HomeMedicina AlternativaL'estratto di mirtilli aiuta a combattere la malattia gengivale

L’estratto di mirtilli aiuta a combattere la malattia gengivale

L’estratto di mirtilli aiuta a combattere la malattia gengivale, una condizione comune tra gli adulti che si verifica quando i batteri formano biofilm o placche sui denti e di conseguenza le gengive si infiammano. In alcuni casi gravi, come la parodontite, è necessario ricorrere al trattamento antibiotico.

Gli scienziati hanno scoperto che l’estratto di mirtilli selvatici potrebbe aiutare a prevenire la formazione della placca dentale. Lo studio, pubblicato nella rivista Journal of Agricultural and Food Chemistry, potrebbe portare a una nuova terapia per la parodontite e una ridotta necessità di antibiotici.

Molte persone hanno un certo grado di infiammazione gengivale, o gengiviti, causate da placca dentale. Le gengive diventano rosse e gonfie e sanguinano facilmente e se non curata, la condizione può progredire in parodontite. La placca si indurisce in tartaro e l’infezione può diffondersi al di sotto della linea delle gengive e distruggere il tessuto di sostegno dei denti. Per il trattamento di questa condizione, i dentisti raschiare il tartaro e talvolta devono ricorrere agli antibiotici convenzionali.

- Advertisement -

Di recente, i ricercatori hanno iniziato ad utilizzare composti antibatterici naturali per curare le malattie gengivali. Daniel Grenier della Université Laval, Quebec City, QC, Canada e colleghi, hanno voluto verificare se i polifenoli del mirtillo, che operano contro i patogeni di origine alimentare, potevano anche aiutare a combattere il Fusobacterium nucleatum, una delle principali specie di batteri associati alla parodontite.

In laboratorio, i ricercatori hanno testato estratti dal mirtillo selvaggio,sul Fusobacterium nucleatum. Gli estratti ricchi di polifenoli inibiscono con successo, la crescita del F. nucleatum, così come la sua capacità di formare biofilm. Esso ha anche bloccato un percorso molecolare coinvolto nel processo infiammatorio, una parte fondamentale della malattia gengivale.

I ricercatori stanno sviluppando un dispositivo orale in grado di rilasciare lentamente l’estratto dopo la pulizia profonda dei denti, per contribuire a trattare la parodontite.

Fonte: Wild Blueberry (Vaccinium angustifolium Ait.) Polyphenols Target Fusobacterium nucleatum and the Host Inflammatory Response: Potential Innovative Molecules for Treating Periodontal Diseases, J. Agric. Food Chem., 2015, 63 (31), pp 6999–7008. DOI: 10.1021/acs.jafc.5b01525

ULTIMI ARTICOLI

Cancro del polmone: quando la radioterapia fallisce

(Cancro del polmone-Immagine: a sinistra, un adenocarcinoma colorato del polmone. La sezione B ingrandita mostra tessuto polmonare sano, la sezione C ingrandita un adenocarcinoma. La...

Malattia di Krabbe: i neuroni possono provocare la propria distruzione

(Malattia di krabbe-Immagine: il Dottor Daesung Shin (a sinistra) e uno studente laureato Jacob Favret (a destra) discutono della neurodegenerazione riscontrata nel modello della...

Antidolorifici: in che modo bloccano il dolore?

(Antidolorifici-Immagine Credit Public Domain). Sebbene il dolore possa essere orribile, ha uno scopo utile. Senza la capacità di provare dolore, la vita è più pericolosa....

Antichi microbi possono aiutarci a trovare forme di vita extraterrestri

Utilizzando proteine ​​che catturano la luce nei microbi viventi, gli scienziati hanno ricostruito com'era la vita per alcuni dei primi organismi della Terra. Questi sforzi potrebbero...

Alimenti geneticamente modificati: chi si fida?

Attraverso CRISPR e altre tecnologie di modifica genetica, ricercatori e sviluppatori sono pronti a portare dozzine - se non centinaia - di nuovi prodotti nei...