Estratto di fragole protegge la pelle dai raggi UVA

antocianine,crema fotoprotettiva,fragole. raggi UVA

Uno studio ha dimostrato che l’estratto di fragole, in aggiunta a colture di cellule della pelle,  agisce come dispositivo di protezione contro le radiazioni ultraviolette  e riduce i danni al DNA. Sviluppato da un team di ricercatori italiani e spagnoli, lo studio apre le porte alla creazione di creme fotoprotettive  a base di fragole. ” Abbiamo verificato l’effetto protettivo dell’estratto di fragole contro i danni alle cellule della pelle, causati dai raggi ultravioletti” ha spiegato il Prof. Maurizio Battino, ricercatore presso l’Università Politecnica delle Marche in Italia. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Journal of Chemistry . Il team ha preparato colture cellulari umane della pelle (fibroblasti) ed ha aggiunto estratto di fragole in diverse concentrazioni. Usando luce ultravioletta, i campioni sono stati esposti ad una dose equivalente a 90 minuti di  sole estivo di mezzogiorno. I dati confermano che l’estratto di fragole, specialmente alla concentrazione dello o,5 mg/ml, mostra proprietà fotoprotettive  nei fibroblasti esposti alle radiazioni UVA, aumenta la sopravvivenza cellulare, riduce il danno al DNA, rispetto alle cellule di controllo. La proprietà fotoprotettiva delle fragole deriva dalla presenza nel frutto, di antocianine  che sono i pigmenti che danno colore rosso alle fragole. Le analisi hanno confermato la presenza elevata di antocianine nell’estratto di fragole.


Altri articoli su antocianine, crema fotoprotettiva, fragole. raggi UVA