmente utili per il mantenimento delle arterie pulite e per migliorare la salute del cuore.

Di seguito 10 supercibi per la pulizia delle arterie:

1. Aglio

Un modo semplice per pulire le arterie naturalmente è quello di includere aglio nella dieta. Secondo uno studio condotto presso il Centro di Farmacologia Cardiovascolare a Mainz, in Germania, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione regolare di aglio può aiutare a prevenire l’indurimento dell’aorta.

E’ possibile migliorare la salute delle arterie, riducendo il livello di colesterolo LDL.

Mangiare 1-4 spicchi d’aglio crudo al giorno. Includere aglio nelle zuppe, stufati e condimenti per insalata. Si può anche provare un supplemento di aglio. Consultare sempre il medico per un consiglio, per quanto riguarda gli integratori alimentari.

2. Melograno

Questo frutto esotico aiuta a pulire le arterie. Secondo uno studio del 2005 pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences, gli scienziati ritengono che gli antiossidanti elevati (in particolare vitamina C e polifenoli) contenuti nel melograno, stimolano la produzione di ossido nitrico, che a sua volta aiuta a mantenere le arterie sane. Questo frutto può anche ridurre la formazione della placca già esistente nelle arterie.

Si può bere succo di melograno appena estratto o fare macedonie di frutta e frullati con il succo di melograno.

Nota: Poiché il succo di melograno può non essere adatto se si assumono con alcuni farmaci, è meglio consultare il proprio medico prima di utilizzarlo.

3. Salmone

Il salmone  svolge un ruolo chiave nel mantenere le arterie libere da accumulo di placca. E’ ricco di acidi grassi omega-3 sani – acido docosaesaenoico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA). Aiuta ad aumentare i livelli di colesterolo HDL, a ridurre i livelli di trigliceridi e diminuire l’infiammazione dei vasi sanguigni e la formazione di coaguli di sangue nelle arterie. Questi acidi grassi possono anche abbassare la pressione sanguigna.

L’American Heart Association raccomanda di mangiare 2-3 porzioni di salmone a settimana.

4. Curcuma

La spezia curcuma è un agente anti-infiammatorio potente che può aiutare a mantenere le arterie libere da qualsiasi tipo di blocco. Essa contiene la curcumina, che riduce l’infiammazione, una delle principali cause dell’indurimento delle arterie.

Secondo uno studio del 2009 da ricercatori francesi, la curcumina può contribuire a ridurre i depositi di grasso nelle arterie di quasi il 26 per cento.

La curcuma è ricca anche di vitamina B6, che è importante per mantenere i livelli di omocisteina ottimali, livelli in eccesso provocano l’accumulo di placca e danni ai vasi sanguigni. Inoltre, la curcuma aiuta a ridurre l’ossidazione del colesterolo e livelli di LDL.

Per mantenere le arterie correttamente funzionanti, bere un bicchiere di latte caldo e curcuma ogni giorno. Inoltre, includere questa spezia nella vostra cucina.

5. Olio di oliva

L’ olio d’oliva, in particolare olio extra-vergine di oliva, fa bene alla salute del cuore. E’ ricco di antiossidanti chiamati polifenoli, così come di grassi monoinsaturi. La combinazione unica di antiossidanti e grassi sani aiutano a ridurre LDL e migliorare il livello di HDL. Questo a sua volta contribuisce a ridurre l’accumulo di placche nelle arterie.

Usare olio extravergine di oliva per cucinare e per condimenti vari.

6. Avocado

Gli studi dimostrano che l’ avocado può aiutare a ridurre il colesterolo LDL. Un livello di colesterolo LDL elevato porta ad accumulo di placca lungo le pareti delle arterie. Inoltre, l’ avocado può aumentare il livello di HDL nel corpo.

Mangiare 1 avocado al giorno per migliorare la salute del cuore.

7. Anguria

anguria per il cuoreUn frutto che è utile per la salute delle arterie è l’anguria.

In uno studio del 2011 dell’Università del Kentucky, i ricercatori hanno scoperto che l’anguria aiuta a ridurre l’aterosclerosi (accumulo di placca nelle arterie) negli animali.

Inoltre, l’aminoacido L-citrullina presente nell’anguria, aiuta a ridurre la pressione sanguigna, dilatare i vasi sanguigni, stimolando la produzione di ossido nitrico.

L’ anguria aiuta modifica i livelli di lipidi nel sangue e riduce l’accumulo di grasso della pancia, che a sua volta riduce i rischi associati con accumulo di placca arteriosa e malattie cardiache.

 

Mangiare una tazza di anguria fresca o bere un bicchiere di succo di anguria ogni giorno, per mantenere le arterie libere da placca e godere di buona salute cardiovascolare.

8. Mandorle

mandorle

Le mandorle sono ottime per la salute del cuore, se consumate con moderazione. Uno studio pubblicato nel 2002 dall’ American Heart Association Journal, ha rilevato che le mandorle possono ridurre il colesterolo LDL fino al 15 per cento.

Questi frutti contengono grassi monoinsaturi che aiutano a ridurre il colesterolo LDL e aumentare i livelli di HDL. Questo a sua volta riduce la possibilità di accumulo di placca nelle arterie. Inoltre, il magnesio presente nelle mandorle previene anche la formazione di placche e mantiene costante la pressione sanguigna.

L’American Heart Association raccomanda da 3 a 5 porzioni di mandorle alla settimana.

9. Broccoli

broccoli

I ricercatori dell’Imperial College di Londra sostengono che mangiare almeno 1 tazza di broccoli al giorno può prevenire l’intasamento delle arterie. Questo ortaggio è ricco di sulforafano che aiuta a prevenire la formazione di placche nelle arterie.

Inoltre, grazie al loro elevato contenuto di vitamina K, i broccoli impediscono al calcio di danneggiare le arterie. Sono ricchi di fibre e gli studi hanno dimostrato che una dieta ricca di fibre può aiutare a ridurre i livelli di pressione sanguigna e colesterolo.

 

10. Asparagi

asparago

Gli asparagi sono un ottimo cibo per la pulizia delle arterie. Essi aiutano a stimolare la produzione del corpo di glutatione, un antiossidante che combatte l’infiammazione e previene l’ossidazione, fattori  che possono portare ad arterie intasate o bloccate.

Inoltre, contiene acido alfa-linoleico e acido folico che impediscono l’ indurimento delle arterie.

È possibile utilizzare questa verdura in mille modi, in insalate, zuppe, frittate….

 


Altri articoli su arterie